Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Programma delle attività di mercoledì 4 agosto 2021 | cultura | intrattenimento

Libri, poesie, film in streaming, danza e altro fanno parte della proposta di oggi.

conversazione

Roni Andrade è un ingegnere ecuadoriano e consulente per l’accesso digitale presso la prestigiosa RMIT University (Melbourne, Australia).

“Encounters in Diversity” è il corso di incontri organizzato da Espol, con il supporto del Polytechnic Welfare Unit, attraverso lo Human Diversity Program, dove si discuterà di embedding nel mondo digitale con l’esperto Ronny Andrade, importante ingegnere ecuadoriano con ampia esperienza nel settore attualmente lavora come consulente per l’accesso digitale presso la prestigiosa RMIT University (Melbourne, Australia). È uno spazio di riflessione ed empatia che si svolge circa una volta al mese, dove vengono affrontate questioni come genere, disabilità, resilienza, diversità interculturale e violenza di genere. Oggi si terrà il secondo incontro dal titolo “Disabilità e integrazione nel mondo digitale”. accesso libero. 16:00, tramite il canale YouTube ESPOL50 (https://youtu.be/6lrmjiiMwEI).

presentazione del libro

L’avvocato e musicista di Guayaquil Manuel de Guzmán presenterà il suo libro Prometheus Revealed.

Avvocato e musicista a Guayaquil Manuel de Guzman Presenterà il suo libro Prometeo rivelato. All’età di 45 anni, ha esordito come autore e ha lanciato il suo ultimo lavoro, un saggio filosofico che sostiene la crescita personale, la riflessione e il risveglio della coscienza. L’opera è stata pubblicata dalla Casa editrice Casatomada, di Lima (Perù), ed è nata dall’ispirazione che l’autore ha ricevuto dai momenti vissuti e dalla confusione causata dall’ambiente, dall’inondazione dei social network e istituzione. Lo presenta come una guida per pensare a nuovi paradigmi per sbarazzarsi di quelli che descrive come i “percorsi obsoleti e commercializzati che sono sempre stati creati per noi”. Il libro spiega anche come funzionano gli esseri umani, come definiamo il nostro ambiente e come, al di là di ciò che sappiamo, può esserci una vasta realtà in cui inizia e sorge la nostra esistenza: l’origine, l’essenza e il destino di ognuno di noi. Ingresso libero. 19:00, Municipio di Guayaquil (Malecon Simon Bolivar e Clemente Palin).

Evento letterario internazionale alle Galapagos

Galapagos International Poetry Festival, un progetto del Galápagos Contracorente Literary Group, diretto dalla poetessa delle Galápagos Paula Zambrano Jería.

Le Isole Incantate si prepara a presentare uno dei suoi più grandi eventi culturali: la seconda edizione di Festival Internazionale di Poesia delle GalapagosGalapagos Contracorriente Literary Group Project, diretto dalla poetessa galapagoana Paula Zambrano-Grea. L’evento è sostenuto dall’organizzazione del collettivo Artchipiélago, oltre che da artisti, direttori culturali e comunità delle isole, uniti dall’obiettivo comune di riconoscere il talento artistico e il patrimonio culturale dei suoi abitanti. In questa edizione verrà lanciata la campagna Voices from the Ocean, che mira a incoraggiare e rafforzare la protezione della Riserva Marina e Oceanica delle Galapagos, mettendo in evidenza le voci poetiche e unendo gli sforzi degli agenti di cambiamento che operano dalle Isole Galapagos e dal mondo. Conterrà poeti famosi di diversi paesi, tra cui: Messico, Italia, Stati Uniti, India, Spagna, Perù, El Salvador, Nicaragua, Venezuela, Argentina, Colombia ed Ecuador, oltre ad artisti e scrittori della provincia delle Galápagos. Il festival si terrà virtualmente sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/GalapagosInternational-Poetry-Festival-100673765649911/e Il 4, 5 e 6 agosto, 19:00 (Ecuador continentale) e 18:00 (ora delle Galapagos), dalle Galapagos e dalla World Library.

I poeti che parteciperanno sono:

4 agosto (online): Andrea Rojas, Violeta Hochman, Luis Franco Gonzalez, Tatiana Mendoza, Eduardo Leon, Luisa Alcivar, Jorge Marino, Gabriel Cisneros (Ecuador), Enrique Bernales Albíz (Perù), Hugo Francescoela (Argentina), Rolando Catupan (Chazzuata) (India), Ali Afzal Khan (India).

5 agosto (online): Dolores Herrera, Carlos Luis Ortiz, Luis Carlos Musso, Gabriela Vargas, Maritza Sino Alvear, Pedro Gil, Maria de los Angeles Martinez, Mario Campania (Ecuador), Sixto Sarmiento (Perù), Sebastian Ars (Costa Rica), Alex Blois (Italia ) ), Aida Braga (El Salvador).

6 agosto (online): Juan Jose Rodinas, Maria Auxiliadora Baladares, Angel Emilio Hidalgo, Sandra de la Torre, Ruy Sigüenza, Paula Zambrano Guería (Ecuador), Felipe García Quintero (Colombia), Florentino Diaz (Perù), Esther Garcia (Messico), Fedose Santa (Venezuela ) )) ), Christopher Merrill (USA). e in Personalmente I poeti delle Isole Galápagos saranno: Anita Arias, Yanix Alvarez, Dolores Herrera, Jorge Marino, Aimee Polit, Celine Luisa, Viviana Naranjo, Fleur Freire, Paula Zambrano-Gría, Maria Eugenia Brano, Felipe Degel, Jorge Perez, Albalis Maria Lopez, Isabel Alarcón Eddie Becerra.

Alla fine dell’evento ci sarà un numero faccia a faccia dalle 19:00 (ora delle Galapagos) da Puerto Ayora, dove si svolgeranno musica, danza, poeti e una mostra di pittura dal vivo presso la Walking Gallery.

galleria virtuale

L’opera “La vecchia cucina dove cucinava la mia vecchia” appartiene alla mostra “L’impronta di un uomo” dell’artista plastico Evo Alberto Uquilaes Bermeo.

il Casa della Cultura ecuadoriana Benjamín Carrión e Núcleo de Manabí Si aprirà la galleria predefinita l’impronta digitale dell’uomo Per l’artista Evo Alberto Uquillas Permo. Questa è la ventiquattresima mostra della seconda stagione della mostra nazionale virtuale ‘Painting the Homeland’, un progetto realizzato dalla Casa della Cultura presso la Sede Nazionale e il suo nucleo regionale, nell’ambito della campagna #CCEnTuCasa. Uquillas è un artista di Manabe che diffonde l’arte e la sua vita attraverso torni, stampi, levigatrici, gesso, plastica, argilla, dipinti, oli, inchiostri, acrilici e molti altri, permettendogli di portare idee estetiche alla sua creatività fuori dalla sua sensibilità. Proviene dal cantone di Santa Ana e discende da una famiglia di artisti come il nonno materno, Eodoro Bermo, scultore luganese. suo zio, il compositore ecuadoriano Rubén Ocuelas; Sua zia Lydia è una cantante. L’apertura avverrà alle 19:00, tramite Facebook e le radio della Casa della Cultura ecuadoriana 100.9 FM e 940 AM.

Il prossimo nuovo masterchef ecuadoriano

La corsa per essere il nuovo MasterChef Ecuador Cominci già ad emozionarti terza stagione. Gli organizzatori hanno esteso la data di registrazione Fino all’8 agosto. Telemazonas Questa notizia è stata annunciata, indicando che per partecipare devi avere più di 18 anni e risiedere in Ecuador. Inoltre, segui queste istruzioni per poterti registrare:

  1. Compila il form in https://www.teleamazonas.com/mce_form/
  2. Ricorda che devi anche registrare un video castin e caricarlo su YouTube.
  3. Devi copiare e incollare il link del tuo video YouTube caricato nel modulo di registrazione.

‘flusso’

immagini di guerra (cenere nella neve, 2018). Questo film è stato uno dei film più ambiziosi presentati in alcuni festival cinematografici. È una storia epica girata quasi interamente in Lituania, con un team internazionale guidato da Bill Pauli, ma anche con attori provenienti da Norvegia e Svezia, oltre che dal Regno Unito e dagli Stati Uniti. Il film è un po’ cupo e inesorabilmente cupo da non attirare un vasto pubblico al di fuori del circuito dei festival, ma mostra un numero di attori e registi di talento. Sebbene molti film abbiano rappresentato drammaticamente gli orrori della Germania di Hitler, molti meno hanno denunciato gli abusi dell’Unione Sovietica sotto Stalin. Il film si svolge durante la seconda guerra mondiale e il film tratta dei crimini commessi dal leader russo contro i paesi dell’Europa orientale che divennero parte dell’impero sovietico. I personaggi principali sono una famiglia che vive in Lituania e l’eroina è una giovane aspirante artista di nome Lena. Lei, sua madre e suo fratello si sono uniti ad altri residenti della loro città nella migrazione forzata verso una zona remota della Siberia. e Netflix.

pane e circo Fai Una serie in cui Diego Luna ospita cene preparate dallo chef più famoso del Messico, con ospiti provenienti da vari settori per condurre dialoghi basati su temi attuali: razzismo, cambiamento climatico, legalizzazione della droga, COVID-19, immigrazione, tra gli altri. Nelle prime foto del trailer ufficiale si notano vari luoghi messicani con gli ospiti dell’attore che si radunano a tavola. Il dialogo su questo lavoro inizia tra attivisti, politici, attori e altri ospiti. Un totale di 38 ospiti e commensali e 6 chef che lo cucineranno è il punteggio totale che si può vedere in tutti e 7 gli episodi tutti in uno Amazon Prime Video.

L’ultimo spettacolo di flamenco

Tre ballerini si muoveranno al ritmo della musica spagnola dal vivo con Tunas, Petneras, Bolerías, Tango, Rumbas e Guajira.

Lo spettacolo di flamenco e l’emozione che ne plasma i movimenti sarà il loro ultimo spettacolo fuori dal Teatro Sanchez Aguilar. Rafael Aguilar e EPTEA Danza fanno parte di flamenco rock. “La musica oscilla un po’ tra il flamenco gondo e la musica spagnola. Alcune parti sono una danza flamenca molto forte, in altre parti riprendiamo temi che ha scritto nei libri di poesia e recuperati dalla tradizione musicale spagnola di Federico García Lorca”, osserva Gloria Febres -Cordero. Lo spettacolo è composto da tre ballerine: Karina Matamoros, Natasha Arellano Febres-Cordero e Gloria Febres-Cordero. E tre musicisti: Santiago Cardenas alla chitarra. Paulina Sanchez, alla voce (cantante bugiarda); Lucho Galvez al ritmo. Ingresso: $ 15. 20:00 fuori dal Teatro Sanchez Aguilar.

READ  Valquerico: la destinazione romantica in Messico che potrebbe farti sentire come se fossi in Italia