Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Quinto ritiro, maggiore minaccia per il presidente Gabriel Borek dalle forze armate delle Filippine

Buon e felice giovedì! Ora è ufficiale: il ministro delle Finanze Mario Marcel ha confermato che il governo avvierà il suo programma di riforme con la riforma fiscale. C’è un urgente bisogno di raccogliere e quindi essere in grado di finanziare il resto delle riparazioni. Ha annunciato che la bozza del progetto sarebbe stata pronta a giugno e che a luglio sarebbe entrata al Congresso per le parti da elaborare.

  • “Lo scopo del governo è promuovere una riforma fiscale che finanzi lo sviluppo sostenibile in termini sociali, economici, politici e ambientali in modo finanziariamente responsabile”.

Un’altra questione ora ufficiale è che il Cile ha finalmente vinto il Premio Nazionale per la Medicina. Questa è la chirurgo Marta Columba. La notizia non ha nulla a che vedere con l’economia o il business, ma sembra degna di nota e mi ha fatto piacere.

  • Prima di iniziare, te lo ricordo l’offerta Ritorno alla scuola elementare. Vogliamo che tu entri a far parte della community o inviti amici, colleghi o familiari a partecipare. C’è un mondo sempre più complesso e noi ti aiutiamo a capirlo con questa presentazione speciale.

1

1- Il quinto pensionamento e le corsie di intersezione che ospitano il nuovo governo.

cosa è successo. La Camera e la Camera dei rappresentanti, a stragrande maggioranza, questa settimana hanno concordato di discutere il ritiro di nuovi fondi AFP e mercoledì è iniziato un dibattito nella Commissione Costituzione della Camera. La possibilità di un nuovo ritiro ha colpito il mercato azionario cileno, che il giorno del voto era il più in calo al mondo. Anche il peso è stato colpito e c’è uno stupore tra le associazioni imprenditoriali.

  • La reazione del capo di uno dei più grandi fondi di investimento del mercato: “Se approvato, sarà politicamente troppo complicato per l’Afp, il mercato finanziario crollerà e rimarranno le promesse di moderazione di Borek”.

spettro dell’inflazione. Va ricordato che i prelievi precedenti hanno tolto $ 50 miliardi dal mercato finanziario, minandone la profondità e indebolendo le pensioni future. Ha inoltre influito sia sull’offerta che sul costo dei mutui e sul mercato obbligazionario in peso. I prelievi hanno iniettato liquidità storica nelle tasche dei cileni, che hanno scatenato un boom dei consumi che è stato uno dei fattori alla base dell’escalation inflazionistica a cui stiamo assistendo. La Banca centrale pubblicherà il suo Rapporto sulla politica monetaria (IPoM) il prossimo marzo e tutta l’attenzione sarà rivolta a ciò che dice al riguardo.

Un’emicrania per il nuovo presidente. La cosa più impegnativa per La Moneda è che l’idea della normativa ha il pieno appoggio dei partiti al governo, nonostante la posizione ufficiale del governo e dello stesso Gabriel Borek sia che non ci sarà il quinto ritiro. Lo hanno affermato lo stesso presidente, il ministro delle finanze Mario Marcel, il ministro dell’Economia Nicolas Grau e il capo del portafoglio del lavoro e del welfare, Janet Jara. Tutti si opposero fermamente al ritiro del 10% dei fondi pensione.

Due

2- Grau: Ci stiamo muovendo verso un paese adatto e ci sarà lavoro per gli investitori stranieri

cosa è successo. In mezzo al nuovo scetticismo scaturito dall’approvazione alla Camera dei Rappresentanti dell’idea di una quinta legge di ritiro, Nicholas Grau ha utilizzato la sua prima apparizione come Ministro dell’Economia – in un seminario sugli investimenti esteri organizzato dalla Fondazione Chilena del Pacifico – per iniziare a svelare la sua agenda e chiarire dubbi e preoccupazioni degli investitori.

  • Era onesto sul fatto che il governo stesse pianificando una mossa verso un’economia di lusso e che ciò stesse generando timori tra gli investitori. Ma ha osservato che “fare cambiamenti sociali ed economici non dovrebbe essere sinonimo di incertezza (…). La chiave qui è il cambiamento, ma sicuramente, con una tabella di marcia chiara che dia certezza ai vari investitori”.

  • Per continuare a leggere, unisciti alla versione premium di El Semanal e questa settimana ce l’abbiamo l’offerta Ritorno alla scuola privata Registrati qui.

3

3- SENZA TACOS O LINK, EXPRESS

– Si unisce alla lista delle multinazionali che lasciano la Russia. Lo ha annunciato l’amministratore delegato Francesco Staras – in un’intervista a Bloomberg TV– che il colosso energetico italiano chiuderà le sue attività in quel Paese “entro mesi”.

Giant Wall Street per la prima volta mette i chip in un file cominciare Chile. Questa è Lab4U, la piattaforma che cerca di democratizzare l’accesso all’istruzione attraverso l’uso della tecnologia e fondata da Komal Dadlani, un cileno di 26 anni, figlia di immigrati dall’India. L’investimento ha lo scopo di alimentare la nuova fase di crescita dell’azienda e Lab4U fa ora parte del Morgan Stanley Acceleration Program.

  • “La scienza, la tecnologia, l’ingegneria e la matematica sono fondamentali per il futuro, motivo per cui siamo lieti di partecipare come una squadra a questo programma che ci fornirà strumenti sempre migliori per migliorare l’apprendimento di questi contenuti tra le nuove generazioni e incoraggiare anche più donne ad osare di esibirsi professionalmente in queste aree e aiutare a ridurre il divario di genere”, ha spiegato Dudlani.

Il tweet di oggi. Scritto da Jorge Selife, capo economista di Scotiabank.

4

4- Parla un ex ministro delle finanze

Rodrigo Valdes a La Mesa: “Non siamo stati in grado di apportare le modifiche necessarie”

In un’intensa intervista, chiunque il ministro delle Finanze, Michel Bachelet, abbia affermato che la versione cilena del capitalismo è più estrema e dogmatica, Pur sottolineando che la società in Cile deve riscoprire se stessa, trovare un accordo su come fare politica, evitando così di cadere nell’indulgenza del populismo.

READ  E' morto a Palermo un turista francese ucciso ieri da un tassista colpito da un ictus