Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Questo è il momento esatto in cui le docce dovrebbero continuare nel 2023 per risparmiare acqua ed energia

Fare il bagno è una delle procedure igieniche di base nella vita quotidiana, è un lavaggio e una sterilizzazione obbligatori quotidiani, ed è molto necessario se lavori o fai sport, cammini, vai a studiare o stai sulla sedia a guardare le notizie. TV… una doccia è indispensabile ogni giorno. ti diciamo Quanto dovrebbero durare le docce nel 2023? Così puoi risparmiare sulla bolletta dell’acqua e della luce… Attenzione!

Risparmia sulle bollette della casa È il desiderio di milioni di spagnoli, che riescono in mille modi diversi a consumare meno e quindi a ridurre la spesa, non importa quanto basilari routine quotidiane come fare la doccia o cucinare, con quello che si spende sempre ma in quello che si può risparmiare un po’ ogni giorno e che quando arriva il conto è un po’ meno del mese precedente.

Ecco quanto dovrebbero durare le docce nel 2023 per ridurre la spesa

Quando fai la doccia, fai molta attenzione alla quantità di acqua che consumi, poiché a Molti vengono sprecati uscendo dal rubinetto mentre si lava via il sapone, ad esempio, che dovrebbe essere evitato. L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha ammonito per anni che la doccia dovrebbe essere limitata a un tempo non superiore a 95 litri di acqua, che è il consumo medio giornaliero quando si fa la doccia.

Questo numero, che dovrebbe essere raggiunto in circa 5 minuti, quindi le docce dovrebbero durare meno di questo numero, non è stato raggiunto nel nostro Paese, dove si stima che Solo il 9% degli spagnoli impiega solo 5 minuti per fare la docciail che significa che 9 spagnoli su 10 non rispettano il principio dell’Organizzazione mondiale della sanità quando si tratta di fare la doccia, che deve essere modificato per rendere le docce ugualmente brevi ed efficaci.

READ  Anecoop evita la diffusione del virus crescendo del 6,6% e generando 966 milioni di affari

Ancora peggio è il fatto di riempire la vasca da bagno, cosa che dovrebbe essere fatta solo molto raramente poiché ha un effetto molto maggiore, con una stima di circa 150-200 litri d’acqua per ogni riempimento della vasca. La quantità di acqua utilizzata incide anche sulla bolletta della luce o sul consumo del gas, perché affinché l’acqua della doccia sia calda, il thermos deve essere acceso, che sia a gas o elettrico aumenteranno le tue spese.

Sempre secondo i dati dell’OMS, docce in Spagna Rappresenta il 34% della nostra assunzione giornaliera di acqua, poiché nel resto della giornata ne consumiamo una grande quantità, senza nemmeno accorgercene, ad esempio quando ci laviamo la vasca, ci laviamo i denti, cuciniamo, beviamo, ecc. La Spagna è uno dei paesi che consuma più acqua, insieme a Lussemburgo, Germania, Italia e Belgio.

Con il costo di tutto in Spagna nel 2023, L’ideale sarebbe fare una doccia di non più di 4 minutie creando abitudini che contribuiscono al risparmio idrico, come insaponare con il rubinetto chiuso, mantenere in buone condizioni le utenze, abbassare la temperatura dell’acqua o utilizzare soffioni doccia ecologici, tra gli altri.