Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Microsoft accusa PlayStation di pagare i distributori per “escludere” Xbox dal lancio di Final Fantasy XVI, Silent Hill 2: Remake e altri giochi

Continuiamo a ricevere nuove informazioni sulla discussione su Acquisizione di Activision Blizzard di MicrosoftE tutto indica che questo argomento continuerà a ripresentarsi nei prossimi mesi. Se ricordi bene, uno dei maggiori ostacoli che il gigante della tecnologia sta affrontando in questo momento è FTC (Commissione Federale per il Commercio degli Stati Uniti), che Impedire l’acquisto presentando una causa per monopolio.

Dato che il regolatore statunitense non sembra avere una buona opinione dell’acquisto di Blizzard da parte di Activision, Microsoft ha inviato una lettera. Documento completo In risposta alle varie preoccupazioni dell’ente. Qui, oltre a ripetere alcuni degli argomenti che abbiamo letto negli ultimi mesi, Sony e La sua esclusività su alcuni titoli (pag. 64).

Le strategie di esclusività sono comuni nel settore dei videogiochi e altri partecipanti al mercato possono accedere ai loro contenuti. Le esclusive di Sony e Nintendo sono state create tra i best seller in Europa e nel mondo in generale. Alcuni dei contenuti esclusivi di Sony includono titoli il primo lato Come faccio L’ultimo di noiE il Fantasma di TsushimaE il Dio della guerra S uomo Ragno.

Oltre ad avere contenuti categoricamente esclusivi, anche Sony ha approfondito Convenzioni con distributori La terza squadra che richiedono un “Opt Out” di Xbox. Dalla gamma di piattaforme su cui questi editori possono distribuire i loro giochi. Alcuni esempi di questi accordi includono: Remake di Final Fantasy VII(Square Enix) ematico (di programmi), il giorno successivo Fantasia finale 16 (Square Enix) e recentemente annunciato Silent Hill 2: Remake (Team Grasso)”.

I casi di Final Fantasy XVI e Silent Hill 2: Remake non sono passati inosservati alla community, poiché in entrambe le presentazioni è stata indicata l’esclusività con le console PlayStation. Nella migliore delle ipotesi, conosciamo i due indirizzi Preparano anche il loro sbarco su PCma non è stato menzionato nulla sulla sua uscita su altre piattaforme.

READ  MSI ha rilasciato due schede grafiche Nvidia per il mining di Ethereum

Sony è già stata accusata di aver pagato terzi

Questa non è la prima volta che Microsoft accusa Sony Pagare terze parti per danneggiare la tua Xbox. In tal senso, sappiamo che l’acquisto di Activision Blizzard e le discussioni tra gli organizzatori della competizione hanno messo in luce anche altri titoli di rilievo in cui il colosso tecnologico fa riferimento alla PlayStation di Sviluppatori pagati per non rilasciare i loro giochi su Xbox Game Pass o chi Questo servizio è bandito da PS4 e PS5.

Tuttavia, lo sappiamo L’opinione pubblica sostiene il lavoro di Microsoft. È così che l’abbiamo visto di recente con l’autorità di regolamentazione del Regno Unito, che ha ricevuto più di 2.000 risposte dopo aver chiesto loro le impressioni dei giocatori sull’acquisizione di Activision Blizzard. 75% a favore dell’affare.