Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Rivitalizzerà la borsa di studio Jenkins del Toro per cineasti – El Financiero

Il regista Guillermo del Toro ha annunciato il revival Borsa di studio Jenkins del Toro Per studiare cinema dal vivo o animazione.

Per quanto riguarda la borsa di studio, lo scopo della Fondazione Jenkins è promuovere lo sviluppo dell’arte cinematografica messicana e promuovere l’industria come punto di sviluppo culturale, artistico, sociale ed economico.

La borsa di studio è aperta e assegnata a persone che desiderano studiare all’estero a tempo pieno, corsi di laurea o laurea magistrale in qualsiasi campo relativo alla cinematografia, sia Recitazione, regia, fotografia ed effetti specialitra le altre attività legate al cinema.

La selezione è fatta da una giuria presieduta da del Toro e viene effettuata dal Festival Internazionale del Cinema di Guadalajara. L’importo del vincitore della borsa di studio era nel 2020 60mila dollaridestinato a coprire le tasse universitarie, l’alloggio, la manutenzione, i voli, l’assicurazione e il materiale di studio per l’università vincitrice.

“Gli animatori di Guadalajara hanno un elemento bellissimo”

Del Toro ha partecipato a un’intervista con la direttrice del Festival Internazionale del Cinema di Guadalajara (FICG), Estrella Arraza, proiettata nella sala intitolata al regista di Guadalajara, in cui racconta il processo creativo del suo nuovo film. PinocchioLa cui premiere è prevista su Netflix a dicembre 2022.

Ha detto che per lui era importante che i pupazzi principali del film fossero realizzati A cura degli animatori di Guadalajara Ebbene, ha rivitalizzato il suo rapporto con i nuovi animatori.

Guadalajara ha alcuni dei migliori talenti dell’animazione, da fermare il movimento in Messico e America Latina.” “Gli animatori di Guadalajara hanno un elemento poetico e tragico, plastico e bello, che è fondamentale”.

READ  La storia di zio Juan prima che diventasse Perón

Consiglio del Toro: la disobbedienza fa bene

Ha aggiunto che Pinocchio è un personaggio versatile di cui si possono gestire diverse versioni, a seconda della voce che vuole raccontare la sua storia, e lo ha equiparato sotto questo aspetto a Tarzan, Sherlock Holmes, Dracula e Frankenstein, in quanto possono essere messi in contesto. Il futuro in una storia di fantascienza.

“la pellicola Pinocchio Non potrebbe essere più personale: parla di vita, morte e amore, e parla di com’è comportarsi come una bambola e com’è comportarsi come un essere umano. Ha aggiunto che cade nel periodo di Benito Mussolini in Italia.

Del Toro ha sottolineato di essere preoccupato per il fatto che il film non fosse nell’interesse della buona morale.

“La maggior parte dei film di Pinocchio insegna che se un bambino è disobbediente, è una cosa negativa, mentre in molti casi la disobbedienza è una buona cosa. Nella maggior parte dei film, quando si trasforma in un bambino in carne e ossa, è vero, e lo faccio non credere in quella trasformazione, penso che per essere quello che sei, non devi tradire la tua natura”, ha spiegato. .