Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Remco Evenepoel e la sua voglia di vincere il Giro d’Italia 2023: confermata dal compagno di squadra Quick-Step

Remko Evenpoel

Valeva la pena inquadrare il 2022. Il ciclista belga, soprannominato “Erede di Eddie Merckx”, ha vinto il suo primo Gran Premio, all’Iberian Tour, dopo una prestazione indimenticabile. È anche salito sul gradino più alto del podio ai Campionati del mondo di Wollongong Road, battendo Christophe Laporte e Michael Matthews. Per questo motivo, i suoi obiettivi per la prossima stagione sono sulla bocca di tutti i fan del Karnak.

Evenpole conosceva già i percorsi del Tour de France e del Giro d’Italia. Sebbene la sua squadra, il Team Quick-Step Alpha Vinyl, non abbia annunciato a quale gara parteciperà, è probabile che gareggerà in entrambi gli eventi. Il belga si sforzerà di diventare il settimo ciclista nella storia a vincere questi due eventi nella stessa stagione.

Ricordiamo che questa impresa è stata realizzata solo da: Fausto Cuban (1949 e 1952), Jacques Antel (1964), Eddie Merckx (1970, 1972 e 1974), Stephen Roach (1987), Miguel Indurain (1992 e 1993) e Marco Pantani (1998).

Sebbene Evenepoel intendesse andare all’epopea, Merckx ha consigliato al suo connazionale di andare al Tour italiano nel 2023. “A questo punto della sua carriera gli consiglierei di andare al Giro d’Italia, che per lui è meglio del Tour de France”via “El Caníbal” in conversazione con “La Gazzetta dello Sport”.

Remco Evenepoel, Campione del Campionato del Mondo di ciclismo 2022

Agenzia di stampa francese

L’attuale campione del mondo sembra aver ascoltato Merckx, da molti considerato il miglior ciclista della storia per i suoi cinque titoli ‘Grande Boucle’ (di cui quattro vinti di fila), i suoi cinque corone al Giro e la sua vittoria. Alla Vuelta a España 1973.

READ  Il poliziotto, che ha indicato un fotografo a La Plata, ha detto: Che cosa ha detto? | Soppressione brutale di Buenos Aires nel campo della ginnastica

Jan Hurt, firmato da Quick-Step per il prossimo anno, ha fatto un piccolo passo falso e ha rivelato i potenziali obiettivi di Evenepoel per il 2023.

“Inizierò la stagione a San Juan e poi probabilmente andrò al Giro d’Italia per aiutare Remco Evenpoel, che vuole vincere il campionato italiano dopo aver vinto alla Vuelta.Il ciclista ceco ha confermato, secondo le informazioni di Eurosport.

Ora sarà questione di tempo per scoprire quale sarà la decisione finale della squadra belga e del suo fuoriclasse, che ha solo 22 anni. Evenpool ha dimostrato di essere al livello dei migliori corridori del mondo e che il prossimo anno ha gli strumenti per vincere la bellissima Senza Cup, in quella che sarà la sua seconda partecipazione al Giro, dopo il ritiro nel 2021.