Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Primo spagnolo a vincere il Giro d’Italia sub-23

Notizie correlate

Juan Ayuso Ha appena fatto la storia in un anno entusiasmante per lui, che è la sua vera esplosione nel ciclismo internazionale all’interno del gruppo U23 nonostante il fatto che abbia solo 18 anni. Ciclista javia È un diamante grezzo chiamato a fare grandi cose in futuro, anche se il suo presente è già all’altezza delle più grandi leggende dello sport.

corridore di squadra Piano di recupero spazzato Giro d’Italia u23, conosciuto anche con il soprannome di Girino, è un test che riunisce i più grandi talenti della squadra mondiale under 23. Ayuso ha dato spettacolo in una gara di dieci giorni in cui il pilota spagnolo ha preso il comando della classifica generale fin dalle prime battute di gara.

Ayuso ha rispettato il copione già impostato nella tappa di questo sabato, una giornata pianeggiante senza troppe difficoltà, percorrendo la strada senza troppe complicazioni e vivendo una vittoria controllata già nei giorni precedenti, quando Juan ha mostrato tutta la sua forza sulle salite più dure.

Pilota del Team Colpack, che entrerà a far parte di squadra degli Emirati Emirates Ben presto, ha dominato tutti gli aspetti della gara che è già la storia del ciclismo spagnolo. Ayuso ha segnato il punteggio complessivo con innegabile autorità, superando di quasi tre minuti il ​​suo principale inseguitore, il norvegese. Tobias Haaland Johansen.

READ  Chi è l'argentino invitato al Barcelona Honor Fund?

Inoltre, il velocista di Javea ha aggiunto tre vittorie sulle dieci tappe che compongono la corsa, portando con sé, oltre alla classifica generale, la classifica giovanile, la classifica a punti e anche la classifica di montagna. In questo modo, l’Ayuso gli mostra la sua forza per tutti i terreni e si distingue come un ciclista capace di adattarsi a qualsiasi condizione, sia su percorsi pianeggianti che in salita sui porti più difficili del mondo.

Infatti la pista sub23 del Giro d’Italia in certi momenti coincideva con la pista eseguita quest’anno prima UCI World Tour Ayuso ha lasciato ottimi dati scoraggianti in varie nicchie per corridoi di nicchia Mikel Landa o dal colombiano Egan Bernalchi veste di rosa, Milano Per celebrare la vittoria.

Incredibile 2021

L’indiscutibile vittoria di Juan Ayuso con corridori di tre o quattro anni più grandi di lui ha sbalordito l’intero mondo del ciclismo e ha lasciato il senso di un giovane promettente ancora da calibrare in proporzione, sebbene lo spettacolo della sua esecuzione sia stato impressionante.

In effetti, tutto quello che ha è fatto nel 2021, il che conferma le grandi sensazioni che ha già lasciato nelle categorie inferiori. Oltre al Giro d’Italia generale sub23 e alle sue vittorie in tre tappe, Ayuso ha già aggiunto altre cinque vittorie, ha portato il suo record a nove e ha mostrato la sua forza nelle prove di un giorno e nelle corse a tappe. Juan è un ciclista completo con un futuro molto promettente e può portare grande gioia al ciclismo spagnolo nel prossimo decennio. Nonostante abbia 18 anni, il team Emirates è stato l’ultimo vincitore di tournée in FranciaE il Tadej Pojjakar, potrebbe averti già firmato per i prossimi quattro anni.

READ  Forus entra in Italia con l'acquisto di 18 impianti sportivi

[Más información: Nibali, Sam Bennett o Dennis, las sorpresas de un mercado con la incógnita de Peter Sagan]