Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Racing River godrà di straordinarie operazioni di sicurezza

sabato 22 ottobre 2022 | 9:30 del mattino.

L’agenzia di prevenzione ha riferito questo pomeriggio che la partita tra Racing Club e River Plate, domenica dalle 17:00 ad Avellaneda e nell’ultima data del campionato LPF, vedrà un’operazione di sicurezza con la partecipazione di 2.000 agenti di polizia a Buenos Aires . Violenza nello sport (approvato).

Il processo inizierà alle 10, le porte dello stadio si apriranno alle 12 e non ci sarà la vendita dei biglietti a Juan Domingo Perón il giorno della partita.

Eduardo Aparicio, presidente di ApreViDe, ha dichiarato che lavoreranno per rafforzare punti come la strada a pedaggio Dock Sud, il ponte Pueyrredón e le stazioni ferroviarie per coordinare il trasporto dei tifosi lungo le autostrade.

“Il giorno dell’evento, funzionari della Procura della Repubblica specializzati in violenza nello sport ci accompagneranno allo stadio, insieme ai membri del Commissario Mobile, che controllerà come viene implementata la sicurezza sportiva”, ha detto Aparicio.

Il funzionario ha chiesto ai tifosi di presentarsi allo stadio muniti di carta d’identità e documento nazionale, perché quel giorno il diritto di ingresso verrà applicato utilizzando i dispositivi del programma “Secure Tribune” del Ministero della Sicurezza Nazionale.

Nell’ambito delle operazioni, APREVED ha raccomandato agli spettatori di pre-frequentare lo stadio, e ha ricordato che distintivi e indumenti che identificano altri enti sportivi, bottiglie, carte, fuochi d’artificio, bandiere che incitano alla violenza e l’uso di maschere, scudi o coperture che impediscono l’identificazione, sono vietato entrare.

I tagli al traffico saranno attuati in Italia, Avenida Belgrano, Alcina, Pala, Colon, Laval, Laval, Pala, Avenida Belgrano, General Paz, Arenales, Colon, Perotti, Constitución, Diaz Velez, Mendoza, Alsina, Pastorizza, Colon e. Il generale Paz, Pastorizza e Puccini.

READ  Novak Djokovic è stato nuovamente trasferito al centro di detenzione per immigrati di Melbourne