Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Padre Emilio Nappa, nuovo presidente delle Pontificie Opere Apostoliche

Papa Francesco ha conferito al sacerdote italiano la dignità archeologica dell’episcopato e lo ha nominato anche sovrintendente del dicastero missionario.
Dona ad AICA.org

Sabato 3 dicembre Papa Francesco ha nominato il sacerdote italiano Emilio Nappa sottosegretario per l’evangelizzazione e nuovo capo delle Pontificie Opere Missionarie (POM). Parimente gli conferì il titolo di arcivescovo e gli affidò la sede onoraria di Satriano.

Padre Napa, nato a Napoli nel 1972, lavora dal settembre di quest’anno come funzionario della Segreteria Generale per l’Economia. È stato ordinato sacerdote nel 1997 ed è sacerdote della diocesi di Aversa. Ha conseguito il Dottorato in Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana (2004).

Nella sua diocesi fu rettore della chiesa di San Rocco, direttore e professore ordinario di teologia fondamentale presso l’Istituto superiore di scienze religiose dei Santi Pietro e Paolo Casertana della regione di Capua, e canonico della cattedrale. Inoltre, è stato collaboratore locale della Nunziatura Apostolica in Italia e membro dello staff del Dipartimento Affari Generali della Segreteria di Stato.

Emilio Nappa succede a Giovanni Pietro Dal Toso, anche lui italiano, come Presidente di PMS. Ci sono quattro Opere del Messaggio Pontificio: S. Infanzia, Propagazione della Fede, Unione Apostolica e San Pietro Apostolo.

READ  Italia e Germania hanno tolto tutte le restrizioni agli argentini: cosa sta succedendo nel resto d'Europa