Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Paula Chaves ha affrontato critiche e ha spiegato apertamente perché non ha dato un lavoro all’autista che l’ha aiutata

giorni fa, Paola Chavez Ha brillato in una scena emotiva quando ha incontrato di nuovo il giovane sconosciuto che l’ha aiutata nel mezzo di un momento di disperazione. Mentre era in macchina con due dei suoi figli, Balthasar e Philippa, notò come il minore iniziasse ad avere le convulsioni e, disperato, Ho urlato al motociclista di aiutarla. Non solo le ha fatto posto tramite la Panamericana, ma l’ha anche aiutata una volta arrivata in clinica. Con gratitudine, l’autista fece una campagna per localizzarlo e, dopo il tenero incontro, Ha dovuto fare coming out e affrontare le sue critiche per non averle dato un lavoro per ringraziarla.

Paula Chavez è la madre di Olivia, Balthazar e Philippa Instagram: @chavespauok

giorni fa Paula Chaves ha utilizzato i suoi social network – dove ha oltre 4 milioni di follower – per localizzare il motociclista. Secondo quanto ha detto, stava andando in una clinica a San Isidro a causa di Suo figlio Balthazar Mi sono sentito male, ma Mentre era nel mezzo della Panamericana, il minore ha avuto le convulsioni. Pur sapendo che sarebbe andato tutto bene e che la vita della ragazza non era in pericolo, era così spaventata che guardò fuori dalla finestra e, urlando, chiese ad un ciclista che vedeva vicino di aiutarla.

Senza pensarci due volte, l’uomo le ha fatto posto tra le auto ed è rimasto effettivamente in ospedale con Balthazar mentre Paola e Philippa le hanno stretto tra le braccia. “Quando sono arrivato alla guardia, sono sceso dall’auto e gli ho dato le chiavi, gli ho detto ‘Ho lasciato l’altro mio figlio dietro, per favore prendilo, fallo entrare e chiudi la macchina’” una storia. Ha rispettato le sue istruzioni, ha lasciato la sua auto nel parcheggio e se ne è andato.

Paula Chavez parla del giovane che l'ha aiutata (Foto Instagram @chavespauok)
Paula Chavez parla del giovane che l’ha aiutata (Foto Instagram @chavespauok)

Dopo un’intensa campagna di ricercafinalmente incontrato questo martedì a tagliare lozano (Telefono) dove il conducente Veronica Lozano cede per le sue vacanze. Attraverso le lacrime, ha avuto l’opportunità di ringraziarlo per averla aiutata in modo disinteressato. “Non posso dirti altro se non grazie”E il Disse quando lo vide entrare.

READ  Rogue avanti e indietro tra Marcelo Tinelli e Guillermina Valdes dopo la loro trasferta a Necochea: "hostess troppo pigra"

Nahuel, appena 18enne, lo ha detto È stata la prima cosa che è venuto a fare E che si è comportato in questo modo perché ha notato la sua disperazione. Ha anche rivelato che non sapeva che fosse Chavez e lo ha scoperto solo quando sua madre gli ha detto che l’autista stava cercando di localizzarlo.

Paula Chavez incontra un motociclista

Dopo aver chiacchierato per un po’, con diverse lacrime nel mezzo, Ha restituito la bellissima modella promuovendole la ricerca di lavoro, perché vuole lavorare in un’officina meccanica. Tuttavia, nei giorni successivi, ha ricevuto numerose critiche da parte dei follower che si sono lamentati del motivo per cui non le è stato assegnato un lavoro lei stessa come mossa di ringraziamento.

Mentre su Instagram Live, stanca di fare la stessa domanda, ha risposto: “Mi ha detto molto ‘Perché non gli dai un lavoro?'” «Ma non ho un’officina meccanica. Non lo assumerei come baby sitter perché non vuoleProseguì: “Lo assumerò per mille, ma bene, Cercheremo di trovarlo e trovare il lavoro che vuole fare“.

Per mettere fine alle polemiche, ha emesso un verdetto secco: “Nahuel vuole lavorare in un’officina meccanica e io non ne ho una. Ho una casa con tre ragazzi”.