Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Numero record di domande di residenza in Uruguay grazie all’aumento degli argentini che cercano di emigrare

L’Uruguay nel 2021 ha ricevuto un record di richieste di soggiorno da parte di stranieri: l’84% proveniva dall’Argentina (AP)

L’Uruguay ha aperto i suoi confini agli stranieri solo nel novembre 2021. In precedenza, sono entrati solo cittadini uruguaiani o residenti stranieri. in tale contesto , L’anno 2021 per il Paese si è concluso con il registro delle domande di residenza presso il Ministero degli Affari Esteri.

Il quotidiano riporta che la situazione ha sorpreso anche i tecnici del ministero degli Esteri Nazione. Ad ottobre, ad esempio, hanno visto superare le loro aspettative più ottimistiche. Quello che è successo è stato, soprattutto, che c’è stato un enorme torrente di richieste di residenza da parte degli argentini.

Nell’ultimo anno sono state avviate 14.926 procedure per ottenere la residenza in Uruguay. questo significa Più di quaranta al giorno e un aumento del 44% rispetto al 2020. Di tutte queste misure, gli argentini hanno chiesto l’84%Secondo i dati del Ministero degli Affari Esteri dell’Uruguay.

“Al momento, questa migrazione è un fenomeno di cui bisogna occuparsi: cÈ prevedibile un peso economico significativo nelle principali aree di investimentoAnche se (questo registro degli alloggi) non muove l’ago nella marcia della popolazione del paese”, ha commentato Martin Koolhaas, demografo del Population Program presso la Republic University.

La situazione sarebbe diversa se ogni anno vivessero circa 14.000 nuove persone, afferma Koolhaas, aggiungendo che “la migrazione non è sempre certa e la pandemia ha aggiunto ulteriore incertezza”. ma nonostante, All’interno dei numeri solo per gennaio 2022, il trend continua. La tendenza è stata di 1.261 al mese, di cui 862 dall’Argentina.

READ  L'Argentina parteciperà al prossimo vertice BRICS su invito della Cina | Xi Jinping ha emesso una telefonata privata

In Uruguay sono già popolari riviste con famosi argentini venuti a vivere nel Paese dallo scoppio dell’epidemia, come Susana Jimenez, Valeria Lynch, Monica Gonzaga, Ricardo Darin e Oscar Gonzalez Oro. Lo stesso sta accadendo in un quartiere di Punta del Este chiamato Manantales, dove la gente del posto dice che il “Puerto Madero uruguaiano” è nato perché la maggior parte dei proprietari di questa zona di fattorie, comunità recintate e vigneti sono argentini.

Lo dicono i locali di Punta del Este
La gente del posto di Punta del Este dice che l’uruguaiano Puerto Madero è nato in un quartiere vicino a La Parra perché la maggior parte dei proprietari di questa zona di fattorie, comunità recintate e vigneti sono argentini Foto: La spiaggia di La Parra, Punta Eastern (Shutterstock)

“Al momento non ci sono grandi segnali di cambiamento nell’immigrazione eÈ probabile che l’Uruguay mantenga la sua immagine mista: chi arriva e chi parte si completano a vicenda.‘”, ha osservato il gruppo demografico.

Lo ha commentato in precedenza Adela Pellegrino, una delle fondatrici di Population Studies nel Paese Paesi come l’Uruguay, piccoli, tendono a “repellere la popolazione”.

Chi parte in Uruguay di solito va in paesi con affitti più cari. Koolhaas ha convenuto e ha affermato che era “possibile” che “gli uruguaiani che vivono abbastanza o vogliono progredire economicamente e tendono ad andare in paesi come la Spagna o gli Stati Uniti dove esistono già reti integrate continueranno ad esistere”.

tuttavia, L’Uruguay “mantiene una serie di politiche di immigrazione favorevoli ai nuovi arrivati ​​che rendono l’Uruguay una destinazione sicura per gli immigrati”.Per questo motivo ci si aspetta che le entrate e le spese dei privati ​​siano mantenute.

READ  Migliaia di indigeni rinchiusi nel centro di Quito il nono giorno di proteste in Ecuador | La polizia ha represso i manifestanti con i gas lacrimogeni.

Venezuelani in Uruguay

Prima dell’arrivo del Covid-19 in America Latina, la crisi politica ed economica in Venezuela, così come l’esilio dei cittadini cubani, ha causato. L’Argentina ha rinunciato al suo posto nel numero di immigrati che entrano in Uruguay dal 2017.

La Piattaforma interagenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati e i migranti dal Venezuela ha stimato che attualmente ci sono 6.041.690 rifugiati e migranti venezuelani in tutto il mondo. L’83% di loro si trova ancora in America Latina e nei Caraibi.

Da parte sua, la Direzione nazionale della migrazione lo apprezza L’Uruguay ha circa 17.500 venezuelani, il che pone l’Uruguay al 19° posto tra i paesi che accolgono la popolazione.. Tuttavia, questo flusso di immigrazione è sceso a un sesto dal 2018, quando era al suo apice con 5.448 domande di residenza. Nel 2021 erano in totale 848.

“È possibile che il flusso di immigrati venezuelani a un certo punto diminuisca, dato l’enorme numero di persone che hanno già lasciato questo Paese”, ha spiegato Koolhaas.

Continuare a leggere: