Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Splendida ascesa di Santiago Buitrago nella classifica UCI dopo il Giro d’Italia

Il colombiano Santiago Buitrago festeggia dopo aver attraversato il traguardo per vincere la tappa 17 del Giro d’Italia 2022. Foto: REUTERS/Jennifer Lorenzini

È arrivato con un profilo basso e ha finito per diventare una sensazione Giro d’Italia 2022. Questa è stata una performance colombiana Santiago BuitragóAppartengono alla squadra Bahrain – vittoriosonelle tre settimane della gara europea a cui ha partecipato l’australiano Jay Hindley (Bora Hensgrohe).

Buitrago, appena 22enne, lo sta attraversando terza stagione Nel un viaggio intorno al mondoche è il calendario ciclistico più importante al mondo, e rappresenta l’ultimo Giro d’Italia secondo post Sul grande giro. In precedenza era presente a Tournée in Spagna 2020ma in base al suo ruolo all’interno della squadra, non aveva opzioni per apparire in quel momento.

Nelle prime fasi della “corsa rosa” Buitrago raggiunse i primi posti, e nonostante molti fan presumessero che sarebbe arrivato lontano in classifica generale, con il passare del tempo si affermò sempre più saldamente. Le sue condizioni in montagna, così come l’intelligenza per unirsi ai fuggitivi, erano apprezzate: vincere il round 17, per la prima volta in tre settimane. Inoltre, è culminato in quadrato 12 Dal generale è stato il secondo nella lotta per Maglietta giovanile.

Come previsto, i risultati di Buitrago sono stati riportati anche in un file Classifica UCI, l’entità che governa lo sport in tutto il mondo. Prima del Giro d’Italia, il colombiano si è presentato Piazza 249Tuttavia, dopo l’ultimo aggiornamento, ora è in esecuzione Centro 122 Con un punteggio di 532 punti. L’altezza di 127 siti.

La sua posizione in classifica è ancora più evidente se si tiene conto che lo è Il più giovane corridore tra i colombiani. È seguito da Miguel Angel Lopez (99°), Fernando Gaviria (89°), Riberto Uran (64°), Nairo Quintana (47°), Sergio Higuita (37°) e Daniel Felipe Martinez (25°).

Ciclisti colombiani nella classifica UCI al 30 maggio 2022
Ciclisti colombiani nella classifica UCI al 30 maggio 2022

“Per me il Giro è finito meglio di quanto mi aspettassi, sono arrivato con grandi aspettative, ma sono rimasto sorpreso. Sono molto contento del mio contributo alla squadra, della mia vittoria di tappa e anche con soddisfazione che il lavoro stia andando così bene e che il lavoro viene fatto così bene”, ha detto il giovane pilota in un’intervista a Radio W. Possono arrivare grandi cose”.

Per quanto riguarda la squadra, Buitrago ha ammesso che lo era Assortimento “solido”.così puoi aspirare ad esso Fasi di conflitto o anche classifica generale: “Purtroppo, la perdita di Jan Tratnik nella prima fase ci ha influenzato. Tuttavia, penso che alla fine sia stato dimostrato Avevamo una squadra per lottare per il Giro d’Italia e ce l’abbiamo fatta”.

READ  Coppa del Mondo di hockey: le leonesse hanno schiacciato la Spagna e ora vanno in Canada | La squadra argentina di hockey su prato ha giocato una grande partita nel suo secondo spettacolo

Infine, riferendosi a Le chiavi della sua grande stagioneil nativo di Bogotá ha dichiarato: “Questa è una questione di lavoro, disciplina, allenamento e sacrifici. L’anno scorso ha ottenuto buone cose, ma la vittoria è mancata e Quest’anno con una mentalità vincente e andando avanti, le cose sono successe davveroLa vittoria in Arabia Saudita mi ha dato più fiducia per il resto della stagione”.

Va notato che Buitrago trascina gli altri Risultati positivi Nel 2022. Ha partecipato per la prima volta a Giro sauditache, come detto, ha vinto una tappa ed è arrivato secondo in classifica generale, a 36 secondi dal belga quanto sopra lui va generazione. Poi si è recato in Spagna, in particolare Un giro in Catalogna, in cui ha terminato 37 anni; E prima del Giro d’Italia correva Giro alpinoall’ottavo posto nella classifica mondiale.

Continuare a leggere:

Il gesto di Falcao e River Plate ha fatto impazzire i tifosi argentini
CONMEBOL ha confermato un nuovo premio per la squadra campionessa della Copa America Femenina Colombia 2022