Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Nonostante le critiche, l’Italia ha alzato l’utilizzo massimo del contante da 1.000 a 5.000 euro

Giorgia Meloni ha giustificato il provvedimento di fronte alle critiche che favorirebbe l’evasione fiscale. foto AFP.

Il governo italiano sollevato il Limite di utilizzo del contante da 1.000 a 5.000 EUR A partire dal prossimo anno, una decisione che ha suscitato critiche da parte dell’opposizione a Potenziale promozione dell’evasione fiscalepoiché si perde la tracciabilità dei fondi.

Il governo ha annunciato in una dichiarazione venerdì, dopo una riunione di gabinetto sulle misure per affrontare la crisi energetica, che “dal 1 gennaio 2023, il pagamento massimo in contanti sarà compreso tra 1.000 e 5.000 euro”.

Le operazioni in contanti sono attualmente limitate a 2.000 euro e dovrebbero scendere a 1.000 dal prossimo anno, ma il nuovo CEO ha deciso di quintuplicarlo sulla base del rilancio dell’economia.

Questo venerdì, il Presidente del Consiglio italiano Giorgia Meloni ha giustificato questa azione Ha sottolineato in una conferenza stampa che “in Europa c’è una discussione su questo perché ci sono misure molto diverse e questo crea un problema e una disparità”.

“Abbiamo deciso di porre un limite all’uso del contante nei paesi europei medi”, ha affermato il leader di estrema destra.

Dal principale gruppo di opposizione, il Pd, lo ha considerato il portavoce economico di centrosinistra Antonio Messiani Questa misura “contraddice a quanto fatto in Italia e nel resto dei paesi europei nell’ultimo anno a favore del tracciamento dei pagamenti”.

Nell’opposizione del Movimento Cinque Stelle, il senatore Stefano Patuanelli ha ritenuto che “alzare il tetto della critica e la voglia di combattere l’evasione non possono andare insieme”.

READ  Il governo annuncia un accordo con il Club di Parigi per posticipare il pagamento di 2.500 milioni di dollari al 2024