Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Newsletter sul Covid-19 (III) – Prensa Latina

Cuba

L’AVANA, 20 agosto (Prensa Latina) Due dosi di Soberana 02 (giorno 0-28) e Soberana Plus Boost (giorno 56) completano tre proposte cubane contro il Covid-19.

Entrambi i progetti hanno ricevuto l’autorizzazione all’uso di emergenza Venerdì, pochi giorni dopo la fine dell’anno, il Finlay Vaccine Institute (IFV), il candidato leader, ha annunciato la sua prima immunità al Covid-19, Sovereign 01, quindi ha ampliato le proposte per prevederne tre in totale in tutto il paese.

stato unito

WASHINGTON, 20 agosto (Prensa Latina) Gli anticorpi difettosi che attaccano l’interferone di tipo 1 (un sottogruppo di proteine ​​che aiutano a regolare il sistema immunitario) stanno identificando il motivo per cui alcune persone sviluppano il Covid-19 e possono morire, riporta oggi Science Immunology.

La pubblicazione, che appartiene all’American Association for the Advancement of Science, ha stabilito che quasi il 20% delle persone uccise dalla pandemia sono dovute alla generazione di queste proteine ​​e all’esacerbazione dei loro effetti, citando studi del Consortium for Human Genetics in Spagna . .

Italia

Roma, 20 agosto (Prensa Latina) L’Italia ha registrato 49 morti per Covid-19 nelle ultime 24 ore e 128.683 dall’inizio della pandemia, ha detto oggi il ministero della Salute.

Secondo gli ultimi dati pubblicati sul bollettino quotidiano dello stato di emergenza sanitaria, i casi accertati finora sono 4.471.225, di cui 7.224 nuovi.

svizzero

GINEVRA, Svizzera, 20 agosto (Prensa Latina) L’applicazione di una terza dose di anti-Covid-19 nei paesi sviluppati è dannosa per la vaccinazione in Africa, un continente che sta attualmente vivendo un’ondata di infezioni dovute alla variante delta del virus, il Lo ha avvertito oggi l’Organizzazione mondiale della sanità.

READ  Le persone con problemi di salute mentale hanno maggiori probabilità di morire di Covid-19

Machidiso Moeti, direttore regionale dell’OMS per quella regione di 1,2 miliardi di persone e solo l’1,85 per cento immunizzati, ha dichiarato in una conferenza stampa che l’accumulo di preparati immunitari da parte dei paesi sviluppati è una “derisione dell’equità nei vaccini”.

ga / gp