Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sette argentini su dieci credono che le relazioni personali siano la chiave del loro benessere

la vita è superata collegamenti e connessioni umane, responsabile della generazione di innumerevoli benefici. Faccia a faccia o attraverso la tecnologia, a migliaia di chilometri di distanza o nello stesso posto, se di una cosa il mondo è certo, è che le relazioni tra le persone sono la principale fonte di benessere e felicità.

E così è stato chiarito Uno studio di Telefónica Hispanoamérica dal titolo “L’importanza dei legami umani”, In collaborazione con i consulenti Kantar e Picnic, i cui dati hanno rivelato che il 74% degli intervistati considera centrali nella propria vita i rapporti personali basati sulla fiducia. Il 78% sottolinea che la tecnologia funge da moltiplicatore per costruire e mantenere questi collegamenti di qualità.

La ricerca è stata condotta in Spagna (nel gennaio 2021) e in sei paesi dell’America Latina: Argentina, Cile, Colombia, Messico, Perù e Brasile tra gennaio e febbraio 2022. In tutto hanno partecipato 8.700 candidati Da quattro generazioni: “Z” (dai 18 ai 25 anni), “Y” (dai 26 ai 35 anni), “X” (dai 36 ai 50 anni) e “Baby Boomers” (dai 51 ai 65 anni) ) Old ). A tal fine si sono svolti incontri online a gruppi di quattro e cinque per due ore.

Negli ultimi due anni, il pianeta è precipitato in una trasformazione inquieta: pandemia, guerre, cambiamenti climatici, In altre parole, crisi di ogni genere. Questa situazione allontana automaticamente gli individui l’uno dall’altro e rompe quei legami che hanno formato prima.

Mentre si sviluppa questo scenario turbolento, è necessaria un’attenta selezione per conoscere lo sfondo delle relazioni umane e perché sono importanti. Nel presentare le conclusioni dello studio a Buenos Aires, Victor Aguado Martíndirettore della ricerca e del branding di Telefónica Global e direttore della ricerca, ha osservato che “Communications Sono il nostro cibo per andare avanti”. Questo costituisce un legame trascendentale nella vita delle persone: “Li pretendiamo dal momento in cui ci svegliamo fino a quando andiamo a letto. Sono la nostra principale fonte di energia, benessere e potrebbero essere una buona metafora per definirli: come l’aria che respira”, ha sottolineato in un’intervista a Nazione.

La pandemia ha accelerato la digitalizzazione e molti hanno trovato il gusto di realizzare tutto ciò che ha da offrire. Invece di divergere, si uniscono”, afferma Victor Aguado Martin, direttore della ricerca e del posizionamento del marchio di Telefónica Global Scontrarsi

E proprio come la vita, le relazioni non sono lineari, cambiano nel tempo. Alcuni sono rigenerativi, altri durano per sempre e qui sta la magia. Con questa premessa, Aguado Martín lo ha spiegato Si compone di quattro temi combinati: aspetto personale, tipo di relazione, qualità e tecnologia.

READ  Lo studio ha dimostrato che la modifica degli antipsicotici è efficace nel prevenire le ricadute nella schizofrenia

“Non c’è niente di più umano del nostro bisogno di connetterci con gli altri, è qualcosa di intrinseco a cui ci occupiamo fin dal primo giorno.” disse Aguado Martin. Se una cosa è chiara, è che le connessioni quotidiane sono il segreto del successo.

Le relazioni sono un processo pieno di emozioni e alti e bassi. Dal momento in cui una persona nasce, fa parte di un gruppo di legami che continuerà a svilupparsi e consolidarsi nel corso degli anni. Come spiega in dettaglio il rapporto, il collegamento è importante perché copre un’ampia gamma di esigenze Fisiologico, psicologico e sociale. Così, il Il 69% degli argentini intervistati ha affermato che la connessione è un fatto fondamentale della loro vita quotidiana.

È in questo entusiasmante percorso di creatività e scoperta che si delineano molti aspetti che supportano questa idea. Succede dentro Connettersi con l’altro, promuovere il benessere Aguado Martin ha affermato che stando con persone in cui ci si sente a proprio agio, si generano pace, armonia e un “corpo felice”. Aumenta anche sicurezza personale, “Perché dobbiamo incoraggiare gli altri a vivere la vita con convinzione”, ha aggiunto. Ma non è tutto, secondo il rapporto ricercato Aumenta anche perché siamo “esseri empatici che hanno bisogno di provare emozioni all’interno di un gruppo a cui apparteniamo”. Il Telecomunicazioni È anche potenziato dall’apprendimento e dalla partecipazione alla comunità e, di conseguenza, si verifica la crescita.

Víctor Aguado Martín, direttore della ricerca e del posizionamento del marchio di Telefónica Global
Víctor Aguado Martín, direttore della ricerca e del posizionamento del marchio di Telefónica GlobalRicardo Bristolblock

I metodi di comunicazione sono i più diversi. Nessun collegamento è lo stesso e tutti hanno qualcosa da contribuire. Lo studio specifica che può essere diviso in due categorie come da livello di intimità e durata, Cioè, se è qualcosa di temporaneo o permanente. Tuttavia, è dinamico, mutevole e mutevole. “Su questo percorso ci sono diversi modi di viverli. Le persone vanno e vengono, altre restano per un po’, e ci sono anche quelle incondizionate. Spesso potresti essere sorpreso quando appare qualcuno che non ti aspettavi “, ha detto Aguado Martín.

READ  Inizio del primo programma post-laurea in prescrizione e ricerca sulla cannabis | Medicinale

Su questa scala è da La famiglia originaria attraverso coniugi, figli, amici, colleghi di lavoro e conoscenti e le persone che una persona incontra quotidianamente, sia che si tratti, ad esempio, di fare la spesa o di prendere i mezzi pubblici.

“Tutte le relazioni contano”, aggiunge produrre effetti positivi Tuttavia, ci sono quelli che sono più rilevanti “, ha spiegato Aguado Martín.

Secondo i dati rivelati dall’indagine, il Per il 53% degli argentini i legami più importanti e forti sono quelli legati al partner e ai figli Dal momento che porta loro felicità incondizionata, il 29% segue, che si riferisce alla famiglia originaria; Infine, il 10% considera essenziali i propri amici intimi.

Senza andare oltre, nello specificare il tipo di collegamento, può essere curioso, ma il L’82% degli argentini ammette di essere molto selettivo prima di stabilire relazioni. Come si suol dire, “col tempo ti rendi conto che i buoni collegamenti si possono contare sulle dita di una mano”. Ma quali sono le ragioni? Come ha dimostrato Aguado Martín, ciò che ha la priorità quando si creano nuove connessioni sono i valori del rispetto e della fiducia.

“Non c’è niente di più umano del nostro bisogno di connetterci con gli altri, è qualcosa di intrinseco a cui ci occupiamo fin dal primo giorno”, Victor Aguado Martín, di Telefónica GlobalRicardo Bristolblock

La tecnologia è diventata uno strumento importante durante l’isolamento dovuto all’epidemia di Covid. Un ponte essenziale che accorcia le distanze e mantiene vivi i legami sociali e li rafforza, indipendentemente dall’età. Secondo il rapporto, L Per il 77% degli argentini, la tecnologia aiuta a mantenere buone relazioni Mostra che il 76% utilizza l’app Il Whatsapp per comunicare con i loro parenti.

READ  Un artista tedesco apre un murale a Santiago

A sua volta il prof Il 58% attribuisce questa bontà ai social network, Principalmente per stare al passo con persone che non fanno parte della cerchia ristretta. Anche una persona su quattro continua a utilizzare le videochiamate, che sono state di gran moda durante la pandemia.

“Sebbene ci fosse già un certo boom, la pandemia ha accelerato la digitalizzazione e molti hanno trovato il gusto di realizzare tutto ciò che può offrire. Invece di divergere, ha spiegato Aguado Martin.

E questo è il suo caso 64% dei partecipanti, essere connessi ha una connotazione positiva, È intesa come un’esperienza che promuove e rafforza le connessioni, consentendo la condivisione, il lavoro, l’intrattenimento e l’informazione.

Ad ogni modo, se c’è una cosa che si può dire è che “La tecnologia fa parte della nostra vita e si occupa di tutti gli aspetti, è Il filo invisibile che ci unisce “Parlare di comunicazione di solito ci porta a pensare alla tecnologia, ma ora che la vita è più digitale, sappiamo che sono le persone a darle un significato e che le connessioni più importanti sono le persone”, ha affermato Aguado Martín e ha concluso.

Ulteriori informazioni su The Trust Project