Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’opposizione russa ha denunciato brogli durante la seconda giornata delle elezioni legislative: “Il problema principale è il voto forzato”.

Il presidente russo Vladimir Putin ha invitato i russi a recarsi alle urne per eleggere i nuovi membri della Duma di Stato, la camera bassa del parlamento (EFE/Fernando Salcines)

I comunisti hanno denunciato la frode sabato nel secondo giorno delle elezioni legislative russeQuanto alla lista dei candidati alternativi proposta dal leader dell’opposizione dal carcere, Alexei Navalny, ha subito un’altra grave battuta d’arresto venendo nuovamente bannato sui social network.

“Ci sono un certo numero di Fatti totalmente scandalosi su cui bisogna agire immediatamente”.ha detto Gennady Zyuganov, leader del Partito Comunista Russo.

Sebbene la Commissione elettorale centrale (CEC) abbia riconosciuto le denunce per iscritto, il partito del Cremlino, Russia Unita, che temeva una ripetizione dello scenario del 2011 – la frode ufficiale ha causato le maggiori proteste dalla caduta dell’Unione Sovietica – si è affrettata a negare qualsiasi manipolazione.

Segnalazioni di frode in Europa e Siberia

Zyuganov, che è considerato un partito La seconda più alta rappresentanza alla Duma di Stato o alla Camera dei deputati, è andata alla CEC per chiudere le scuole dove si erano verificate gravi violazioni. con la complicità dei membri del comitato.

Una donna esce dal seggio elettorale con i suoi documenti in un seggio elettorale durante il secondo giorno dei tre giorni di votazione per le elezioni parlamentari e regionali nella città di Novoy Bobrenevo, nella regione di Mosca, Russia.  18 settembre 2021 (Reuters/Shamil Zumatov)
Una donna esce dal seggio elettorale con i suoi documenti in un seggio elettorale durante il secondo giorno dei tre giorni di votazione per le elezioni parlamentari e regionali nella città di Novoy Bobrenevo, nella regione di Mosca, Russia. 18 settembre 2021 (Reuters/Shamil Zumatov)

Il suo partito ha messo in dubbio la “pulizia” del voto dopo la registrazione Numerose irregolarità nelle regioni di Mosca, Brjansk, Samara e Saratov, nonché in Siberia e nell’Estremo Oriente russo.

READ  Le due versioni dietro il giorno del segretario: perché si celebra oggi

Hanno presentato un reclamo scritto. Lo studieremo (…) e prenderemo una decisione irreversibile“, ha risposto Nikolai Polayev, vicepresidente della commissione elettorale centrale.

Secondo Golos, che monitora i diritti degli elettori, Il problema principale del “volume nazionale” finora è Voto obbligatorio, riferito a militari e funzionari, nonché compravendita di voti e brogli elettorali in patria.

Il capo del Comitato elettorale centrale, Ella Pamfilova, ha sottolineato che il sistema elettorale “è così trasparente che qualsiasi evento al di fuori del quadro giuridico (…) viene alla luce”.

Gennady Zyuganov, il leader dei comunisti che ha denunciato "scandalo" Irregolarità nella legislazione russa (EFE / Sergei Ilnitsky / Archivio)
Gennady Zyuganov, leader dei comunisti che ha denunciato irregolarità “scandalose” nelle legislature russe (EFE/Sergei Ilnitsky/Archivio)

ammettilo 137 denunce sul voto obbligatorio Dalla metà delle regioni di questo paese ha annunciato l’annullamento di oltre seimila schede elettorali.

I comunisti minacciano proteste

Zyuganov ha avvertito che PCR ha avvisato tutte le strutture del partito di scendere in piazza per protestare se necessario, Anche se le manifestazioni sono state vietate in questo Paese per un anno e mezzo a causa della pandemia di coronavirus.

“Abbiamo presentato una richiesta (di protesta) 20 giorni fa lunedì. D’ora in poi, per un’intera settimana, insistette.

Le accuse di frode a favore di Russia Unita nel dicembre 2011 hanno scatenato la più grande ondata di proteste nella storia post-sovietica, che a sua volta ha portato a una repressione senza precedenti da parte della polizia e alla repressione delle manifestazioni dell’opposizione.

Alexei Navalny, in carcere (EFE/EPA/YURI KOCHETKOV)
Alexei Navalny, in carcere (EFE/EPA/YURI KOCHETKOV)

così, Russia Unita ha rapidamente confutato le accuse oggi e ha denunciato l’esistenza di una fabbrica di fake news e video nella regione di Ostragan.. “In totale, è stato rilevato l’1,5% delle irregolarità”, ha affermato Sergei Perminov, sottosegretario generale del partito al governo.

READ  Janet: La misteriosa isola russa che Google Maps ha nascosto dal 1980 e ha scatenato teorie del complotto

Nel frattempo, il funzionario responsabile del monitoraggio delle elezioni presso il Tribunale, Maxim Grigoryev, ha affermato che la “grande maggioranza” delle lamentele di Gulus erano “false”.

Lista di Navalny bloccata

I comunisti sono Principali beneficiari della lista alternativa di oltre 1.200 candidati proposta da Navalny Nell’ambito dell’iniziativa “Voto intelligente”, Che consiste nel sostenere i candidati con più opzioni per sloggiare Russia Unita.

problema si Questa app è già stata bloccata questa settimana da Google e AppleOggi è il turno del servizio di messaggistica crittografato russo cavo.

Un seggio elettorale per i legislatori russi nella regione di Kaliningrad (Reuters / Vitaly Nivar)
Un seggio elettorale per i legislatori russi nella regione di Kaliningrad (Reuters / Vitaly Nivar)

L’assedio che è stato fondato Pavel Dorov lo riteneva giustificato perché non era possibile fare campagna elettorale durante il voto, si sentiva molto male per l’opposizione fuori dal Parlamento, che parlava addirittura di tradimento.

“Google è stata minacciata di perseguire i suoi dipendenti ma Nessuno ha chiesto a Telegram. Lo ha fatto volontariamente. È un peccato da parte di Pavel. Nel 2018 siamo scesi in piazza per legittima difesa “quando le autorità volevano vietare il servizio, ha detto a Effie Daniel Markelov, un candidato bandito in Siberia a causa dei suoi legami con Navalny.

Inoltre, Oggi Google ha anche chiesto di eliminare i link “Smart Vote” in Google Docs, gli unici link ancora disponibili, oltre a tre video dal canale YouTube di Navalny. Roskomnadzor, l’autorità russa di regolamentazione delle comunicazioni, ha già chiesto la rimozione del servizio video di Google.

“Le autorità hanno paura, perché Navalny con la sua lista sta segnando l’agenda dell’informazione anche mentre è in prigione. Possono bloccare, ma troveremo sempre un’alternativa tecnologica”, ha aggiunto Markelov.

Seggio elettorale per le elezioni legislative a Mosca (Reuters/Shamil Zumatov).
Seggio elettorale per le elezioni legislative a Mosca (Reuters/Shamil Zumatov).

Come voti Donbass

READ  È stata violentata da un'infermiera poche ore prima di morire da Covid-News

Secondo CEC, Oltre il 25% del censimento ha votato a metà della seconda giornata delle legislature russe, che si concluderà domenica. A cui possono partecipare per la prima volta i residenti delle regioni separatiste ucraine di Donetsk e Luhansk.

Come riportato dalla stampa locale, Decine di autobus che trasportavano cittadini ucraini del Donbass con passaporto russo sono arrivati ​​questo sabato in autobus nella vicina regione di Rostov. Votare alle elezioni legislative, che Kiev considera illegale.

Alcuni elettori hanno anche ottenuto Il canale ha riferito che un passaporto russo è direttamente di fronte ai seggi elettorali trovato.

Lo hanno confermato in relazione alle loro preferenze elettorali Voteranno per il “partito dell’orso”, riferendosi a Russia Unita.

Con informazioni da EFE

Continuare a leggere: