Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Scopri i 5 vantaggi della medicina integrativa

LIMA: La medicina integrativa, detta anche funzionale o integrativa, negli ultimi anni ha assunto sempre più un ruolo centrale nell’attirare l’attenzione degli operatori sanitari e dei loro pazienti come risposta alla ricerca di umanizzazione delle cure mediche.

È importante tenere presente che le malattie fisiche influiscono direttamente sulla salute emotiva e mentale delle persone e viceversa. Le complicazioni psicologiche possono far ammalare il corpo, per questo la medicina integrativa promuove il benessere e la qualità della vita attraverso trattamenti che riequilibrano il paziente e ne aumentano la salute fisica e mentale.

Il Dr. Victor Ortozar, Direttore di Anandameda, il primo centro medico integrato specializzato in trattamenti con cannabis in Perù, parla di alcuni dei benefici e dei vantaggi dei trattamenti in questo modo completo.

Assicurati la tua completa attenzione personale

Poiché la medicina integrativa analizza l’intero quadro presentato dal paziente e non solo i sintomi, il clinico può comprendere appieno cosa gli sta accadendo e qual è il problema di fondo. Per fare ciò, analizza i sintomi, l’umore, la pressione da stress, i problemi psicologici e le abitudini comuni del paziente.

Aderenza al trattamento

La combinazione di diversi approcci e nuovi trattamenti rafforza il paziente, lo rende più consapevole e responsabile del ruolo che svolge nella sua salute e condivide con i medici la responsabilità del successo del trattamento. Ciò aumenta la tua motivazione a seguire i consigli e le raccomandazioni mediche alla lettera.

Migliora la qualità della vita

La medicina integrativa cerca di allineare i trattamenti con lo stile di vita del paziente, quindi non è qualcosa di scomodo o difficile da assimilare. Al contrario, contribuiscono al benessere umano, creano calma e speranza di un rapido miglioramento.

READ  Nuove opportunità per sviluppare il turismo della salute e del benessere

Mancanza di uso di farmaci

Uno dei fattori positivi per la salute è la riduzione dei farmaci convenzionali, spesso passando ai principi attivi naturali, riducendo così il livello di sostanze chimiche nell’organismo del paziente e non generando dipendenza.

Risparmio economico durante il trattamento

Finché il paziente è più consapevole e conosce quelle abitudini che influenzano direttamente la sua salute, non avrà bisogno di investire in nuovi farmaci, cure, esami e persino interventi chirurgici.

Per saperne di più sulla medicina integrativa e sui suoi benefici, puoi visitare il sito web della Clinica Anandameda e contattare il team medico specializzato in approcci olistici alla salute.