Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Mercato immobiliare italiano a maggio

Italia

Molassana, Genova, DeA Capital lancia un nuovo progetto di community housing basato sulla riqualificazione della vecchia area industriale di Boero. Il complesso residenziale DA Capital gestisce 140 nuovi appartamenti.
Nell’ambito di ciò, Brillios ha avviato un progetto residenziale denominato Jesolo Living Blue Resort, a 6 km dal centro di Jesolo (Venezia). La superficie edificabile è di oltre 25.380 mq e nella prima fase verranno realizzati 114 appartamenti e nella seconda fase tre edifici con unità abitative e strutture alberghiere. La conclusione dei lavori è prevista per il 2025.

Per conto del Gruppo CPI Property, DeA Capital ha acquisito il portafoglio immobiliare di BNP Paribas Real Estate Investment Management Italy SGR per மில்லியன் 90 milioni. Il portafoglio comprende 5 immobili ad uso ufficio per una superficie totale di 35.000 mq a Milano e Roma e 10 immobili commerciali per una superficie di 48.000 mq nel nord Italia. Al termine del contratto, l’86% del portafoglio è stato locato a inquilini di prim’ordine.

Nel frattempo, Crealos ha perfezionato la vendita dell’immobile di Palazzo Mancini Cup nel centro di Roma all’Unipolo per 140 milioni di euro. L’edificio del 17° secolo si sviluppa su sei piani ed ha una superficie complessiva di 13.000 mq. La proprietà è attualmente locata a un importante rivenditore di lusso globale.

ZeitGeist ha recentemente firmato a Roma un primo contratto per l’acquisto di un edificio per uffici in Colli Aniene locato a Irideos.
In zona Primaticcio a Milano, InvestiRE ha acquistato da Tristan Capital Partners 7.000 mq di palazzina uffici, che sarà convertita in unità abitative a standard ESG.

InvestiRE ha ceduto a Quinta Capital il parco commerciale Pecchi di Casina de Pecchi (Milano). La proprietà occupa 42.000 m2 ed è composta da tre edifici. InvestiRE ha recentemente ridisegnato il parco con un investimento di 12 milioni di euro. Ci sono attualmente 17 società multinazionali che operano su questa proprietà.

READ  Elezioni comunali: il centrosinistra avanza in Italia | Guidati dai Democratici

Infine, Hines prevede di investire 200.200 milioni nella riprogettazione del quartiere degli affari di Via Tordona per costruire il primo complesso di uffici a Milano. Il progetto, che copre quattro edifici con una superficie di 30.000 m2, si rivolgerà alla comunità e incoraggerà la collaborazione, con servizi disponibili 24 ore su 24. I lavori dovrebbero iniziare all’inizio del 2024 e concludersi nel 2026.

Banche

Illimity ha annunciato l’acquisizione di Aurora Recovery Capital (Arec) per நிறுவன 40 milioni. La società opera sotto la gestione di UTP, specializzata in immobili aziendali. Questa acquisizione porterà alla creazione di un nuovo gestore del debito aziendale in crisi, focalizzato sui prestiti a bassa probabilità.

Cromwell Property Group ha acquistato due immobili logistici in Lombardia per un totale di மில்லியன் 51 milioni. Il primo immobile si trova a Witten (Milano) con una superficie complessiva di 63.221 mq ed è interamente locato ad ABB. Il secondo immobile, 44.644 mq, si trova in provincia di Prussia ed è locato all’Industria Filateli con un contratto di 12 anni.

Nel frattempo, Kuehne Nagel e Adidas hanno collaborato per costruire un nuovo centro di distribuzione omnibus vicino a Mantova con un investimento di மில்லியன் 400 milioni. Con una superficie di 130.000 mq, il centro sarà pronto entro il 2024. Logiman è stato nominato per il suo sviluppo.

Infine, Griallos prevede di convertire un sito Brownfield vicino a Verona in un centro logistico certificato LEED gold di 61.000 m2 con 83 banchine di carico e due magazzini.