Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Miguel Angel Lopez è stato escluso dal Giro d’Italia 2022 per un infortunio all’anca

Miguel Angel Lopez è stato escluso dal Giro de Italia 2022 a causa di un infortunio all’anca

Presidente di Astana Kazakistan, Miguel Angelo Lopez Fu costretto ad andarsene Giro d’Italia 2022 Nella quarta fase, lunedì 9 maggio, dopo il sabato. Il colombiano ha riportato un infortunio al fianco dell’anca, colpito dalla caduta all’inizio di martedì. Privo di ‘Superman ‘LopezCi sono cinque colombiani nel torneo.

All’inizio della piattaforma era pianeggiante perché il battaglione passava per il centro di Noto, situato nel comune. Silicio in ItaliaC’è stato trambusto quando molti dei migliori ciclisti delle corse italiane sono caduti a terra: Simone barche, Il vincitore della fase a cronometro del secondo giorno di gara e il secondo nella categoria generale e Alessandro Valverde, Uno dei leader del team Movistar insieme al colombiano Ivan Ramiro Sosa. Tuttavia, la squadra più colpita Astana KazakistanA terra c’erano due ciclisti, spagnoli David de la Cruz e il colombiano Miguel Angel LopezChi è cattivo.

Quando si assiste all’auto di soccorso medico Simone barche A causa dei graffi sul ginocchio, la struttura Girando Poison ha ufficialmente confermato l’abbandono della gara e c’erano alcune foto con la notiziaSuperuomoLopez Il suo gruppo sale in macchina. Successivamente, la stessa squadra asiatica è stata responsabile dell’espansione delle informazioni sulla salute colombiana:

“Sfortunatamente, SupermanlopezN ha dovuto partire poco dopo l’inizio della fase 4. Negli ultimi giorni ha sofferto di un infortunio all’anca sinistra”.

Il Astana Ha anche promesso che la squadra avrebbe aspettato la visita del medico per ampliare le informazioni sul ciclista colombiano. Per la sua parte, Miguel Angel Ha parlato sui social del suo dolore per l’abbandono e sperava di tornare presto sulle strade:

“Sono entrato con un disagio irreversibile, ho fatto di tutto per continuare, ma la vita e il ciclismo erano così. Grazie mille per l’amore Giro de Italia. Sarò guarito e tornerò a dare il massimo. I migliori strumenti energetici continuare la battaglia”.

Il colombiano è arrivato terzo all’edizione 2018 del Giro d’Italia e ora guida la neonata squadra: Vincenzo Nibali, Valerio Conti, David de la Cruz, Joe Dombrowski, Fabio Felline, Vadim Pronskiy E altri colombiani Harold Tejada. Mancano ancora due settimane alla corsa per trovare il vincitore, ma per ora tocca al portatore Maglia Rosa Il leader della classifica generale è l’olandese Matteo van der Boyle Di Jumbo Wisma.

READ  Nonostante l'invasione russa, l'Italia ha aperto la sua ambasciata a Kiev

Nella quarta tappa, i ciclisti devono percorrere 172 chilometri su due corsie. Velocità speciale Affronteranno la prima grande collina della gara Monte Edna. La montagna è classificata come porto di prima classe, con una pendenza di 22,9 km e una pendenza del 6%. A tratti devono salire su strade con una pendenza dell’8%.

Diego CamarcoIn corsa per la Colombia EF ProcyclingUno degli eroi del giorno creando il piano di 11 Cavaliere E cosa 100 chilometri Il gol è stato a favore degli otto minuti contro i favoriti.

Continua a leggere: