Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Raddoppia in Italia il prezzo dei pomodori trasformati

“I prezzi dei pomodori da industria sono raddoppiati in tutto il canale servizio di ristorazione, per coprire i maggiori costi energetici, in particolare del gas (che da soli sono aumentati del 620%). I prezzi della banda stagnata sono già aumentati del 58% e dovrebbero aumentare del 15% nel 2023. In una situazione del genere, è impensabile trovare pomodori trasformati sugli scaffali a soli 59 centesimi”, afferma Giuseppe Staci, direttore commerciale di Rosso Gargano, azienda con sede nella regione italiana della Puglia.

Giuseppe Stasi, Direttore Vendite Italia di Rosso Gargano

“Per questo motivo il segmento del pomodoro registrerà forti incrementi. E il packaging costerà di più della materia prima”, continua Giuseppe Stasi.

Rosso Gargano nasce nel 2008 e negli ultimi anni ha saputo incrementare le proprie esportazioni, che superano già il 60% dei ricavi. Il marchio è presente in 55 paesi nel mondo. Il Giappone in particolare è un mercato molto importante per questa azienda italiana, che vende prodotti di qualità con prodotti della propria coltivazione. Il marchio, infatti, unisce le due anime dell’azienda, l’agricoltura e l’industria. La differenza nella proposta commerciale di Rosso Gargano sta proprio qui: la qualità, la garanzia di una filiera corta e l’alta efficienza in cucina. A garanzia di qualità e sicurezza alimentare, i prodotti italiani certificati e soprattutto i pomodori lunghi pugliesi, tipici della Capitanata, sono molto richiesti all’estero.

Rosso Gargano coltiva, lavora e commercializza pomodori tondi e allungati delle varietà Dosset e SV5197TP. L’assortimento di prodotti in scatola spazia dalle lattine di salsa di pomodoro e varietà speciali di pomodori, con o senza basilico. Tatterini alla ciliegia E sui dadi.

“Tra i nuovi prodotti c’è la polpa di pomodoro pugliese, disponibile in formato vetro da 400g, lavorata con pomodori della regione. È il primo prodotto proposto in vetro, che richiede importanti investimenti nelle tecnologie utilizzate per la sua lavorazione. Tra i progetti in essere , l’aumento delle quantità della classica polpa di pomodoro in vasetto e la dieta mediterranea L’uscita tra marzo e aprile di una nuova linea di sughi realizzati nei gusti più rappresentativi della categoria”, spiega Giuseppe Stasi.

READ  L'Italia blocca le elezioni presidenziali

“I nostri costanti investimenti nella filiera stanno dando i loro frutti: otto catene di supermercati sono riuscite ad entrare nel mercato del nord Italia. I consumatori stanno cambiando le loro scelte di acquisto, quindi da un lato ne stanno subendo le conseguenze. La crisi e il basso potere d’acquisto, dall’altro, stanno decidendo di spendere al meglio i soldi a disposizione: indubbiamente il 2023 sarà l’anno in cui dovranno stringere la cinghia, e si prevede che il prezzo del gas rinunci alla ripresa, e la gente sa che non può assolutamente il prezzo di un pomodoro trasformato scende al di sotto del prezzo di una tazzina di caffè.

Mercati di riferimento di Rosso Gargano Vendite al dettaglio Canale HORECA in Europa, USA, Giappone, Canada e Australia. Insieme alla crescita dei ricavi, negli anni l’azienda ha investito molto nella comunicazione e nella promozione dei propri prodotti, cosa che ha recentemente portato il brand a conquistare nuovi mercati emergenti, soprattutto nel segmento Vendite al dettaglio Y Servizio di ristorazione in Germania, Francia, Spagna ed Emirati Arabi Uniti. Questi mercati hanno accolto con entusiasmo l’introduzione della prima nota di Rosso Gargano in vasetto di vetro. La mission dell’azienda è creare valore aggiunto e creare un modello di business dove prevalgano le risorse umane, il territorio e una filiera corta.

Per maggiori informazioni:
Giuseppe Stassi
Rosso Gargano

Loc. Incoronata
71122 Foggia – Italia
Tel: +39 (0)881 680166
Telefono: +39 389 6832206
giuseppe.stasi@rossogargano.com
www.rossogargano.com

Data di rilascio: