Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Marte accumula già 7 tonnellate di spazzatura umana sulla sua superficie

La superficie di Marte contiene già più di sette tonnellate di rifiuti provenienti da mezzo secolo di esplorazione automatizzata del Pianeta Rosso. Conto ottenuto da Kajri Kilikun ricercatore post-dottorato in robotica presso la West Virginia University, è stato in grado di analizzare 18 oggetti creati dall’uomo diretti su Marte in 14 missioni separate, secondo i dati dell’Ufficio delle Nazioni Unite per lo spazio esterno.

Quando aggiungi la massa di tutte le navicelle spaziali inviate su Marte, ottieni circa 9.979 kg.. Sottraendo il peso del veicolo spaziale attualmente in funzione sulla superficie, che è di 2.860 chilogrammi, si ottiene un totale di 7.119 chilogrammi di rifiuti umani sulla superficie di Marte.

05/08/2022 Curiosità Rover. Il 6 agosto di quest’anno ricorre il decimo anniversario dell’arrivo del robot Curiosity su Marte, con la missione di testare gli ambienti del Pianeta Rosso che aiutano la vita del passato. Politica di ricerca e tecnologia della NASA

I detriti trovati su Marte provengono da tre fonti principali: Strumenti cancellati, navi astronomiche inerti e navi astronomiche distrutte.

Ogni missione sulla superficie di Marte richiede un’unità di protezione del veicolo spaziale. Questa unità include uno scudo termico quando il veicolo spaziale attraversa l’atmosfera del pianeta, un paracadute e un carrello di atterraggio in modo che possa atterrare senza intoppi.

La nave scarta parti dell’unità durante la sua discesa e queste parti possono atterrare in vari punti della superficie del pianeta; Potrebbe esserci uno scudo termico basso in un punto e un baldacchino in un altro. Quando questi detriti cadono a terra, possono rompersi in pezzi più piccoli, come è successo durante l’atterraggio del rover. perseveranza Nel 2021. Questi piccoli pezzi possono volare a causa di I venti di Marte.

La navicella spaziale ExoMars progettata per viaggiare sul Pianeta Rosso
La navicella spaziale ExoMars progettata per viaggiare sul Pianeta Rosso

Negli anni è stato ritrovato Tanta piccola spazzatura portata dal vento, come il materiale di rete trovato di recente. All’inizio dell’anno, il 13 giugno 2022, il rover perseveranza La scoperta di una grande e luminosa copertura termica incastonata in alcune rocce a 2 km dall’approdo. Anche Curiosity nel 2012 e Opportunity nel 2005 hanno trovato detriti dai loro mezzi da sbarco.

21/09/2022 Il rover Persevering ha incontrato questo pezzo della griglia il 12 luglio 2022, più di un anno dopo essere atterrato su Marte.  Politica di ricerca e tecnologia della NASA/JPL-CALTECH
21/09/2022 Il rover Persevering ha incontrato questo pezzo della griglia il 12 luglio 2022, più di un anno dopo essere atterrato su Marte. Politica di ricerca e tecnologia della NASA/JPL-CALTECH

Il Nove veicoli spaziali inattivi su Marte è la sonda 3 marzosonda 6 marzosonda Vichingo 1sonda Vichinghi 2itinerante ospitesonda Bulldog 2 Perso in precedenza, sonda Feniceitinerante spirito e la navicella spaziale recentemente disabilitata, il rover Opportunità. Per lo più intatto, è meglio considerare monumenti storici Che sciocchezza, secondo l’autore dello studio in un articolo pubblicato su Conversazione.

L'elicottero robotico Ingenuity faceva parte della missione Mars 2020 per esplorare obiettivi su Marte
L’elicottero robotico Ingenuity faceva parte della missione Mars 2020 per esplorare obiettivi su MarteContenitore

Le astronavi distrutte e le loro parti sono un’altra importante fonte di spazzatura. Almeno due astronavi si sono schiantate Altri quattro hanno perso il contatto prima o subito dopo l’atterraggio. Scendere in sicurezza sulla superficie del pianeta è la parte più difficile di qualsiasi missione di atterraggio su Marte e non sempre finisce bene.

READ  I giocatori di Battlefield 2042 creano "fattorie" per cacciare gli utenti e DICE sta cercando un modo per fermarli

Agenzia di stampa europea