Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Perché 8 laboratori promuovono la spinta anti-Covid e i dubbi del governo

In Argentina oggi si parla della terza dose contro Corona virus Sembra un’utopia, quando la vaccinazione resta con la seconda dose di La metà degli over 18. Tuttavia, alcuni paesi e laboratori non stanno facendo progressi: l’emergere di varianti, in particolare delta, richiede più potenza degli anticorpi, soprattutto in Gruppi a rischio.

Otto laboratori Stanno già conducendo sperimentazioni cliniche del “richiamo” con risultati incoraggianti. Scienziati indipendenti con accesso alle informazioni generate da aziende farmaceutiche incaricate Clarion Che la terza dose produce Alto guadagno di anticorpi, che si traduce in un “reset” dello scudo immunitario.

Operatori sanitari che sono stati vaccinati tra gennaio e febbraio (Sei mesi fa) Gli adulti con comorbilità appaiono come i principali richiedenti il ​​”rinforzo”. A rigor di termini, sarebbe come ricominciare da capo con il ciclo di vaccinazione originale, a seconda di Priorità che sono stati creati.

La cattiva notizia è che in Argentina, a quanto pare, non è stato possibile riavviare le vaccinazioni Allo stesso tempo Per gli adolescenti da vaccinare o da finire le seconde dosi per chi le sta ancora aspettando. È una convinzione, una carenza di vaccini o una mancanza di risorse umane?

Lo ha detto una settimana fa il ministro della Salute, Carla Vizzotti Non era questo il momento Pensare alle terze dosi. È stato dopo che il suo omologo a Buenos Aires, Nicholas Kreblak, ha detto che terza dose “Sembra che sia una campagna di laboratorio.”

Il Paese è ancora concentrato sulla seconda dose e il delta preme. Foto: Orlando Bellicotti

Questo martedì, in una riunione del Consiglio federale della sanità, a St. Louis, Vizzotti è stato meno disponibile – non senza ambiguità – a dichiarare il suo piano: “A partire da novembre Valuta se siamo nelle circostanze Per lavorare come un rafforzamento nelle persone con determinate condizioni di salute e condizioni immunosoppressive”.

READ  Timothée Chalamet: Così è stato realizzato il look sorprendente che ha indossato a Venezia e che ci ha insegnato a vestirci bene in futuro

Il sospetto sollevato dai funzionari è legato al fatto che – a loro avviso – non sarà del tutto chiaro Quanto tempo ci vuole Vari vaccini proteggono dalla malattia di Covid nel corpo. Gli studi preliminari avvertono di questo da 6 mesi Energia anticorpi neutralizzanti comincia a declinare.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha affermato, sulla base della parità di accesso ai vaccini, che parlando delle terze dosi quando Ci sono ancora persone senza vaccini nel mondo È un crimine. Tuttavia, una cosa sono le dichiarazioni di politica globale e l’altra è strategia sana Che ogni Paese sta valutando contro il covid.

Israele, Cina, Stati Uniti, almeno nove Paesi europei e – nella nostra regione – Cile, Uruguay e Brasile hanno deviato dagli standard dell’Organizzazione Mondiale della Sanità: hanno già confermato nelle loro agende Dare terze dosi I suoi abitanti sono i più a rischio.

La sfida è riuscire a tenere a bada il coronavirus. Nessun aumento del numero dei contagiati Asintomatico o ha sintomi lievi, qualcosa è possibile a seconda della forza della vaccinazione. Se gli anticorpi neutralizzanti si degradano nel corpo, le possibilità che ciò accada si riducono.

Applicare una terza dose a Gerusalemme.  Foto: EFE

Applicare una terza dose a Gerusalemme. Foto: EFE

Diversi laboratori hanno ottenuto risultati soddisfacenti con il “booster”: Novavax, Biotech Spices, Medigen, Pfizer Bio-N Tech, Moderna, Johnson & Johnson, Sinovac e Sinopharm. Come noto Clarion, nei test l’aumento degli anticorpi contro delta è stato pari Più efficace negli anziani di giovani adulti, giustificando la terza dose.

Il giro d’affari della società nella regione del delta del Paese è vicino, se non più presente in alcune città. Questo è considerato il caso quando la variabile è rappresentata da 1% dei casi rilevati. Lo scenario attuale è ambiguo, perché la sorveglianza epidemiologica è carente.

READ  Per rilassarsi: 5 esercizi per rilassare le braccia prima di andare a letto

Dal momento che l’1 per cento dei casi Corrisponde alla variabile ansia, lapse Tra 4 e 5 settimane finché non diventano 20 percento di casi. Poi ci vogliono altre otto-dieci settimane per essere rappresentati 80 percento, in questo transito per diventare l’alternativa dominante.

Cioè, la surrogata nata in India offre un po’ di tempo per lavorare, con casi quotidiani di Covid al momento. a bassi livelli. l’ignoto è Strategia dell’Argentina Contro la terza ondata: davanti al Delta, le persone che sono state vaccinate con Sinopharm (il marchio più diffuso nel Paese) non sono come quelle che hanno ricevuto Sputnik o AstraZeneca.

È risaputo che vaccinazione primaria Non sarà protettivo in nessuno scenario, sia a causa della gravità della variabile delta, sia della vulnerabilità di alcune persone o della loro esposizione al virus a causa delle caratteristiche della loro attività. In ogni caso, L’obiettivo è evitare malattie gravi.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità vuole che i paesi condividano i vaccini piuttosto che somministrare terze dosi.  Foto: AP

L’Organizzazione Mondiale della Sanità vuole che i paesi condividano i vaccini piuttosto che somministrare terze dosi. Foto: AP

Esistono due tipi di “potenziatori”: quelli che Ripeti il ​​prototipo del vaccino, cioè quello che è stato progettato per il virus apparso a Wuhan e quello che ha già iniziato a essere prodotto A seconda delle nuove variabili, alcuni specifici e altri polivalenti, con versatilità per contrastare tutte le mutazioni.

All’interno del gruppo dei vaccini, ci sono tre precursori per successivi miglioramenti al virus. Vaccini di Pfizer, Moderna, Johnson e Johnson Ha incluso due modifiche nei suoi design Nella sequenza speckul che specifica che rimane con la formazione di un precursore del futuro Armonica chiusaHa spiegato un esperto che ha familiarità con questi sviluppi.

READ  I mercati globali per l'anestesia generale devono essere focalizzati per garantire il successo a lungo termine

Per illustrare il concetto, ha aggiunto: “Questo determina che questi vaccini hanno la capacità di riprodursi Titoli di anticorpi neutralizzanti più elevati ed efficienti Che è la “chiave” per garantire l’efficacia del vaccino, in quanto impedisce il legame del picco al recettore ACE 2 della cellula umana e la successiva diffusione virale”.

Comunque, operatori sanitari lui è occupato prima della fase delta. L’argomento viene discusso nei corridoi degli ospedali, anche se non c’è ancora una voce collettiva che dia voce all’argomento. Clarion Potevo Sapendo che in città c’erano medici che somministravano loro una terza dose, ma poi questo piano – almeno subito – è stato annullato.

In tutto il paese, secondo l’Osservatorio pubblico sulle vaccinazioni, 1.891.693 persone Sono stati vaccinati come operatori sanitari. Dei gruppi vulnerabili, 5.716.759 persone di età superiore ai 60 anni e 3.718.164 persone di età compresa tra 18 e 59 anni hanno malattie di base.

Le risposte sulla terza dose rimangono vaghe e contraddittorie. Questo martedì prova Vizzotti Fai di una virtù un difetto: Il rinvio delle seconde dosi è stato considerato un “prolungamento della protezione”. Tuttavia, questo non si applica a coloro che hanno ricevuto Entrambe le buche nei primi due mesi del 2021.

Senza dati precisi sul delta, che è diventato un file “scatola nera” A causa del basso livello complessivo di sorveglianza epidemiologica del Paese –Anche se il governo la pensa diversamente– L’uragano è previsto con le seconde dosi inviate in senso antiorario e incrociando le dita.

Nota