Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Perù e Italia rafforzano i loro legami in materia navale

Il Marina peruviana E questo Marina Militare Italiana (MMI) Celebrato dal 30 novembre al 2 dicembre IX assemblea dei dipendenti pubblici e VIII Riunione del Comitato Direttivo A Lima.

La delegazione navale italiana era composta da ammiragli Vincenzo Montano, Capo Il terzo ramo della pianificazione e della politica del servizio pubblico di MMI; Ammiraglio Giuseppe Chica, Capo Il primo dipartimento della nuova costruzione della Direzione delle armi navali; Capitano della corazzata Andrea Crucity, Ufficiale Dipendenti generali di MMI; E capitano della nave da guerra Claudio Masullo, Ufficiale Direzione delle armi navali.

Entrambi gli incontri erano per la Marina peruviana (MGP) Due occasioni di scambio di conoscenze ed esperienze di carattere professionale, rafforzando il rapporto amichevole e reciproco tra le due organizzazioni navali.

Vecchia relazione di appuntamenti

Il rapporto tra la marina italiana e quella peruviana si sviluppò, soprattutto negli anni ’70 e ‘2000, quando il Perù acquistò quattro moderne navi da guerra. Il lupoOppure, due dei quali sono stati costruiti Sima PerùUna novità per l’industria navale latinoamericana dell’epoca, perché erano navi da guerra equipaggiate con missili di ultima generazione. navi da guerra Il lupo Si distinguono per la loro agilità e per l’equipaggiamento che ha mantenuto la Marina peruviana all’avanguardia tecnologica nella regione quando è stata acquistata negli anni settanta.

Con il passare degli anni, nella prima metà degli anni 2000 furono acquistate altre quattro navi da guerra Il lupoO all’Italia, ma questo sistema non è unità nuove, ma di seconda mano, permettendo alla marina peruviana di rafforzare la standardizzazione delle navi di superficie, pur senza contare le sofisticate attrezzature come era negli anni settanta.

READ  Russia | Biden sanziona Mosca espelle dieci ambasciatori russi

D’altra parte, nel corso degli anni si è speculato sull’acquisto di due navi da guerra Mastrell, Già nel 2021 potrebbe funzionare meglio come motovedette marittime che potenziali basi da combattimento, una volta che si ritireranno dal servizio attivo nella Marina Militare Italiana, ma ciò non è stato raggiunto, anzi il Perù è presto da acquisire Base Navale di Callo Alla seconda corvette Po Hong Donato da Ministero della Difesa sudcoreano.