Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Rilascio straziante di Danny La Chepe per i suoi problemi di salute: “Ho preso le decisioni sbagliate”

È famosa per il suo senso dell’umorismo e il suo sorriso costante. Daniela Villagiammare – popolarmente conosciuta come Daniela “La Chibi” – Di solito usa i suoi social network per condividere foto divertenti schizzi annoRallegra i suoi eventi quotidiani con un tocco di commedia, anche complicazioni o problemi che possono sorgere. Tuttavia, nella sua ultima posizione ha deciso di evidenziare il suo lato debole Ha rilasciato un comunicato generale in cui ha parlato dei suoi problemi di salute.

Nel passato, Ex partecipante a Celebrità MasterChef Ha parlato della morte di suo padre, Dalle sue dipendenze e disturbi alimentari con cui ha dovuto fare i conti per la maggior parte della sua vita. In questa occasione, Ha approfittato della grande piattaforma che ha costruito negli anni per condividere una riflessione olistica sulla sua realtà attuale.

“Vorrei poter compiere 43 anni questo pomeriggio” (messaggi dei ragazzi che mi seguono). Altri: “Che disgustoso magro è”, ha scritto a titolo di introduzione. Ha continuato: “Questo è un traditore”. Soffre di ansia e per lui è difficile mangiare bene, motivo per cui sto riscontrando alcuni disagi. Andavamo sui social e vedevamo corpi che sembravano perfetti, donne che dicevano “accettati come sei” e non smetti mai di usare filtri, case che funzionavano bene, persone che prendevano le decisioni giuste, “genitori presenti” o famiglie perfette che sembrava non avessero problemi… E tu dall’altra parte: come sono fortunati! Come hanno fatto ad essere così felici? “

La versione realizzata da Danny La Chepe sui suoi social network

Non tutto ciò che vedi è reale. A volte i social network ti frustrano, ti fanno sentire solo, in difficoltà o con problemi. Ho iniziato quest’anno come o ** te. Hai preso decisioni sbagliate. Condivido quelli che scelgo di condividere perché alcuni di essi coinvolgono persone che scelgo di tenere”, ha aggiunto, cercando di elencare i suoi errori nel rompere le false aspettative che creano piattaforme come Instagram.

READ  La nanotecnologia nel vetro esiste da quasi 2000 anni

Disse: “Ad esempio: Ho ferito il capezzolo del mio seno operato. Invece di andare subito dal mammologo, l’ho chiamato solo quando il ginecologo mi ha detto: “Se continua, vai da lui”. Invece di andare da un podologo quando avevo un’unghia dolorante, ho preso delle pinze. Quando il mio dermatologo mi ha detto: “Non toccarti, vai da un professionista che lo farà per te”. Adesso ho le unghie che mi fanno parlare sei lingue quando le tocco. Venerdì ho un podologo e dovranno sedarmi perché ho cagato”.

Danny La Chepe ha parlato delle sue complicazioni di salute (Foto: Videografia)
Danny La Chepe ha parlato delle sue complicazioni di salute (Foto: Videografia)

Ma non ha parlato solo della sua salute, ma anche degli altri problemi con cui ha dovuto fare i conti finora quest’anno: “Ho deputato la mia casa e mi sono fidato molto. Dovevo già fare il tetto, e ora è è ora di spaccare i pavimenti”. Sono tornato a fumare”.

Tuttavia, ha deciso di salutare con una serie di suggerimenti e un’analisi positiva della situazione. “Non è tutto grigio. Ha iniziato l’anno con le riprese di due serie popolari. Stiamo anche valutando dove scegliamo di tornare con il nostro spettacolo solo tu”, libri.

In ufficio, Danny "chibi" Ha anche parlato delle esigenze della maternità
Nel suo post, Danny “La Chibi” ha anche parlato delle esigenze della maternitàdanilachepi Instagram

E ha proseguito: “Ho imparato qualcosa? Sì… molte cose”. Non lasciarti soffrire di un problema di salute. La vita è calce e sabbia. Il trattamento aiuta sempre a stare meglio. Se qualcuno ti fa rumore, “Dai una palla a quel rumore”. E, cosa più importante: “Concediti il ​​tempo di piangere”. “Le donne piangono e fatturano quanto possono e vogliono.” Noi mamme cadiamo a pezzi ed è giusto che accada”.

READ  La globalizzazione ha reso i parassiti umani più virulenti?

Alla fine mi ha salutato: “Ho continuato a scegliere di vedere il bicchiere mezzo pieno. Continuo a sorridere perché so che ‘andrà tutto bene’.”

Nazione