Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

ShowRoom for the Caribbean ha lasciato aspettative commerciali di oltre $ 5 milioni di USD

Si è concluso il tour, che ha coinvolto 15 aziende colombiane del settore dei materiali da costruzione che hanno partecipato a una quattro giorni di fiera organizzata da ProColombia a Porto Rico e nella Repubblica Dominicana.

Dopo più di 450 incontri tra imprenditori nazionali e acquirenti internazionali, sono stati creati 5,1 milioni di dollari di posti di lavoro.

“Questi showroom di materiali da costruzione sono stati un vero successo. Siamo stati in grado di garantire più di 450 appuntamenti di lavoro tra 15 aziende colombiane e circa 85 aziende di Porto Rico e Dominicana, e il bilancio è stato molto soddisfacente: aspettative commerciali di oltre $ 5,1 milioni sono stati realizzati”, ha annunciato. Flavia Santoro, Presidente di ProColombia.

Tra i prodotti più richiesti dai buyer internazionali ci sono, tra gli altri, pavimenti e piastrelle in ceramica, piastrelle, impermeabilizzazioni, serrature, materiali in acciaio e alluminio, porte e finestre, oltre a mobili per bagno e cucina.

La Colombia è un grande alleato nei materiali da costruzione con prodotti che vanno dal cemento alle serrature. Gli imprenditori colombiani si sono sforzati di comprendere meglio le esigenze di Porto Rico e questo ci permette di parlare di una più ampia scala di affari. In questi momenti in cui sappiamo cosa sta succedendo con l’Asia, con il costo delle tariffe, penso che la Colombia abbia una grande opportunità”, ha spiegato l’uomo d’affari Jorge Toledo, presidente di Toledo & Co.

“Questi incontri faccia a faccia sono fondamentali per la nostra attività. Il faccia a faccia con il nostro potenziale cliente è molto importante. C’è un’ottima percezione dei nostri prodotti, della loro qualità e del design, e oggi la nostra posizione strategica nei Caraibi mercato è molto importante, in questi tempi di turbolenze logistiche nel mondo, il rilancio è in corso, il business è in corso e le opportunità ci sono”, ha sottolineato Javier Oriza, Export Director di Ceramica Italia.

READ  Spagna, il paese europeo in cui i marchi offrono i maggiori sconti sulle vendite di auto

“Abbiamo partecipato alla Fiera dei Materiali da Costruzione organizzata da ProColombia. L’obiettivo era rafforzare le relazioni con i nostri distributori nei Caraibi e aprire le porte ai nostri nuovi prodotti e clienti. Con questo tipo di incontri in cui sei già faccia a faccia, significa che la nostra rivitalizzazione, rinascita ed essere in grado di mostrare i prodotti ci dà una spinta molto più chiara in modo che le persone possano toccarli e sentirli e sapere cosa vogliono comprare ” ha notato John Jairo Tabaris, di ethernet.

Al contrario, la vicinanza della Colombia alle isole, l’uso della stessa lingua e le strutture per le comunicazioni marittime e aeree rendono la Colombia un paese competitivo con prodotti di alta qualità, in un momento in cui la Repubblica Dominicana e Porto Rico stanno rivitalizzando e sviluppando le loro economie. Infrastrutture e progetti di ricostruzione.

“Sono stato attratto dai prodotti della gamma idraulica, con prezzi competitivi, valvole di intercettazione, staffe angolari, tra le altre cose. Abbiamo visto prezzi e qualità molto buoni. Fare affari con la Colombia è molto interessante”, ha detto Miguel Hernandez di Erpesa nel Repubblica Dominicana. Perché facilita il problema delle spedizioni e per la sua vicinanza, la Colombia è una grande risorsa per il nostro Paese”.

“Ho visto opportunità di business, tra gli altri prodotti, nella ceramica grazie alle spedizioni dall’Asia, la Colombia è molto competitiva nei Caraibi. Anche in asfalto e teloni in acciaio e molti altri materiali che hanno un’opportunità nel nostro paese”, ha evidenziato l’imprenditore dominicano, Brany Welches della Diseño Antillano Company.

ProColombia scommette sul mercato delle isole caraibiche per la buona ricezione dei prodotti nazionali, la velocità con cui raggiungono i paesi della regione, nonché la costante necessità di ricostruzione e rilancio del settore.

READ  Marotta: "Inzaghi è l'uomo giusto per un club di successo come l'Inter"

“Questo incontro d’affari è stato un’ottima idea e contribuisce ad alternative al recupero dei progetti di costruzione che abbiamo a Porto Rico, sia nelle infrastrutture che nell’edilizia abitativa. Il settore delle costruzioni sta attraversando un momento di ripresa. Stiamo ricevendo fondi federali in arrivo all’isola che sta arrivando nella direzione della ricostruzione, quindi è tempo di investire”.

Il tour dei Caraibi è stato un precursore del famoso International Expoconstrucción 2021, che si svolgerà dal 23 al 28 novembre presso il Corferias Event Center di Bogotá, e che riunirà, per sei giorni, circa 250 espositori colombiani che presenteranno la migliore presentazione del settore dei materiali da costruzione, che comprende, tra gli altri, profili, lavorazione dei metalli, rivestimenti ceramici, forniture per l’edilizia, ferramenta, macchinari, immobili e accessori per la casa”, ha concluso Enrique Stilapatti, Direttore di ProColombia dei Caraibi.

Nel corso del 2019 la Colombia ha esportato nelle isole caraibiche 57,5 ​​milioni di dollari in materiali da costruzione e carpenteria metallica, mentre nel 2020, a causa degli effetti della pandemia, la cifra è stata di 52 milioni di dollari; Nell’agosto 2021, le vendite ai Caraibi sono state di 39,5 milioni di dollari, con un aumento del 41% rispetto allo stesso periodo del 2020, una cifra che mostra il ritmo della ripresa del settore nei Caraibi.