Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’OMS chiede alla Cina di avere “trasparenza” nei numeri di infezione da COVID

L’elenco dei paesi che impongono restrizioni ai viaggiatori provenienti dalla Cina per evitare l’infezione da COVID-19 non smette di crescere.

Spagna, Italia, Francia e Regno Unito sono alcuni dei paesi che richiedono test PCR per tutti coloro che arrivano dal colosso asiatico. Gli Stati Uniti sono stati chiari nel giustificare queste misure, sostenendo che sono necessarie a causa dell’aumento dei contagi.

L’Organizzazione mondiale della sanità chiede alla Cina di essere trasparente

Per questo l’Organizzazione mondiale della sanità richiede alle autorità cinesi “trasparenza” e scambio regolare di dati per poter valutare correttamente i rischi.

Via Twitter, il direttore generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus ha scritto di aver tenuto un incontro virtuale con i rappresentanti della Cina per discutere la questione.

Nel suo messaggio, Ghebreyesus ha dichiarato: “Il mio team ha incontrato virtualmente i rappresentanti della Cina per discutere dell’attuale aumento dei casi di COVID-19. L’OMS ha sottolineato ancora una volta l’importanza della trasparenza e della condivisione regolare dei dati per formulare valutazioni di rischio accurate e fornire una risposta efficace .” tweet.

La Cina chiede misure preventive “basate sulla scienza”.

In risposta a questa situazione, un portavoce del ministero degli Esteri cinese ha affermato venerdì che le politiche di prevenzione del coronavirus dovrebbero essere “basate sulla scienza”, “proporzionate” e “non influire sui normali viaggi”.

“La Cina rafforzerà la comunicazione con i paesi, fornirà i servizi e le garanzie necessari per i viaggi dei cittadini cinesi all’estero e avvierà queste misure in modo tempestivo”, ha detto ai giornalisti il ​​portavoce del ministero degli Esteri Wang Wenbin.

Il virus si è diffuso in tutto il paese quando la Cina ha ritirato la sua rigida politica “COVID 0” all’inizio di dicembre.

READ  La ricerca e lo sviluppo della medicina di precisione nelle malattie infettive è un investimento con impatto sociale

Attualmente, ci sono dubbi sull’attendibilità delle cifre ufficiali. L’agenzia nazionale cinese per il controllo delle malattie ha dichiarato venerdì che ci sono stati circa 5.500 nuovi casi locali e un decesso, ma con la fine dei test di massa e l’abbassamento degli standard per ciò che conta come morte per Covid, si ritiene che quei numeri non riflettano più la realtà.

Ad esempio, si stima che la provincia di Zhejiang (nella Cina orientale) abbia 1 milione di persone infette ogni giorno e alcuni esperti stimano che potrebbero esserci fino a 9.000 morti al giorno nel paese.