Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Solaria ha aumentato i profitti del 60% fino a giugno, supportata dalle vendite di energia

Solaria ha aumentato il suo utile netto del 60% durante i primi sei mesi del 2021. Secondo il rapporto della società al National Securities Market Committee (CNMV), ha vinto 23,65 milioni di euro Spinto, in particolare, da Aumenta la produzione di energia e ottimizza i costi. Tuttavia, l’azienda del fotovoltaico sta mettendo in evidenza i “frutti” dopo gli ultimi tre anni con “tutte le voci di conto economico e stato patrimoniale che riflettono questa forte crescita”.

Escludendo l’effetto dell’attivazione delle imposte differite per i primi sei mesi degli esercizi 2020 e 2021, L’utile netto rettificato è aumentato del 276%Da 6,2 milioni a 23,4 milioni. Il volume d’affari è cresciuto dell’86%, sfiorando i 43 milioni di euro, trainato dalle maggiori vendite di energia derivata dalla connessione di nuovi impianti fotovoltaici e da un miglioramento dell’89% della produzione operativa totale (ebitda) a 42,45 milioni.

In Spagna il fatturato è cresciuto del 117% (36,7 milioni) E in Italia il 49% (4,7 milioni), mentre in Uruguay sono scesi del 49% a 1,2 milioni. Secondo la stessa fonte, la diminuzione del peso dei costi operativi e finanziari sulle vendite ha permesso di far crescere il flusso di cassa del gruppo, e questo rappresenta una crescita del flusso di cassa del gruppo anno dopo anno, da 81,3 a 136 milioni, che consente di investire in nuovi progetti senza dover utilizzare denaro generato in precedenza. , “Creare ogni giorno un equilibrio più solido”.


Nel suo rapporto semestrale, Solaria sottolinea che l'”alto” costo dell’energia è una delle “più grandi preoccupazioni della società e ha un enorme impatto sull’economia a tutti i livelli”. In questo senso, conferma che anche le energie rinnovabili L”unica soluzione possibile’ per ridurre i costi E fare affidamento sull’energia esterna, evitando anche la volatilità dei costi.

READ  Binter decolla dalle Isole Canarie verso l'Europa

Con la pipeline di progetti di oltre 14,2 GW, il gruppo ha ribadito il proprio obiettivo di 18.000 MW nel 2030 per diventare In “Il principale generatore solare dell’Europa meridionale”.

Dopo aver presentato i risultati, Solaria, che ha debuttato sull’Ibex 35 nell’ottobre dello scorso anno, è tra le più rialziste della selettività spagnola. Dopo le 10, è salito del 2,1% fino a sfiorare i 14,5 euro per indirizzo. Tuttavia, rimane il valore più ribassista finora quest’anno. Sta perdendo più del 38% da gennaio Tra le incertezze sulla redditività del settore.