Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Revoca del mandato: Cuauhtemoc Cárdenas ha definito “inutile” la pratica di consulenza di AMLO

L’ex capo del governo del Distretto Federale non crede che l’abrogazione del mandato sia necessaria nello stato di AMLO da sei anni (Foto: Quartoscuro)

Cuauhtemoc Cardenasil primo capo di governo eletto in Distretto Federale (difensore), ha evidenziato che la pratica della cancellazione del mandato è inutile e superflua, perché nessuno ha chiesto l’abolizione del presidente. Andres Manuel Lopez Obrador (AMLO) e perché al momento della sua elezione era tacitamente tenuto a coprire l’intero mandato di sei anni.

In una dichiarazione ai media, Il figlio del famoso presidente, Lazaro Cardenas Ho riferito questo giovedì, 31 marzo, che finora nell’Amministrazione federale delle cosiddette 4T, Le organizzazioni non sono apparse Chi vuole che il presidente lasci la sua carica di amministratore delegato del governo federale.

“Non serve, non ce n’è bisogno. Il presidente è eletto da sei anni e deve servirli, e in secondo luogo, perché nessuno ha chiesto la revoca del mandato. Non ho visto nessuna organizzazione chiedere la revoca del mandato mandato e non so se avrà effetto perché questa legge non può essere applicata con effetto. torna indietro”

AMLO passerà attraverso il processo di revoca del mandato il 10 aprile (Foto: Cuartoscuro)
AMLO passerà attraverso il processo di revoca del mandato il 10 aprile (Foto: Cuartoscuro)

La cessazione dell’incarico è un processo consultivo organizzato da Istituto Nazionale Elettorale (INE), il cui scopo è chiedere ai cittadini se vogliono che il capo dell’esecutivo locale rimanga in carica, a tal fine, Legge generale per annullare il mandato (LGRM) enunciato in una serie di linee guida che delineano Partecipazione minima richiesta per essere vincolante.

dalla periferia Veracruz Boca del Ríol’ex candidato alla presidenza per Partito della Rivoluzione Democratica (PRD) ha espresso il suo parere sulle questioni attuali del governo di López Obrador, dove oltre alle deliberazioni su revoca del mandatodare alcune espressioni su riparazione elettrica.

READ  Benefici del pomodoro: un alimento ricco di sapore e sostanze nutritive

In connessione con l’iniziativa di modificare gli articoli 5, 27 e 28 della Costituzione politica degli Stati Uniti del Messico (CPEUM), Cardenas Solorzano ha convenuto che le condizioni del servizio pubblico devono essere ripristinate per garantire la fornitura di energia elettrica nella repubblica; Tuttavia, ho considerato la richiesta di Lopez Obrador di “Non modificare la virgola” Non sarebbe possibile Apportare cambiamenti nella riforma del settore elettrico e in base al loro ruolo di legislatori.

Cuauhtemoc Cardenas ha incontrato Demetrio Sodi e Guadalupe Acosta Naranjo (Immagine: Twitter /acostanaranjo)
Cuauhtemoc Cardenas ha incontrato Demetrio Sodi e Guadalupe Acosta Naranjo (Immagine: Twitter /acostanaranjo)

Quest’ultimo è stato addirittura confermato da Manuel Rodriguez, Presidente della Commissione Energia di San Lazaroche è stato annunciato dopo aver fissato il tavolo che regolerà l’iniziativa del presidente messicano, lunedì 28, quella volta Non manca lo “spirito” della riformasarà soggetto a modifiche.

Secondo le sue dichiarazioni, il portabandiera Il Movimento Nazionale di Rinnovamento (Donna marrone) ha confermato di sperare di ricevere la sentenza tra il 13 e il 16 aprile, per poi procedere con la votazione Comitati Misti InfinePortalo in plenaria in modo che tutte le fazioni parlamentari prendano posizione e votino di conseguenza.

Lo spirito a cui si riferisce è l’essenza dell’iniziativa: quello Autorità federale per l’energia elettrica (Palma) Ognuno ha una partecipazione del 54% nel settore (generazione, trasmissione, distribuzione e marketing) e Quel litio appartiene allo stato messicano. In tal senso possono essere proposte diverse modifiche a termini specifici rispetto ai contratti tuttora in vigore. Questo se si considerano le concessioni che il governo messicano ha fornito ai suoi partner commerciali nei sei anni precedenti.

Al contrario, bruna Ha approvato il suo impegno a mantenere il 46% della filiale in mani private e a far crescere il settore al 6% annuo. Va ricordato che il mercato per l’intero settore elettrico in Messico è di 6,3 miliardi di pesos, Ciò significa che 2,9 miliardi di pesos saranno di proprietà di società privateche aumenterà costantemente.

READ  Non c'è ricompensa professionale più grande della capacità di alleviare il dolore di un paziente, il dottor Ricardo Gago

Continuare a leggere: