Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Presunto database “segreto” di 3,8 miliardi di numeri di telefono collegati agli utenti della Clubhouse all’asta sul “dark web”

Inserito:

25 luglio 2021, 21:00 GMT

Il social network nega la fuga di dati e afferma che si tratta di una serie di “bot” che generano milioni di numeri casuali.

Gli hacker potrebbero aver rubato miliardi di numeri di telefono agli utenti di Clubhouse, il social network che offre chat vocali, Avvisare Mark Ruff, specialista in sicurezza informatica presso l’azienda di sicurezza informatica scip AG.

Il 24 luglio, Ruef ha pubblicato sul suo account Twitter uno screenshot, presumibilmente realizzato sul dark web (“dark web” o “darknet”), in cui l'”hacker” stava inserendo Database di 3,8 miliardi di numeri di telefono Collegato agli utenti della Clubhouse.

Sebbene l’app abbia solo poche decine di milioni di utenti, l’hacker assicura che la piattaforma sincronizzi l’elenco dei contatti dei suoi client e Aggiunge automaticamente i numeri alla “base segreta” del club.

“Ci sono buone probabilità che tu sia nella lista anche se non ti iscrivi al club”, ha detto Rove.

Allo stesso modo, l'”hacker” afferma che ogni numero nel database ottiene un punteggio che valuta la frequenza con cui viene aggiunto alle rubriche di altri utenti. In questo modo, spiega, sarà possibile creare un file Il “ranking” internazionale di ogni persona o organizzazione.

READ  VALORANT: Hanno filtrato la nuova mappa che si chiamerà "Valle" | esport | videogiochi | Giochi di sommossa | GIOCO SPORTIVO

“È un’offerta esclusiva. Sto cercando un acquirente serio”, ha scritto l’hacker, notando che il database sarà venduto su 4 settembre in un’asta privata.

Dal canto suo, il social network in questione ha smentito la fuga di dati. “Non c’è stata alcuna violazione del club. Esistono numerosi ‘bot’ che generano miliardi di numeri di telefono casuali. Nel caso in cui uno di questi numeri casuali esista sulla nostra piattaforma a causa di una corrispondenza matematica, l’API [interfaz de programación de aplicaciones] La Clubhouse non rilascia informazioni di identificazione dell’utente”, ha sostenuto società.