Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

mondo senza fissa dimora

Dal 2003, abbiamo dimostrato che il potere del calcio può cambiare la vita e, attraverso le nostre collaborazioni in tutto il mondo, vogliamo coinvolgere e supportare quante più persone possibile”, afferma Mel Young, presidente e co-fondatore di Homeless World Cup Foundation, organizzatrice della Homeless World Cup Foundation. Il calcio di strada che si svolge questo fine settimana per la prima volta in Spagna, precisamente a Fuenlabrada (Madrid), eIn particolare su un campo abilitato vicino alla Plaza de la Constitución, alle porte del municipio.

Si tratta infatti di un’edizione speciale, dopo il rinvio di tre edizioni annuali a causa della pandemia e sulla stessa scia che era stata già presentata a settembre 2021 con la Four Nations Challenge Cup. In questo caso, seppur siano più di 70 messe insieme edizioni in movimento, Sette paesi membri europei parteciperanno alla Coppa del mondo per senzatetto, con Spagna e Ucraina come gli ultimi sviluppi e integrando Bosnia, Francia, Italia, Portogallo e Romania.dove vuole essere un altro passo verso una piena ripresa nel 2023 dal campionato com’era prima dell’emergere del Corona virus.

Dal 2003 abbiamo dimostrato che la forza del calcio può cambiare la vita

Mel Young (Presidente della Fondazione per la Coppa del Mondo per senzatetto)

“È fantastico vedere il nostro nuovo ospite unirsi a noi in entrambi i giorni della competizione e siamo anche onorati di ospitare una squadra ucraina. Volevamo cogliere l’occasione per creare qualcosa e non potevamo pensare a un posto migliore della capitale spagnola. E nel meraviglioso comune di Fuenlabrada”, aggiunge Young. In qualità di consulente sportivo, Agustín Domínguez porta la visione locale: “Questo evento è la chiave del valore e della visibilità per i senzatetto di tutto il mondo, offre una seconda possibilità attraverso lo sport e aiuta a ripristinare un senso di appartenenza grazie all’essere parte del World Homeless Programma di Coppa. Per il Fuenlabrada è anche un grande orgoglio entrare nella lista degli stadi”. Questa relazione include Graz, Goteborg, Edimburgo, Città del Capo, Copenaghen, Melbourne, Milano, Rio de Janeiro, Parigi, Città del Messico, Poznan, Santiago del Cile, Amsterdam, Glasgow, Oslo e Cardiff.

READ  Valhovich perde credito in Italia

Fondazione di beneficenza di Odessa

La rappresentanza spagnola sarà svolta da Dragones de Lavapiés, una società calcistica comunitaria costituita nel 2014 con l’obiettivo di tessere legami di solidarietà e rispetto, creare una comunità coesa, promuovere il dialogo e celebrare la diversità attraverso lo sport e la competizione. Dolores Galindo, che si occupa delle comunicazioni, spiega il piano: “Aderendo alla Coppa del Mondo, vogliamo sensibilizzare sul diritto a un alloggio adeguato e avere un impatto positivo sulla vita di coloro i cui diritti vengono violati e trascurati.“Nel maggio 2020, Dragons ha progettato un sistema per distribuire cibo ai più bisognosi. Per quanto riguarda l’Ucraina, la nuova squadra di senzatetto è la Odessa Charitable Foundation (The Way Home).

Questo evento è la chiave per fare luce sui senzatetto nel mondo

Augustin Dominguez (Comune sportivo di Fuenlabrada)

“Il torneo di Fuenlabrada utilizzerà la stessa disposizione del campo e le stesse regole del torneo annuale”, continua Young. In tal senso, le squadre si sfideranno nella trasferta di andata e ritorno di sabato… prima dell’ultima giornata di domenica. Il fine settimana vedrà anche la cerimonia di apertura, le premiazioni… e l’intrattenimento durante le due giornate. La Homeless World Cup è un ente di beneficenza leader che cerca di ispirare i senzatetto a cambiare la propria vita attraverso il calcio.