Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Riportare a casa il talento digitale – Zia

IlSei Paesi che rappresentano l’80-90% del PIL mondiale, raggruppati nell’ultimo G20 alla fine del 2021, concordato Aliquota dell’imposta sulle società Deve essere almeno del 15%. Si tratta in realtà di un accordo raggiunto nell’ambito dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico ed è stato annunciato diverse settimane fa. Questo accordo ha cercato di porre fine a questo La corsa al ribassotermine con cui è stata definita la competizione al ribasso che molti paesi hanno cercato riducendo al minimo le tasse.

a livello di economia digitaleQuesta Convenzione è particolarmente rilevante nel caso dell’Irlanda. Un paese che diciotto anni fa tassava le società al 12,5%, facendo aprire lì la loro sede fino a 1.000 multinazionali tecnologiche. Google, Facebook, Apple, Pfizer, Intel, Yahoo, LinkedIn, TikTok, IBM o Twitter e molti altri ne hanno approfittato. Nell’era digitale, un servizio di solito non ha bisogno di essere presente nei luoghi in cui fai affari. Ma l’altra cosa è che non vuoi stare insieme alle persone che sviluppano il prodotto per te. E per prendere questa decisione, devi solo aprire centri per l’impiego in quei paesi che ti fanno pagare meno tasse.

Tutto quanto sopra, e logicamente, ha attratto molti talenti in quei paesi a bassa tassazione. Questa strategia era così importante per l’Irlanda che stimarono che 100 società contribuissero all’80% del gettito fiscale. Onestamente, non ho dati, ma non so se ci sarà un paese al mondo con una tale concentrazione e dipendenza da poche aziende. Non ho dati sulla concentrazione di talenti che ha prodotto questo fenomeno. Per talento intendo le persone del campo tecnologico che sono andate in Irlanda per lavorare nei luoghi di lavoro di queste aziende. Tra coloro che hanno studiato con me, ci sono molti lavoratori.

READ  L'Italia recupera il manoscritto delle "Profezie" di Nostradamus

possibilità

Forse ora con tasse più alte, queste società dovranno riorganizzare di nuovo le loro squadre. Un’occasione d’oro per riportare in vita il talento. Ma ovviamente non lo faremmo dicendo “vai a casa”. Gli incentivi sono spesso rilevanti. Per questo dobbiamo chiederci se possiamo sfruttare questa situazione che si è verificata a livello finanziario per offrire qualcosa di attraente. L’economia digitale (che non è sinonimo di sviluppo informatico) è una delle maggiori sfide che la nostra economia dovrà affrontare nei prossimi anni.

In questo spazio, ho parlato prima dell’opportunità per noi di sfruttare uno dei nostri vantaggi comparativi: Clima moderatamente competitivo (che può sembrare strano) con un costo della vita imbattibile (in termini relativi; non si tratta solo di fare soldi, ma anche di sapere cosa e come spenderli). Questo vantaggio comparativo ci consentirà di attrarre talenti per lavorare da remoto, cosa che capisco farà parte di ciò che questa pandemia si sta lasciando alle spalle. Questa grande accelerazione delle tendenze che l’epidemia ci ha portato, anticipa un’era in cui ciò avverrà da lontano (Lavoratori a distanza) potranno scegliere il luogo di lavoro in molte occasioni. Ma il clima e un buon equilibrio tra entrate e spese non credo siano sufficienti. Le persone rispondono agli stimoli. Per questo, leggere che i lavoratori che vanno a vivere nelle zone del sud Italia potranno ottenere crediti d’imposta sul reddito fino al 90%, mi fa pensare che questo impegno politico sia una torta della torta. Non so se ce ne sono così tanti con le polizze “pay less”, ma magari anche ad adescare accendendo gli interruttori in quell’aereo. Sinceramente non so quale.

READ  Come far funzionare o valutare il tuo miglior farmaco (spoiler: vai in bicicletta)

Riguarda la vita, non solo il lavoro. Questa è la comprensione del lavoro a distanza. Se vogliamo trasferire la responsabilità ai nostri anziani e allo stesso tempo avanzare verso la nuova economia digitale, dobbiamo organizzare la consegna con un margine. Soprattutto, costruire un ecosistema per attrarre talenti in cui la vita sia piacevole per chi è stato lontano da qui per molto tempo o per chi non ha vissuto qui prima. lui è

Riguarda la vita, non solo il lavoro. Se vogliamo trasferire la responsabilità ai nostri anziani e allo stesso tempo avanzare verso la nuova economia digitale, dobbiamo organizzare la consegna con un margine