Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ne parliamo con il direttore di Vicenzaoro, la più grande fiera della gioielleria d’Europa

Il ritorno alla vita normale ci regala una boccata d’aria fresca e di reintegrazione Mostre internazionale sui nostri calendari. È la volta di Vicenzaoro, la galleria più grande della città Gioielleria Europea, che si celebra anche in Hong Kong e Dubai. Ma, come spiega il direttore di questo evento, che si svolgerà dal 17 al 21 marzo, Marco Carnello, Vicenza è una località speciale perché è la città italiana dell’oro, dove si produce fino a un terzo di tutti gli orafi italiani.

Abbiamo parlato con Marco Carnelo

Marco Carnello/ Foto: @Vicenzaoro

Domanda: Qual è l’origine di Vicenzaoro e cosa intende la mostra?

Risposta: Nata per valorizzare l’oreficeria locale, Vicenzaoro, organizzata da Italian Exhibition Group, che gestisce l’intera agenda degli eventi del settore B2B in Italia, è oggi una delle fiere orafe B2B più importanti al mondo. Vicenza e il suo territorio sono da secoli sinonimo di eccellenza nel settore orafo e orafo, grazie a grande conoscenza, creatività e spirito di costante innovazione. Di generazione in generazione, questa passione collettiva è cresciuta e si è trasformata in una straordinaria eredità.

Oro vicentino
Foto: @Vicenzaoro

Oggi Vicenzaoro è un polo internazionale del settore, con una grande competenza tecnologica accompagnata da uno straordinario senso artistico. È il “posto giusto” non solo per i migliori produttori di marchi orafi e gioielli made in Italy delle quattro regioni di produzione nazionali esportatori di design apprezzati dai consumatori di tutto il mondo, ma anche per tutte le aziende che vogliono fare affari, il vostro competitività e scopri le tendenze Approfitta delle opportunità di formazione, incontra opinion leader e influencer del settore e scambia opinioni con esperti.

D: Come è organizzata la mostra in questi sei giorni? Ci sono progetti futuri o strategie per far crescere la fiera?

un: Vicenzaoro è tradizionalmente uno showroom delle tendenze nel settore della gioielleria, una vetrina esclusiva per l’uscita di creazioni di importanti marchi di gioielleria e squisite espressioni dell’artigianato.

Oro vicentino
Foto: @Vicenzauru

L’evento, che si svolge dal 17 al 21 marzo, funge da piattaforma dinamica che semplifica gli acquisti, facilita il cross-selling, rivela le ultime tendenze e innovazioni e aiuta a espandere le reti. Lo slogan della prossima edizione “Tutto allo stesso tempo” spiega esattamente di cosa tratta l’evento oggi: una piattaforma dinamica che ottimizza i percorsi di approvvigionamento, facilita il cross-selling, rivela le ultime tendenze e innovazioni e aiuta a espandere le reti con i principali stakeholder internazionali nel settore. Dalle pietre preziose ai gioielli finiti, dalle tecnologie di lavorazione al confezionamento, tutti gli attori della filiera convergeranno in un unico spazio di lavoro contemporaneamente.

READ  L'Eurovision Song Contest riprende oggi
Oro vicentino
Foto: Vicenza Oro

Uno dei momenti salienti della mostra sarà “T.Gold”, il più importante evento high-tech mondiale per il settore della gioielleria con la presenza confermata di oltre 130 aziende provenienti da quindici paesi. Gli espositori sono presentati nel padiglione 9 e saranno organizzati in sei grandi categorie per facilitare la scoperta da parte degli acquirenti delle ultime idee e prodotti: fusione, lavorazione meccanica, prototipazione e produzione digitale, finitura, raffinazione e recupero, banchi portautensili e materiali.

Oro vicentino
Foto: @Vicenzauru

La sfida per il Gruppo IEG è continuare a far sì che Vicenzaoro si sviluppi come punto di riferimento internazionale in termini di autorevolezza e capacità di rappresentare l’industria e le sue esigenze, potendo sempre offrire nuove opportunità e forme innovative per favorire la piena ripresa del business a un livello internazionale. .

Oro vicentino
Foto: @Vicenzaoro

D: Con il ruolo di regista, qual è il compito più difficile durante la preparazione di Vicenzaoro?

un: IEG è al fianco delle aziende, delle associazioni di categoria e di tutti gli attori del settore in un dialogo continuo con l’obiettivo di creare un ecosistema di business. Ci ha aiutato a leggere il contesto in modo approfondito ea reagire rapidamente allo scenario in evoluzione, soprattutto negli ultimi due anni. La flessibilità è oggi più che mai un fattore importante nell’organizzazione degli spettacoli, ed è essenziale durante tutto l’anno. Vicenzaoro può attingere alla grande conoscenza ed esperienza di IEG in altri settori strategici dell’economia, oltre a un team coeso ed entusiasta che fa sempre del suo meglio per supportare le imprese e l’industria.

Oro vicentino
Foto: Vicenza Oro

Gli attori del mercato hanno ripetutamente sottolineato l’importanza della mostra per il loro lavoro e ci hanno mostrato il loro sostegno e apprezzamento per il nostro lavoro. Comprendere che possiamo contribuire al benessere dell’industria e allo sviluppo economico delle regioni che serviamo è la nostra più grande motivazione.

READ  La reazione di Gianna Maradona ai commenti di Nikki Nicole su Diez

D: Qual è il mercato di riferimento? E quali sono i requisiti a cui l’azienda deve partecipare?

un: L’offerta si basa sul chiarimento della domanda e dell’offerta alle aziende lungo l’intera catena di fornitura di gioielli. Nella mostra le aziende organizzandosi in società omogenee, per valori, prestigio, sistemi organizzativi, tipologia di produzione e immagine pubblica, possono trovare nella struttura Vicenzaoro la migliore valorizzazione dei propri elementi distintivi.

Oro vicentino
Foto: innova_jewellery

L’intero settore della gioielleria e dell’orologeria, con piccole aziende, grandi marchi, designer, professionisti e tutti coloro che sono interessati a scoprire la migliore produzione e le tendenze internazionali, sono invitati a far parte di Vicenzaoro e T.Gold.

Oro vicentino
Foto: @Vicenzaoro

D: Che ruolo gioca oggi la gioielleria di lusso nel contesto internazionale?

un: Il mercato della gioielleria ha indubbiamente sofferto molto, ma si sta già riprendendo dalla crisi sanitaria globale. Dall’inizio della pandemia, abbiamo visto le tendenze dei consumatori guidare le vendite di gioielli. Uno è che durante il culmine della pandemia, sono stati spesi meno soldi per la cultura e l’intrattenimento, il che ha permesso a molte persone di riallocare le proprie spese in articoli come i gioielli, che sono sempre un investimento sicuro e allo stesso tempo avvantaggiano l’industria.

Oro vicentino
Foto: Vicenzaro

Le aziende stanno investendo sempre di più in strategie di branding in grado di trasmettere valori ed emozioni insieme a stile e design. Cresce inoltre la consapevolezza dei consumatori che stanno spingendo il settore verso una maggiore sostenibilità dal punto di vista ambientale, sociale ed economico. Ciò ha un impatto importante sul benessere delle comunità coinvolte nel settore e un impegno da parte di tutti gli attori a promuovere le migliori pratiche che siano vantaggiose anche per altri settori. Vicenzaoro ha sempre stimolato il dibattito su questi temi e promosso esempi virtuosi di innovazione.

D: È un settore che tende a democratizzarsi oa diventare sempre più esclusivo?

un: Il mercato è vasto e le aziende stanno sviluppando gamme e font in diverse posizioni per soddisfare diversi segmenti di utenti. Le comunità partecipanti a Vicenzaoro rappresentano questa diversità in modo molto chiaro. Grazie all’Osservatorio Trends in Vision Trends di IEG e al Trends Handbook, che è la “bibbia” del nostro settore, forniamo una panoramica dell’evoluzione della domanda. Questo è molto utile per le aziende che vogliono stare al passo con gli sviluppi e guidare di conseguenza lo sviluppo delle loro nuove collezioni.

READ  Il leader di destra italiano Salvini sarà processato per non essere stato autorizzato ad attraccare una barca di migranti
Oro vicentino
Foto: @Vicenzauru

D: Perché Hong Kong, Dubai e Vicenza? Qual è la differenza tra questi tre posti?

un: Hong Kong è uno dei principali centri finanziari internazionali del mondo, nonché la capitale espositiva di tutta l’Asia. È uno dei luoghi preferiti da acquirenti ed espositori con una forte carriera internazionale dalla Cina continentale. La città è considerata uno dei più grandi mercati di gioielli del mondo. A Dubai apriremo JGT Dubai dal 22 al 24 febbraio presso il Dubai World Trade Center (DWTC), un format B2B organizzato da IEG in collaborazione con Informa Markets Jewellery che vanta anche il supporto e l’esperienza di DMCC – DMCC e Dubai Gold Group e gioielli.

Oro vicentino
Foto: @Vicenzaoro

Per l’industria dell’oro e della gioielleria, Dubai è il baricentro di un mercato potenziale di quattro miliardi di persone, raggiungibile in un viaggio di sette ore. Nel dinamico scenario odierno è già una delle fiere più importanti al mondo per il settore, grazie alla sua capacità di attrarre l’interesse della community di buyer, rivenditori, grossisti e marchi del Medio Oriente, dell’Est Europa e del Nord America. Sud.

Oro vicentino
Foto: @Vicenzauru

Poi Vicenza, la sede della nostra vetrina da tempo considerata un fulcro di nuove tendenze e innovazione, l’incontro della community internazionale della gioielleria che si confronta con il futuro e le sfide del settore.

Oro vicentino
Foto: Vicenza Oro

Vicenza è la città italiana dell’oro, producendo fino a un terzo dell’industria orafa italiana. L’oro inizialmente impiegato nelle piccole botteghe artigiane, poi trasformato in industrie. La città è anche protagonista del nostro spettacolo “VIOFF”, giunto alla settima edizione, che proporrà un coinvolgente programma artistico e di intrattenimento in un connubio virtuoso di business, cultura, musica e deliziose specialità italiane, per il quale siamo molto grati il Comune. di Vicenza.
Il Vicenzaoro Show è business, bellezza e cultura allo stesso tempo.

Oro vicentino
Marco Carnello/ Foto: @Vicenzauru