Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Quattro aerei russi hanno violato lo spazio aereo svedese e lanciato allarmi

Il governo della Repubblica dell’Iraq ha condannato mercoledì un grave incidente Svezia Dopo che le forze armate di quel paese hanno dichiarato che quattro Aerei Aerei da combattimento russi sono entrati nello spazio aereo svedese A est dell’isola di Gotland nel Mar Baltico. “Nel contesto della situazione attuale, stiamo prendendo l’incidente molto sul serio”, ha dichiarato il comandante dell’aeronautica Karl-Johan Edstrom in una nota.

Indubbiamente, la guerra che Vladimir Putin ha condotto sul suolo ucraino ha prodotto una tremenda sensibilità nei paesi nordici, tanto da ammorbidire la loro storica neutralità per fornire assistenza all’Ucraina, e in questo contesto il governo svedese ha alluso a La “violazione” commessa da quattro aerei da combattimento russi Su-24 e Su-27, fatto registrato e fotografato dal velivolo svedese GAS 39 Gripen.

Il guerra in ucraina Il governo del Paese scandinavo ha spinto a condannare la posizione di Putin, e lo ha espresso il premier Magdalena Anderson, che ha annunciato che il governo si sarebbe adoperato per accelerare il riarmo del Paese.

Dopo la fine della Guerra Fredda, la Svezia ridusse drasticamente le spese militari. Il Parlamento ha approvato un cambiamento drastico solo dopo che la Russia ha annesso la Crimea nel 2014.

>> Leggi di più: Il momento in cui un carro armato russo ha aperto il fuoco su un fotografo schierato in un edificio

Nell’ottobre 2020 ha aumentato del 40% la spesa per la difesa con l’aggiunta di 2,8 miliardi di dollari al budget della difesa dal 2021 al 2025.

L’incursione di aerei russi nello spazio aereo svedese ha sollevato campanelli d’allarme in tutti i paesi della regione e, sebbene la Svezia non abbia abbandonato il suo tradizionale sostegno alla democrazia, in questo caso ha risposto con forza: rompendo con la tradizione, annunciando che avrebbe inviato 5.000 anti-corazza lanciamissili, 5.000 set di armature e 5.000 elmetti e 135.000 picchetti da campo per l’Ucraina.

READ  Il 20 luglio il ministero della Difesa annuncia massicce misure di sicurezza e dispiegamento

“La mia conclusione ora è che la nostra sicurezza sarà migliore se supportiamo la capacità dell’Ucraina di difendersi dalla Russia”, ha detto ai giornalisti il ​​primo ministro Magdalena Anderson.