Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Stanno indagando se all’aeroporto di Maiorca fosse pianificato un dirottamento dell’aereo da cui i passeggeri sono fuggiti attraverso un gruppo Facebook.

Inserito:

8 novembre 2021 01:56 GMT

“Ragazzi, ascoltate, la maggior parte di loro vuole emigrare. Seguite questo piano: abbiamo bisogno di 40 volontari”, un post del 17 luglio che descrive in dettaglio un piano per fuggire in Spagna ricorda da vicino l’incidente sull’isola di venerdì.

La polizia spagnola sta indagando se il volo tra Casablanca e Istanbul è deragliato immobiliare Emergenza venerdì all’aeroporto di Palma di Maiorca per il disagio di un passeggero e il seguito Un viaggio di gruppo di passeggeri Erano pre-programmati in un gruppo Facebook.

come media localiIl 17 luglio, un gruppo Facebook chiamato Brooklyn, composto da utenti marocchini, ha condiviso un post scritto in dialetto marocchino, descrivendo in dettaglio l’opportunità di entrare in territorio spagnolo attraverso una situazione molto simile a quella dell’isola.

“Uomini, ascolta, la maggior parte di loro vuole emigrare. Segui questo piano: Abbiamo bisogno di 40 volontari. Tutti i ragazzi di Brooklyn che hanno prenotato un aereo per la Turchia e hanno sorvolato la SpagnaSi legge nel messaggio, ora analizzato dai ricercatori, che specifica che il passeggero deve simulare una malattia e che gli altri devono fuggire quando sarà il momento giusto. Approfitta del fatto che i cittadini marocchini non hanno bisogno di un visto per recarsi in Turchia.

D’altra parte, l’agenzia EFE Ha confermato di essere riuscito a scoprire che il “post” è stato scritto dall’amministratore del gruppo, un certo YS, presumibilmente “Per scherzo” E non con l’intenzione di regolamentare l’accesso in Spagna per l’immigrazione clandestina. Tuttavia, dopo l’incidente in aeroporto e prima che fosse annunciato il nome del gruppo, questo utente di Internet ha pubblicato un messaggio sulla sua bacheca nel social network affermando che “Brooklyn” è una “leggenda”, a cui il “Capture of the” in allegato una planimetria pubblicata a luglio con Notizie sull’evento di Palma.

READ  Rispondi a queste 9 domande per scoprire quanto ne sai sui vulcani

Ore dopo, YS ha cancellato il suo “post” e ha cambiato la sua immagine del profilo, rivelando che non voleva essere identificato come l’autore del messaggio. Successivamente, anche questa interpretazione è stata cancellata. EFE è riuscito a contattare l’uomo per telefono e ha affermato di essere un 32enne e assistente di clinica odontoiatrica, allo stesso tempo con Ha negato di essere l’autore della lettera che conteneva un piano di fuga. Tuttavia, durante la conversazione ha espresso la sua preoccupazione per le conseguenze criminali che potrebbe dover affrontare.

i detenuti

Intanto elementi della Guardia Civil e della Polizia di Stato sono già riusciti ad arrestare 12 passeggeri fuggiti dall’aereo e corsi lungo le piste. È stato riferito che tra loro c’è anche il passeggero presumibilmente malato che ha causato l’atterraggio dell’aereo Air Arabia. L’uomo è stato arrestato come presunto autore del delitto Preferire l’immigrazione illegale e violare la legge sull’immigrazioneDopo essere stato dimesso da un ospedale del capoluogo baleare, dove si è sottoposto a una visita medica.

Secondo i rapporti, i 12 detenuti saranno accusati di un crimine disturbi generali, Inoltre Entrare in Spagna irregolarmenteAllo stesso tempo, c’è la possibilità che vengano accusati di altri reati per la fuga attraverso le piste dell’aeroporto, causandone la chiusura per tre ore e mezza. Allo stesso modo, la pratica per il rimpatrio nel loro paese sarà aperta quando l’autorità giudiziaria lo determinerà, come informato dalla delegata del governo delle Isole Baleari, Aina Calvo.

READ  Martin Petaluga, proprietario de La Huella a Jose Ignacio, ha interrogato Israele sugli attacchi terroristici di Hamas, ha risposto Marcus Galperin

l’ufficiale menzionato Che un totale di 21 passeggeri sono fuggiti e che la Guardia Civil e la Polizia Nazionale stanno attualmente cercando di localizzare le altre 12 persone fuggite quel giorno, indipendentemente dal fatto che si tratti di un atto pianificato o di un evento solitario.