Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Stelle dello sport provenienti da Russia e Bielorussia che hanno subito le conseguenze dell’invasione dell’Ucraina

Alexander Golovin, Daniel Medvedev e Nikita Mazepin

Il mondo era paralizzato quando lei era forte Russia Hanno invaso Ucraina. Di fronte a questo scenario, lo sport non era estraneo alle situazioni dolorose scaturite dall’attacco lanciato da Vladimir Putin.

Pertanto, mentre le forze locali stanno resistendo all’assalto della Russia, molte entità hanno preso decisioni radicali che riguardano il presente e il prossimo futuro dello sport russo e della Bielorussia, un altro paese che ha sostenuto Putin all’inizio delle ostilità. È una delle sanzioni più importanti che sono state imposte nelle ultime ore Sospensione FIFA delle squadre di calcio russe maschili e femminili.

In questo modo, la squadra maschile non potrà partecipare ai prossimi Mondiali in Qatar 2022. Sebbene non classificata per l’evento di massima disciplina, la squadra guidata da Valery Karpin non giocherà la prima partita di qualificazione. Contro la Polonia per la chiave 2 che determinerà la Coppa del Mondo selezionata. Nella stessa casella ci sono anche le squadre Svezia E il Repubblica Cecache sono stati i primi a chiedere alla FIFA di non giocare sul suolo russo e poi hanno chiesto di escludere il loro potenziale avversario.

In continuazione del calcio, dopo la sospensione delle nazionali russe nelle competizioni internazionali da parte della UEFA, a Spartak di Mosca escluso da Lega Europea: Era al secondo turno, l’esempio in cui si sarebbe misurato contro l’RB Lipsia della Germania.

In uno degli sport più popolari al mondo come l’automobilismo, c’è una certa situazione: Nikita Mazepin è l’unico pilota russo in Formula 1. E nonostante la sua continuità fosse in dubbio, la FIA gli avrebbe permesso di gareggiare nel team Haas, ma non sotto la sua bandiera.

READ  L'Italia aggiunge 6.599 contagi e la variante delta tocca il 70% dei casi | Notizia

In un’altra area, ama i tennisti Daniel Medvedev – N. 1 nuovo di zecca nel mondo di ATP- o Andrea RublevSi è espresso contro l’invasione dell’Ucraina. Il nuovo leader del roster mostrerà il suo status senza poter apparire sotto la sua bandiera, a seguito della decisione dell’ATP. La stessa cosa accade con la WTA nella classifica femminile, che ha ottenuto la bielorussa Arina Sabalenka Come uno dei migliori oggi.

Evgeny Rylov brilla al nuoto di Tokyo 2020 (Reuters / Karl Rissen)
Evgeny Rylov brilla al nuoto di Tokyo 2020 (Reuters / Karl Rissen)

nuotatore Evgenij RylovLo specialista della schiena, che ha vinto due ori a Tokyo 2020, parteciperà ai Mondiali di Nuoto a Budapest (giugno) e ad altri Campionati Europei ad agosto a Roma. Va notato che la FINA consente ai nuotatori russi di competere come neutrali, senza una bandiera, un inno o alcun simbolo che li distingua dal loro paese.

Allo stesso modo, ci sono altri atleti di diverse discipline come la ginnastica, lo sci o l’atletica leggera. Sono tanti gli atleti che soffriranno in un contesto globale che, per il momento, resta attento al conflitto sul suolo ucraino.

Russia

Nazionale di calcio della Russia: A causa della decisione della FIFA di sanzionare la federazione, la squadra maschile non potrà disputare lo spareggio contro la Polonia in vista del Mondiale 2022 in Qatar. Dal canto suo, la squadra femminile non farà parte dell’Europeo Il campionato a metà anno a luglio e la loro qualificazione per la Coppa del Mondo 2023 in Australia e Nuova Zelanda potrebbero essere influenzati.

Daniel Medvedev: Il tennista, il nuovo numero 1 al mondo, ha parlato non appena la Russia ha attaccato l’Ucraina. “Pace nel mondo, pace tra le nazioni”, ha detto il 26enne, che è diventato il primo racket dal 2004 a raggiungere la vetta della classifica mondiale senza Djokovic, Federer, Nadal o Andy Murray. Campione di 13 tornei, incluso un Grande Slam agli US Open 2021.

READ  Buona prestazione di Isis Carreño nel Campionato Italiano Moto di Velocità

Evgenij Rylov: Attualmente è considerato il miglior nuotatore russo. Soprattutto dopo la sua impressionante prestazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020 dove ha vinto due medaglie d’oro nei 100 e 200 metri della specialità.

Anna ShcherbakovaA 17 anni hai già i titoli mondiali e olimpici di pattinaggio artistico che hai vinto qualche giorno fa a Pechino. Il 21 marzo a Montpellier, in Francia, non potrà competere ai prossimi campionati del mondo perché la federazione internazionale ha rifiutato la partecipazione degli atleti russi.

Vladimir Putin e Dina Averina dopo le Olimpiadi (Reuters)
Vladimir Putin e Dina Averina dopo le Olimpiadi (Reuters)

Gemelle Avrina: Dina e Arina hanno 36 medaglie ai Campionati Mondiali di Ginnastica Ritmica, ma non ne hanno vinte alle ultime Olimpiadi. Se la condanna inflitta agli atleti russi a causa della guerra non verrà revocata, questi non potranno partecipare ai Campionati Europei e Mondiali di quest’anno.

Nikita Mazepin: Il pilota del team Haas di Formula 1 potrà gareggiare, ma non sotto la sua bandiera. Se salirà sul podio, l’inno russo non verrà suonato.

Nikita Nagorny: Ha raggiunto le ultime Olimpiadi di Tokyo come campione del mondo di ginnastica, ma nella gara individuale è riuscito a strappare il bronzo. Al di là del risultato, la sua partecipazione alla competizione a squadre è stata fondamentale, consentendo alla Russia di vincere la medaglia d’oro 25 anni dopo. I suoi grandi appuntamenti quest’anno, in attesa dei rigori, sono in programma gli incontri europei di agosto a Monaco (Germania) e i Campionati del mondo a Liverpool, in Inghilterra, in ottobre.

Bielorussia

Arina SabalenkaOggi è una delle migliori tenniste. Nella scorsa stagione ha raggiunto il secondo posto – una terza giornata in classifica – e ha accumulato 10 titoli negli ultimi quattro anni.

Arina Sabalenka è una delle figure del circuito WTA (Reuters / Asanka Brendon Ratnayake)
Arina Sabalenka è una delle figure del circuito WTA (Reuters / Asanka Brendon Ratnayake)

Maxim Nidasekow: L’atleta è stato l’unico a vincere una medaglia di atletica leggera ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, ha preso il bronzo nel salto in alto con un punteggio di 2,37 metri e si trova ad affrontare questa stagione come il secondo nella classifica mondiale di atletica leggera, che ha ancora da giudicare la cancellazione degli atleti bielorussi.

READ  Google Pay: risparmia, paga e gestisci

Ivan LitvinovichLa ginnasta era una campionessa olimpica di trampolino all’età di vent’anni. Inoltre, due settimane fa, ha vinto la Coppa del Mondo a Baku e spera di poter partecipare a giugno agli Europei che si terranno a Rimini, in Italia, nonostante l’International Football Association Board (FIG) abbia ha annunciato che lo farà. Sopprime l’inno nazionale e la bandiera del tuo paese.

Alina HarnačkoLa figura mondiale della ginnastica ritmica ha sei medaglie mondiali e sette in Europa. La federazione deve ancora esprimersi sul futuro degli atleti che sostengono il conflitto in Ucraina in vista dell’inizio dei Mondiali di calcio ad Atene, in Grecia, il 18 marzo.

Continuare a leggere:

La storia dietro il grido straziante della tennista ucraina che ha vinto a Lione: l’ultimo messaggio che suo padre le ha dato prima di fuggire dalla guerra
Profondo dolore nel calcio per la morte di due giocatori durante l’invasione russa dell’Ucraina