Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Oscar Isaac e Jessica Chastain lanciano “I segreti del matrimonio”

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 settembre 2021 – 10:51

Magdalena Tzanis

Venezia (Italia), 4 settembre (EFE). Oscar Isaac e Jessica Chastain hanno invertito i loro ruoli di genere nell’adattamento di “Secrets of Marriage”, la serie originale di Ingmar Bergman del 1973 che hanno presentato oggi al Festival del cinema di Venezia e che debutterà su HBO il 13 settembre.

L’attore guatemalteco fa una tripla in questa Mostra e recita anche in “Card Counter” di Paul Schrader, che è in lizza per il Leone d’Oro e “Dune”, la super produzione di fantascienza di Denis Villeneuve, che è stata presentata venerdì nella competizione all’aperto.

“Mi sento sopraffatto”, ha ammesso Isaac in una conferenza stampa, “Ora sto girando a Budapest – la serie ‘Moon Knight’ – e mi ha dato molta energia venire qui per condividere questi progetti che sono stati trattenuti perché di tanto tempo”, dal Covid.

Isaac e Chastain, lunga amicizia

Isaac e Chastain sono amici dai tempi del college e hanno già lavorato insieme a film come “A Most Violent Year” (2014) di JC Chandor, il che ha dato loro molti vantaggi quando si è trattato di affrontare questo remake di “Secrets of a Marriage” scritto e diretto da Hagai Levy (“On Treatment” e “The Case”).

“È stata una benedizione nel senso che c’è una fiducia istantanea e sai che puoi essere completamente onesto”, ha detto Chastain, “ma è anche complicato perché a volte hai bisogno di una pausa, e ci leggevamo nel pensiero per tutto il tempo ed era tipo, ‘Esci dalla mia testa’. Proprio ora”.

Isaac è d’accordo: “È fantastico che tu non abbia le solite preoccupazioni quando fai un atto così intimo, ma d’altra parte è così intenso e ti preoccupi costantemente dell’altro che è difficile avere spazio”.

READ  Abitazioni rurali e assistenza sociale | Editoriali | Opinione

Le stesse caratteristiche di al-Baghm sotto un’altra luce

Levy rivaluta i dilemmi posti dalla serie originale – amore, desiderio, fedeltà, convivenza nel matrimonio e divorzio – attraverso il punto di vista di una coppia americana contemporanea e l’inversione dei ruoli.

Se nella serie originale era il ragazzo infedele e quello che ha portato i soldi a casa, allora è così. Myra (Chastine) è un dirigente tecnologico ambizioso e sicuro di sé, insoddisfatto del suo matrimonio, e Jonathan (Isaac) un professore di filosofia razionalista che si accontenta disperatamente di preservare la loro relazione.

“Per anni ho pensato che fare un adattamento fosse inutile, ma l’idea di invertire i ruoli mi ha fatto vedere che aveva una nuova prospettiva ed è stata un’esperienza molto eccitante”, ha detto Levy.

Catarsi per lo spettatore

Isaac ha espresso il suo desiderio che la serie risuoni con lo spettatore e si senta onesto. Ha detto: “C’è una certa catarsi su come è una relazione, a volte vivere insieme è incredibilmente tossico e altre volte vorresti suicidarti se dovessi parlare di nuovo con quella persona, penso che sia qualcosa che molti saranno in grado di capire. connesso con.”

Per Chastain, la cosa più interessante era sperimentare il genere ed esplorare cosa significa essere una donna e una madre oggi “in termini di stipendio, che sostiene la famiglia o il rapporto con il sesso”, che è molto diverso dai tempi di Bergman.

L’attrice americana afferma di essersi sentita molto esposta in questo lavoro. “Aggeo mi ha chiesto di scrivere un diario mattutino da condividere con lui, mi sono sentito così esposto ed è stato difficile tornare a casa e lasciare il lavoro perché una parte di me era lì”.

READ  Ci sono due diversi tipi di "stalking" umano come loro ospite: il finanziatore

Un’altra differenza dall’originale, secondo Levy, è che quella serie era un attacco totale all’istituzione del matrimonio. “Il matrimonio oggi non è più un’istituzione, è stato così attaccato così duramente che ho sentito comunque che dovrebbe essere propenso al contrario, affermando che anche la separazione è una cosa molto dolorosa”. EFE

mt/amg

© EFE 2021. È espressamente vietata la ridistribuzione e la ridistribuzione di tutto o parte dei contenuti dei Servizi Efe, senza il previo ed espresso consenso di EFE SA.