Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Motivi per cui Ibai lascia Twitch e arriva su YouTube

Lo streamer ha commentato di aver già preso una decisione se continuare su Twitch o uscire su YouTube.

ebay Famoso streamer sportivo spagnolo, Llanos ha accennato ancora una volta al suo futuro sulle piattaforme di streaming sin dal suo contratto contrazione Sta per finire e il suo ritorno su YouTube sarà la decisione finale per il prossimo anno.

Fino a qualche tempo fa, i creatori di contenuti relativi alla piattaforma amazzone, Ciò significa che la contrazione non può essere eseguita direttamente in uno dei Google, Avevano solo la possibilità di caricare i video dei loro contributi.

Questo è cambiato di recente ed è per questo che altri personaggi come AuronPlay Hanno anche messo in dubbio la sua continuità lì.

Ma da un lato ebay C’è già una decisione presa, che ha espresso nelle sue recenti trasmissioni confermando di aver già firmato con una piattaforma e di avere tutto pronto per continuare il suo lavoro di operatore di streaming.

“Ho preso una decisione e ho deciso su quale piattaforma trasmettere gli amici. Sarò onesto, ci sono solo due possibilità: YouTube e Twitch”, ha detto lo spagnolo.

Potresti essere interessato:

Streamer ha commentato che la piattaforma Amazzonia È il posto migliore per fare questo tipo di live streaming “basato sulla chat e sulla community che abbiamo qui”, anche se ha spiegato che “ci sono tante altre cose che non mi piacciono”.

D’altra parte, evidenzia il gran numero di utenti Youtube E poiché ha quasi 10 milioni di abbonati, qualcosa per i suoi eventi è un’opportunità significativa per aumentare le visualizzazioni.

READ  Tanner Olmes, il protagonista di Dr. Milagro, sposa la fidanzata Ece Cesmeoglu: le foto della cerimonia romantica e intima

come piattaforma di trasmissione, Youtube è peggio di contrazione. Ma per i grandi eventi, YouTube è migliore. O qualcuno dubita che YouTube sia più grande di Twitch? “

Lo streamer ha commentato di aver già preso una decisione se continuare su Twitch o uscire su YouTube.
Lo streamer ha commentato di aver già preso una decisione se continuare su Twitch o uscire su YouTube.

Un panorama chiaro per lui in cui può ottenere molti benefici nella sua serata, che può avere un “promo che può essere qualcosa di straordinario”, la coppa del mondo di palloncini o le diverse partite di boxe che ha con altri creatori di contenuti.

In aggiunta a tutto questo, devi considerare che l’applicazione Il Google Ha migliorato i suoi strumenti di streaming con pulsanti come SuperThanks, che offrono agli streamer più opzioni di monetizzazione.

Sulla base di tutto questo e dei soldi che ogni candidatura stava pagando, Ibai aveva già preso una decisione: “Nei prossimi anni so già dove trasmettere. Per me è stata una tranquillità perché il mio contratto stava per scadere”.

Lo streamer ha commentato di aver già preso una decisione se continuare su Twitch o uscire su YouTube.
Lo streamer ha commentato di aver già preso una decisione se continuare su Twitch o uscire su YouTube.

Potresti essere interessato:

un Pianure di eBay Gli avevano suggerito – secondo lui – la possibilità di viaggiare in aereo con Selezione spagnola un Qataral fine di creare contenuti da condividere sulle proprie piattaforme.

“Ho avuto l’opportunità di salire sull’aereo della squadra di calcio spagnola per il Qatar, beh, stavo per registrare il contenuto, non avrei fatto live, ma stavo per registrare il contenuto, ma non andrò farlo», disse.

Finalmente la squadra spagnola ha trovato il proprio allenatore, Luis Enricola possibilità di creare quotidianamente contenuti sulla piattaforma Amazon.

READ  Maria Valenzuela parla della sua guarigione dopo aver denunciato il cattivo studio dentistico

Il mister ha deciso di trasmettere ogni giorno per raccontarci i dettagli di quello che succede in allenamento, le decisioni che prende in merito alla formazione della lista e sciogliere i dubbi con i tifosi che potrebbero approcciarsi in modo diverso perché prima non c’era alternativa. Così e meno nel bel mezzo di un torneo importante come quello in cui si gioca Qatar.

Continuare a leggere: