Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Scontro tra MIR e Veterani

Enrique Konate (primo) e Vicente Matas.

affermazioni del governo Aumentare l’età pensionabile hanno prosperato Differenze tra MIR e medici esperti. Quest’ultima chiamata per mancanza di “Sollievo generazionale” Nel settore, mentre i giovani affermano che qualsiasi iniziativa del genere metterebbe un “tacco” all’ingresso di nuovi medici nel mercato del lavoro.

Ecco come denunciano chi Associazione Mir Spagna Chi lo considera se questa correzione viene implementata Verrà creata una “copertura” di professionisti medici che non potranno accedere al mercato del lavoro una volta completato il MIR. Enrique Konate, presidente di questa associazione, spiega che “se, per impegno, il numero di professionisti medici che devono andare in pensione ritarda ulteriormente il loro pensionamento, impedirà ai medici più giovani di accedere a questi lavori”.

Inoltre, secondo Konyat, “Noi medici soffriamo di un aggravamento del problema. Dopo sei anni di lavoro, più 4-5 anni di formazione MIR, i medici Siamo entrati nel mercato del lavoro dopo diversi anni dal resto dei lavoratori. Ciò influisce in larga misura sul nostro contributo alla pensione, quindi la nostra pensione rimarrà al minimo”.

Konat, come MIR, condivide quotidianamente testimonianze con i compagni veterani ospedalieri, e loro stessi se ne rendono conto “Ci sono infatti certi lavori che non si possono fare nemmeno a sessant’anni, Non voglio fantasticare sui 70″.

“Sarebbe bene incoraggiarla a continuare”.

Tuttavia, l’intero settore non condivide la valutazione di Konat. A parere di Vicente Matas, Coordinatore del Centro Studi dell’Unione dei Medici di Granada, non ci sono le condizioni per il verificarsi di questo “tappo” dopo il MIR “perché al momento non c’è cambio di generazioni”. Il medico, infatti, ritiene che sarebbe “positivo” prolungare la vita lavorativa di questi professionisti “Stanno bene, sia fisicamente che mentalmente”.. “Anche se c’è sempre meno”, spiega.

nelle dichiarazioni scrittura medica, Matas si riferisce a Aumento graduale delle pensioni In specialità come la famiglia e la pediatria, un problema è esacerbato dai limiti dei modelli.

La domanda “impostata” è che lo faraiAbbiamo evitato anni di avvertimenti sul fatto che molti medici sarebbero andati in pensione. Negli anni 2013, 14 e 15, Invece di aumentare i posti vacanti MIR, quello che hanno fatto è stato ridurli”, afferma il coordinatore del centro studi della Federazione dei medici di Granada. In questo contesto, afferma che, nonostante il numero di posti di formazione sanitaria specializzata sia ora aumentato, i suoi effetti non inizieranno a manifestarsi a breve termine.

Il medico afferma a questo proposito che sarebbe “molto bene” se in alcune specialità ci fossero “colleghi che vorrebbero continuare la loro vita lavorativa e incoraggiarli”. Per andare avanti perché stavano bene, e ora sta accadendo il contrario, hanno chiesto quando possono andare in pensione perché non ce la fanno più, afferma. Intensificazione delle consultazioni e degli attacchiSottolinea che le cause principali del problema “aggravate dall’epidemia” sono due.

Sebbene possa contenere dichiarazioni, dichiarazioni o note di istituzioni sanitarie o professionisti, le informazioni in scrittura medica sono curate e preparate da giornalisti. Si consiglia di consultare il lettore su qualsiasi domanda relativa alla salute con un operatore sanitario.

READ  La condizione monofasica consente un rapido miglioramento con il trattamento