Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Pioggia meteorica delle Geminidi: cos’è, dove e quando si può vedere?

La pioggia di meteoriti delle Geminidi raggiungerà il picco il 13 e 14 dicembre.; Tuttavia, poiché la luna è nel quarto calante, il fenomeno celeste non sarà apprezzato in tutto il suo splendore, secondo la NASA.

Secondo l’agenzia spaziale, durante il picco di attività e in condizioni meteorologiche ideali, il che è raro, è possibile osservare circa 100-150 meteore all’ora, ma quest’anno Il numero sarà ridotto a 30 e 40 meteore all’ora Al momento della massima attività nell’emisfero settentrionale.

Le Geminidi inizieranno intorno alle 03:00 (UTC) del 14 dicembre e raggiungeranno il picco alle 12:00 (UTC). Lo spettacolo astronomico può essere assistito durante le notti successive. Essendo l’ultima possibilità il 17 dicembre.

Come possiamo apprezzare al meglio un fenomeno celeste?
Secondo Bill Cook, capo dell’Office of Meteorite Environments della NASA, Nell’emisfero settentrionale è sufficiente sedersi in un luogo con poco inquinamento luminoso Ed evita di guardare in direzione della luna per stimare il fenomeno ad occhio nudo. Allo stesso modo, si consiglia di sdraiarsi con i piedi rivolti a sud e di non guardare il cellulare o altri oggetti luccicanti per tenere gli occhi fissi sull’oscurità.

Tuttavia, poiché i Gemelli non sembrano molto in alto sopra l’orizzonte Nell’emisfero australe sarà visibile solo il 25% circa del numero di meteore che appare sopra l’equatore. Cioè, tra 7 e 10 meteore all’ora. Tuttavia, Cooke consiglia di guardare il cielo del nord per migliorare le possibilità di osservazione.

Nasce la pioggia delle Geminidi Mentre la Terra attraversa una scia di detriti dall’asteroide 3200 Phaethonscoperto nel 1983, che orbita attorno al sole ogni 1,4 anni, come pubblicato RT.

Come guardi una pioggia di stelle?

READ  SpaceX ha lanciato la prima missione privata con tre turisti alla Stazione Spaziale Internazionale

■ Per osservare questo fenomeno non è necessario alcun telescopio o binocolo perché può apparire in qualsiasi settore del cielo in qualsiasi momento.
■ La cosa migliore da fare per osservare le stelle cadenti è sdraiarsi su una sedia a sdraio con il 100% di campo visivo sul cielo.
■ Il momento migliore è sempre dopo l’01:00, come pubblicato vista cielo sul suo Instagram.