Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Unione Europea ha raggiunto un accordo “in casi estremi” per fissare un gas cap di 180 MWh

Dopo 12 riunioni dei ministri dell’Energia negli ultimi mesi e molte ore di trattative, i 27 hanno raggiunto un accordo Metti una copertura al prezzo del gas. Lo hanno fatto con il supporto di GermaniaIl quale è stato reticente perché, a suo avviso, il meccanismo rischiava l’erogazione, nonostante le astensioni di Austria e Olanda e il voto contrario dell’Ungheria.

L’accordo comunitario arriva mesi dopo che il governo spagnolo, insieme a Francia, Italia e Polonia, aveva richiesto la misura per “difendere l’industria europea” e proteggere la crescita economica.

La prima proposta del comitato è stata quella di fissare il prezzo a 275 euro per MWh. Questa proposta è stata successivamente ridotta due volte, e ora è il limite finale alzato dai partner € 180 MWh.

In che modo ci riguarda il tappo del gas europeo?

Con l’approvazione dei leader dell’UE, la domanda ora è come questo limite può influire sul limite che abbiamo già in Spagna. A questo proposito, bisogna capire che sono due estremi diversi. Da un lato c’è qualcosa che è già stato applicato nel nostro Paese 40 euroche riguarda solo il gas utilizzato per la produzione di energia elettrica.

Dall’altro, c’è l’accordo che l’Europa ha raggiunto oggi, che è quello di fissare un tetto al prezzo del gas in Medio Oriente mercato all’ingrosso. Quello, qui, non ha tetto, quindi farà bene anche a noi. Inoltre, più basso è questo limite, minore è il compenso che paghiamo alle società del gas per il gas che acquistiamo per produrre elettricità.

Sblocca le autorizzazioni e gli acquisti condivisi

L’UE ha dato il via libera al tappo del gas e con esso a due regolamenti energetici che la Spagna e i suoi alleati hanno adottato come misura di protesta: la legge volta a Incoraggiare gli acquisti congiunti di gas E quelli che consentono l’accelerazione Autorizzazioni per parchi ad energia rinnovabile.

READ  L'Italia rilancia l'eterno ponte tra Sicilia e Calabria