Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’OCSE si unisce a 27 organizzazioni che hanno già rimosso i “falsi” account Sanchez

L’OCSE ha aderito 27 organizzazioni nazionali e internazionale Hanno già demolito i conti impostore a partire dal Pedro Sanchez Per quest’anno e il prossimo anno, mentre il governo restare lo stesso La tua previsione inviata a Bruxelles nel mese di ottobre: 6,5% di crescita del PIL quest’anno e il 7% l’anno prossimo. Di fronte all’inerzia del governo – che si aspetta un revisione al rialzo Secondo l’Istituto nazionale di statistica per il PIL del terzo trimestre, l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico ha abbassato le sue previsioni di crescita per la Spagna per quest’anno in soli due mesi: dal 6,8% del 29 settembre al 4,5% di questo mercoledì.

Ciò significa che il buco nel set di armadietti pubblici per quello che Sanchez ha calcolato arriverà 11.000 milioni di euro. Inoltre, il fatto che i conti per il 2021 non vengano riscossi ha il suo effetto nel 2022, come spiegato da PP, dove i dati del prossimo anno sono calcolati sulla base dei dati del 2021.

L’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico è diventata anche una delle organizzazioni più pessimiste per quanto riguarda lo sviluppo dell’economia spagnola, e si stima che chiuderà quest’anno con un aumento del 4,5%, la peggiore delle principali economie di continente – Germania, Francia e Italia. . – Lungi dal diminuire dell’11% registrato nel 2020 Basso rinculo, nonostante Sanchez abbia indicato che la Spagna guiderà la crescita dell’Unione europea e l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico stimi che il livello di ricchezza prima della pandemia non si riprenderà fino al primo trimestre del 2023.

Questo è anche ciò che pensa Bruxelles, che ha pubblicato il suo rapporto predittivo l’11 novembre. La Commissione europea stima ora la crescita del PIL per quest’anno al 4,6%, un decimo in più rispetto all’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico. Oltre a Bruxelles e all’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, 26 altre organizzazioni nazionali e internazionali hanno cancellato le previsioni del governo Sanchez.

READ  Il 17% degli spagnoli cresciuti in famiglie benestanti è a rischio povertà | economia

Il FMI, AIReF, Funcas, Scuola di EconomistiTre volte, le aziende di caribù come BBVA Research, Repsol, Caixabank, MapfreE organizzazioni come la Camera di Commercio hanno messo la crescita dell’economia spagnola quest’anno al di sotto del 5,7% – nel caso dei più ottimisti -.

Il Banca di SpagnaDa parte sua, ha annunciato che rivedrà le sue previsioni per ridurlo in modo significativo, ma lo farà nel suo rapporto di dicembre. Anche l’imprenditore CEOE diffida delle previsioni di Sanchez e stima una crescita del 4,8% per l’anno. In totale, 28 organizzazioni nazionali e internazionali hanno lasciato i numeri di Sanchez su carta.

Accelera l’assistenza diretta

Oltre ad abbassare la sua previsione per quest’anno di due punti dalla sua stima precedente, l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico chiede a Sanchez Accelerare gli aiuti diretti Imprese per evitare una valanga per chiudere le imprese nel giugno 2022, data in cui il governo ha esteso una moratoria sulle procedure fallimentari. Questo aiuto diretto non ha raggiunto le imprese ed è stato denunciato dalle associazioni dei datori di lavoro e dei lavoratori autonomi.

L’organizzazione che comprende i principali paesi sviluppati del mondo indica anche nella sua sezione Spagna del rapporto semestrale pubblicato mercoledì che sta monitorando l’aumento delle pensioni. Dice che aumentare il livello di pensionamento è una buona cosa perché migliora il potere d’acquisto dei pensionati, ma deve essere combinato con misure per garantirne la sostenibilità.