Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Restrizioni nel mondo: quali paesi richiedono ancora vaccinazioni, esami e dichiarazioni giurate da parte dei turisti argentini

Sempre meno paesi nel mondo hanno requisiti speciali relativi al Covid-19. (EFE / Chema Moya / file)

In linea con altri Paesi, la Direzione Nazionale delle Migrazioni ha annullato la “dichiarazione elettronica post giuramento” per l’ingresso in Argentina, obbligo organizzato a settembre 2020 nell’ambito dell’emergenza sanitaria che stava affrontando a seguito dell’emergenza COVID-19 pandemia.

“Abbiamo annullato l’affidavit. Non sarà necessario effettuare DDJJ per entrare o uscire dal Paese. Continuiamo a rendere gli spostamenti più veloci e facili”. Firenze Carignanocapo delle migrazioni, sui loro social network.

La misura elettronica è stata implementata due anni fa come misura di controllo sanitario alle frontiere per coloro che entravano o uscivano dal Paese per via aerea, terrestre, fluviale o marittima, e questo era l’ultimo requisito speciale relativo al Covid-19 nel Paese.

L'Argentina è entrata a far parte del gruppo di paesi nel mondo che hanno rimosso tutti i requisiti relativi al Covid per i viaggiatori internazionali.  (Reuters/Agustin Markarian)
L’Argentina è entrata a far parte del gruppo di paesi nel mondo che hanno rimosso tutti i requisiti relativi al Covid per i viaggiatori internazionali. (Reuters/Agustin Markarian)

All’unisono, l’Uruguay ha dichiarato lo stesso per quanto riguarda i suoi regolamenti. Il Paese “dell’est” ha anche abolito l’obbligo della dichiarazione giurata perché “praticamente nessun Paese lo richiede”, secondo quanto ha affermato. Tabari Vieiraministro del turismo dell’Uruguay, anche se ha indicato che continueranno a richiedere vaccinazioni o un risultato PCR negativo dai visitatori.

Come l’Uruguay, ea differenza dell’Argentina, che già compare sulla mappa della International Air Transport Association (IATA) come paese libero da restrizioni, Ci sono altri paesi nella regione e nel mondo che continuano a richiedere determinate condizioni Per consentire l’ingresso attraverso i suoi confini, che sono:

Uruguay: Continua a chiedere un programma vaccinale completo o un risultato negativo del test PCR.

Brasile: Richiede ancora un programma vaccinale completo e tutti i vaccini sono riconosciuti. Non si può entrare con esito positivo del test e la vaccinazione è obbligatoria.

L'Uruguay ha eliminato il requisito della dichiarazione giurata, ma mantiene la necessità di fornire vaccinazioni complete o di presentare un test PCR negativo.  (Linea)
L’Uruguay ha eliminato il requisito della dichiarazione giurata, ma mantiene la necessità di fornire vaccinazioni complete o di presentare un test PCR negativo. (Linea)

Spagna: Il paese iberico continua a richiedere un programma vaccinale completo (ad eccezione dello sputnik-v, tutti gli altri vaccini sono riconosciuti e le combinazioni di vaccini sono accettate) fintanto che l’ultima dose viene applicata fino a un massimo di 270 giorni prima del viaggio.

READ  La Germania teme che la Russia chiuderà il rubinetto del gas a causa di lavori di manutenzione su Nord Stream

In assenza di vaccinazioni in regola, il Paese accetta i viaggiatori di fare un test PCR entro 72 ore prima del volo o di fare un test di rilevamento dell’antigene 24 ore prima del volo, e ovviamente in entrambi i casi il risultato deve indicare negativo.

Stato unito: Continua a richiedere un programma vaccinale completo. Sebbene lo Sputnik-V non sia accettato, i vaccini combinati sono consentiti. In altre parole, un argentino che ha ricevuto inizialmente due dosi del vaccino russo e poi le ha combinate con due dosi, ad esempio Moderna, potrà entrare negli Stati Uniti.

Anche gli Stati Uniti continuano a richiedere la fornitura di un programma vaccinale completo, sebbene non riconoscano lo Sputnik-V, ma accettino lotti di vaccini.  (Foto AP/Rick Bowmer, file)
Anche gli Stati Uniti continuano a richiedere la fornitura di un programma vaccinale completo, sebbene non riconoscano lo Sputnik-V, ma accettino lotti di vaccini. (Foto AP/Rick Bowmer, file)

Peperoncino: Il paese transandino richiede un piano di vaccinazione completo o un test di screening. Non è necessario compilare una dichiarazione giurata o convalidare le vaccinazioni tramite l’applicazione mobile come accade da tempo.

Perù: Continua a richiedere ai visitatori di presentare un programma di vaccinazione completo o di risultare negativi alla malattia. Una caratteristica del Perù è che richiede a coloro che arrivano nel paese in aereo di utilizzare un doppio sottogola o una maschera N95 durante il volo.

Il Perù continua a richiedere l'uso di maschere N95 sui voli da e per il Paese.  (Reuters/Emily Elkonen)
Il Perù continua a richiedere l’uso di maschere N95 sui voli da e per il Paese. (Reuters/Emily Elkonen)

Paraguay: Rimozione dei requisiti per i viaggiatori argentini per reciprocità. Se viaggi in Paraguay da un paese che richiede ancora vaccinazioni o test, dovrai fornire la prova di aver ricevuto la vaccinazione o di non aver contratto la malattia al momento del tuo arrivo.

Bolivia e Colombia: Hanno ancora bisogno di vaccinazioni o di un test del virus, oltre a una dichiarazione giurata

READ  In Italia avvertono dell'aggravarsi dei problemi economici

Olanda / Olanda: Questo è uno dei pochi paesi europei, insieme alla Spagna, che continua a mantenere le esigenze dei viaggiatori internazionali. Per entrare nei Paesi Bassi è necessario presentare il programma vaccinale completo con l’ultima dose applicata non più di 270 giorni fa.

Nel frattempo, ai paesi piace Francia, Germania, Italia, Regno Unito, Portogallo, Austria, Turchia, Belgio, Svizzera, Svezia, Finlandia, Irlanda, Ungheria, Norvegia e altri hanno smesso di ordinare test, vaccinazioni o affidavit. Per far entrare i viaggiatori allo stesso modo dell’Argentina.

Sempre più paesi in tutto il mondo stanno livellando i propri confini a causa dell’efficacia dei vaccini e della riduzione dei tassi di mortalità dovuti al Covid-19, e l’industria dei viaggi internazionali sta gradualmente riprendendo le proprie forze.

Continuare a leggere

Previaje 3: Quando iniziare, come beneficiarne e quale accordo con gli albergatori verrà aggiunto a questa versione
Dopo che la svalutazione sarà esclusa, Rubinstein finirà di progettare una strategia con Massa per la discussione con il Fondo monetario internazionale negli Stati Uniti.
Massa e De Pedro si sono incontrati con i rappresentanti della Malesia: hanno promesso investimenti energetici per questo decennio