Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sniper Elite 5, analisi e recensioni di giochi per PC, PS4, Xbox One, PS5 e Xbox Series

Dopo aver combattuto in tutti e quattro gli angoli del conflitto, il cecchino Carl Fairborn è sbarcato in Francia per sabotare i progetti della Germania nazista sempre più assediata. Cosa porta il quinto capitolo della saga di Rebellion? Lo abbiamo scoperto nella nostra recensione di Sniper Elite 5.

Devi solo guardare Il terzo compito Da Cecchino d’élite 5ambientato nell’immaginario Beaumaunt-Saint-Denis, ispirato all’abbazia di Mont-Saint-Michel, per rendersi conto che insurrezione Voleva fare un salto di complessità nei livelli della quinta puntata, per non parlare delle tecniche di fotogrammetria utilizzate per fornire più realismo ai loro scenari. Se hai giocato a giochi come Assassino o anche offensivoQuando esplori questo livello gigantesco, noterai alcune somiglianze.

Ma anche, a differenza di questi giochi, noterai che lo sviluppo di obiettivi diversi non si sviluppa durante la missione con la stessa maestria. Hitman ha fatto affidamento su costumi e strumenti per la prima fase dell’esplorazione sistematica e ha umiliato le forze e le verticali della stessa performance. In Sniper Elite 5, il cecchino Carl Fairborn È un soldato dietro le linee nemiche e ha abbastanza da trovare modi per ridurre il rumore della sua pistola e non lasciare traccia dei suoi progressi sul palco. Ciò si traduce spesso in un’esplorazione del percorso più casuale e meno strategica. È facile imparare tattiche, metodi segreti e scorciatoie troppo tardi, a meno che non ci si imbatta per caso nelle informazioni.

Tutto ciò, tuttavia, fa meravigliare fino a che punto sia la ribellione davanti alle porte del gioco di simulazione immersiva. Sono in grado di creare livelli profondi e complessi, Ma penso che due nemici molto difficili da sconfiggere lo abbiano ancora intralciato. Il primo è Intelligenza artificiale Semplicemente non è all’altezza. Questi soldati nazisti sono carne da cannone, perché è bene eliminarli, non c’è dubbio, ma sono anche così ciechi e privi di scopo che sembrano soldati dell’impero di Star Wars. Un altro inconveniente credo sia la saga stessa: il cecchino, per le molte armi e trappole che affronta, non ha tante abilità per infilarsi nei livelli come il Beaumaunt-Saint-Denis. Non so quali siano i piani di Rebellion per il futuro, ma li incoraggerei a uscire dalla loro epopea e creare qualcosa con una buona base per aggiungere più possibilità oltre alle armi da fuoco.

READ  6 opzioni per meno di 45.000 pesos

Inoltre, non tutti i livelli sono all’altezza del compito di questa missione. Alcuni sono più generali, come Metal Factory, che soddisfa quasi punto per punto il livello tipico dei videogiochi, nonostante continui a rispettare questo design gratuito e attraente. La regola si ripete ancora: un luccichio di brillantezza nascosto sotto un certo strato Sensazione di ripetizione. Sì, il nostro cecchino può trovare tutti i tipi di accessori e munizioni per il suo fucile, ma quasi tutti i meccanici si concentrano sull’arma da fuoco. Questo è ciò che il titolo promette, vero? Dopotutto, si chiama Sniper Elite, ma sta anche iniziando a minimizzare la complessità del campionato che Rebellion vuole giocare. I momenti migliori, infatti, non sono solo di prima kill camun effetto che colpisce, anche se viene utilizzato rapidamente, ma da trovare Strumenti e informazioni Disposti sul palco (gru, bombe, codici, forbici…) per completare gli obiettivi della missione in modi un po’ più creativi.

La mancanza di storia ci ricorda i giochi di vent’anni fa L’ultima occasione persa è quella della storia, perché Sniper Elite 5 non pretende di dire nulla. È come se Rebellion avesse semplicemente rinunciato a quel dipartimento, tanto che all’epoca non intendevano nemmeno presentare questa storia di guerra come un documentario. I personaggi sfilano sullo schermo senza carisma e senza nemmeno l’intenzione di dare loro continuità nella storia, poiché anche la storia finisce per scomparire dopo la terza missione in una serie di scaramucce che cercano di sabotare i piani della storia. processo kraken, Una super arma nazista che potrebbe cambiare il corso della guerra. Alla fine, la mancanza di storia ci ricorda giochi ventenni che almeno hanno avuto la decenza di non cercare di appesantirvi con lunghe scene cinematografiche e brevi, oltre a un breve testo introduttivo.

Fortunatamente, la notizia è migliore per la sezione grafica che gioca su Xbox Series X e presenta un’immagine molto pulita e fluida come Fotogrammetria Brilla in alcuni livelli, specialmente nel secondo e nel terzo, anche se altri sono in qualche modo senz’anima. Il controllo di Karl è stato perfezionato un po’ di più ed esegue con grazia i movimenti del giocatore, anche se ci sono alcune azioni che sono ancora alquanto rudimentali, come l’opzione di strisciare sul pavimento, che ti farà apprezzare l’azione di Metal Gear Solid V più del dolore fantasma .

Naturalmente, i protagonisti sono ancora delle celebrità kill cam Quei momenti in cui segui il tiro di un cecchino al rallentatore dal momento in cui la pistola esce fino a quando colpisce il corpo del nazista in servizio e vediamo attraverso i raggi X come distrugge un polmone, un cervello, un occhio o qualcos’altro. sulla tua strada. Presenta ancora momenti unici di riprese davvero serrate, in cui il proiettile scivola attraverso una traiettoria difficile ma fisicamente possibile ed è migliorato non solo con una maggiore definizione, ma con più momenti in cui vediamo la telecamera brillare più lontano dalla pistola. Ma ancora una volta, dopo l’impatto iniziale, l’occhio umano si abitua a tutto, anche alla violenza estrema, e l’effetto è già redditizio in tutte le sue cinque puntate, il che a volte ti farà decidere di eliminare la sequenza dell’effetto per velocizzarne il gameplay.

cecchino elite 5 xbox one gioco

Tra le sue modalità multiplayer, c’è un’interessante novità, che eredita le meccaniche invasioni Da Souls, dove il giocatore umano può assumere il ruolo di un soldato nazista e cercare il giocatore per tutto il livello. Il problema è che è completo sbilanciato a favore dell’invasore. Avrebbe senso per il giocatore, non solo l’IA, affrontare una nuova sfida, ma gli invasori non solo possono muoversi liberamente per la mappa, ma ricevere aiuto per acquisire la posizione del giocatore e a loro volta si deve fare i conti con un limite di tempo . Fino a quando Rebellion non bilancia la situazione, sperimenterai molte disconnessioni. È sicuramente una buona idea, ma non credo sia adatta a coloro che cercano uno sviluppo sistematico e sottile di compiti.

Ci sono limiti a ciò che può essere ottenuto con un semplice fucile da cecchinoNel complesso, Sniper Elite 5 è un’esperienza soddisfacente, che può semplicemente sembrare molto familiare. Sia in relazione ai giochi precedenti che alla missione diretta precedente. È stato osservato che Rebellion ha acquisito molta esperienza nel level design Negli anni ti esorto a provare una nuova formula capace di massimizzare ciò che puoi creare. Le possibilità di trasferire l’esperimento nello sviluppo sistematico esistono certamente. Nel frattempo, penso che Sniper Elite 5 soddisferà coloro che sono, diciamo, fan della formula o coloro che potrebbero non essersi avvicinati ad essa da, diciamo, Sniper Elite 2, che all’epoca funzionava bene per loro. Certo, c’è un limite a ciò che può essere ottenuto con un fucile da cecchino e una manciata di armi e trappole, e Rebellion with Sniper Elite 5 fa davvero il lavoro.