Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Ucraina ha completato l’esumazione dei corpi di Izyum e ha confermato 447 morti: tra i corpi ritrovati, 215 erano donne e 5 bambini.

Le esumazioni sono state completate a Izyum e il bilancio delle vittime ha raggiunto 447, di cui 215 donne e 5 bambini (Reuters/Vyacheslav Ratinsky)

Il sito di una sepoltura di massa è stato scoperto dalle autorità ucraine a isiocittadina nella regione orientale di Kharkiv occupata dai russi, la figura è stata completata 447 morti, di cui 215 donne e 5 bambiniSecondo il capo della polizia nazionale ucraina, Igor Klimenko.

I lavori sono proseguiti per una settimana senza interruzioni. 447 corpi furono rimossi dalle tombe. Tra loro ci sono 215 donne, 194 uomini, 5 bambini e 22 militari. Inoltre, il residuo 11 personeil cui sesso non può essere determinato al momento”.

Ad Iseum sono state scoperte più di 400 tombe

Secondo i media locali come ukrinformKlymenko ha affermato che “Ci sono molti corpi con segni di tortura. Criminologi e forensi della polizia devono affrontare un compito difficile: identificare il corpo di ogni morto. I membri della famiglia dovrebbero seppellirli come esseri umani”.

Dopo aver ripreso la regione orientale di Kharkiv in un contrattacco contro l’esercito russo che la stava occupando, La scorsa settimana, il governo ucraino ha rivelato la scoperta di circa 440 tombe e dozzine di presunte camere di tortura russe nelle terre liberate.

Polizia ed esperti lavorano in una fossa comune durante l'esumazione dei corpi nella città di Izyum (Reuters / Gleb Garanish)
Polizia ed esperti lavorano in una fossa comune durante l’esumazione dei corpi nella città di Izyum (Reuters / Gleb Garanish)

Questo mese l’Ucraina ha riconquistato Isyum e altre città dell’est, paralizzando le rotte di rifornimento del Cremlino. Dopo che le forze ucraine sono avanzate, si sono sollevate Nuove accuse di atrocità russe con la scoperta di centinaia di fosse comunialcuni con diversi cadaveri.

READ  La ragazza che ha cantato "Let it Go" in un rifugio a Kiev ha cantato l'inno dell'Ucraina in un grande spettacolo in Polonia

I genitali di diversi uomini sono stati amputati. Tutto questo è la prova delle terribili torture inflitte agli abitanti di Izium dagli invasoriIl governatore della regione di Kharkiv ha detto: Oleg Senegubovquesto venerdì.

Allo stesso modo, la Missione conoscitiva delle Nazioni Unite in Ucraina, dopo aver visitato questo paese a giugno, ha concluso che La Russia ha commesso crimini di guerra Durante la sua conquista di questo Paese, ieri il Presidente di questa Commissione Tripartita ha evidenziato, Eric Mosènella sua apparizione davanti al Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite.

Siamo rimasti scioccati dal gran numero di esecuzioni eseguite nelle aree che abbiamo visitatoL’esperto norvegese, che ha indicato che la missione sta indagando su questo tipo di omicidio 16 sedi in Ucrainasebbene abbia ricevuto segnalazioni credibili di crimini di questo tipo in molti altri luoghi.

Molti di questi omicidi sono stati commessi contro persone precedentemente arrestate (Reuters/Umit Bektas).
Molti di questi omicidi sono stati commessi contro persone precedentemente arrestate (Reuters/Umit Bektas).

Molti di questi omicidi sono stati commessi a persone che erano state precedentemente arrestateil più notevole Mosè, il quale notò che molti dei defunti si presentavano Ammanettato dietro la schiena, tagli alla testa e alla golaIndicazioni che lo indicano Riepilogo esecuzioni.

Il capo della commissione ha anche denunciato i soldati della Federazione Russa violenza sessuale e di genere perpetrataper le vittimeTra i quattro e gli 82 annie che i loro parenti in alcuni casi Sono stati costretti a vedere come queste persone venivano maltrattate o torturate.

La missione – formata anche dal colombiano Pablo de Greve e dalla bosniaca Jasmineka Dzumhur – “Ha documentato casi di bambini violentati, torturati e detenuti illegalmenteUccide in alcuni casi.

READ  "Dyzhy" si considera Tani: la figlia di Alberto Fernandez ha già un ID non binario | "Sono molto felice", ha detto.

I testimoni intervistati dalla missione hanno affermato di sì Sono stati sottoposti a percosse, scosse elettriche e nudità forzata Durante le detenzioni illegali, in alcuni casi dopo il loro trasferimento dall’Ucraina al territorio russo.

Ha anche denunciato l’esperto norvegese Uso frequente di ordigni esplosivi in ​​aree non militariche ha colpito aree residenziali, scuole, ospedali e altre infrastrutture e che, secondo l’Ufficio per i diritti umani delle Nazioni Unite, ha causato la morte di circa 6.000 civili in sette mesi di conflitto.

(con informazioni da EFE e AFP)

Continuare a leggere: