Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Operazione carne trita: la vera storia di un cadavere ingannato dai nazisti

Il corpo era in realtà Glyndor MicheleUn uomo di 34 anni è morto a Londra dopo aver ingerito veleno per topi. Michael non aveva una famiglia e la sua vera identità non è stata rivelata, quindi era l’uomo perfetto per il lavoro.

E cosa indossava il corpo? Soldati Hanno messo una borsa piena di carte false Chi sembrava avere informazioni segrete e segrete, ha detto che l’attacco che stavano pianificando sarebbe avvenuto in Grecia, occupata dall’Italia, e su un’altra isola italiana lontana dalla Sicilia. Per aggiungere realismo, hanno anche aggiunto foto della presunta fidanzata del soldato e biglietti per il teatro.

Quindi il corpo fu trapiantato e scoperto dagli spagnoli, che credevano si trattasse di un soldato che stava annegando, e gli inglesi fecero una missione fittizia per cercare di recuperare la borsa, convincendoli infine che era reale e importante.

E cosa dovrebbe fare? Ian Fleming In tutto questo? Il film è stato narrato da Fleming, perché è in una cornice Operazione carne tritata Era un assistente dell’ammiraglio Godfrey, che era il capo dell’intelligence navale. Fu Fleming a proporre il piano per usare il cadavere di Godfrey dopo aver letto un romanzo con una storia simile. Colmondele e Montagu Hanno accettato l’idea e hanno pensato ai dettagli per farla funzionare.

Dopo aver prestato servizio nell’esercito, nel distretto dell’intelligence, Fleming è stato ispirato a scrivere libri James Bondispirato da Godfrey per creare il personaggio M, e da Charles Fraser-Smith, che progettò un vaso per mantenere un cadavere abbastanza a lungo da poter essere trapiantato, per creare il Q.

Il processo di carne macinata ha avuto successo?

Secondo quanto riferito, gli spagnoli consegnarono la borsa ai nazisti, che copiarono i documenti e li inviarono direttamente a Hitler, il quale, temendo l’attacco in esso menzionato, accettò di guidare le truppe in Grecia.

READ  Chi era il pagliaccetto dell'età d'oro che ha ispirato il nome Zona Rosa al CDMX

Per questo i nazisti furono sorpresi nel luglio del 1943, quando più di 160.000 soldati ostili invasero la Sicilia e nel giro di poche settimane ripresero il controllo dell’isola.

Questo fu un momento decisivo nella guerra, che inaugurò l’inizio della fine dell’avanzata delle forze tedesche, portando alla caduta di Mussolini alla fine del mese e parte degli eventi che portarono alla vittoria nel 1945.