Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’italiano Colberelli ha concluso la sua carriera dopo aver sofferto di una malattia cardiaca

Primo emendamento: Ultimo aggiornamento:

Parigi (AFP) – L’italiano Sonny Colberelli, che ha subito un arresto cardiorespiratorio durante il Giro di Catalogna a marzo, ha deciso di terminare la sua carriera all’età di 32 anni, è stato annunciato domenica in una dichiarazione rilasciata dalla sua squadra del Bahrain Victorious.

Ha detto Colberelli, che ha vinto la Paris Roubaix nel Campionato di Parigi 2021, nonché i titoli dei Campionati Italiani ed Europei.

Il 21 marzo a Sant Feliu de Guixols, dopo la prima tappa del Giro di Catalogna, Colbrilli ha perso conoscenza, vittima di un arresto cardiaco.

I servizi medici gli hanno massaggiato il cuore prima di portarlo in ospedale a Girona, dove gli è stato diagnosticato un battito cardiaco irregolare, dopo di che è stato impiantato un pacemaker sotto la pelle simile a quanto fatto dal calciatore danese Christian Eriksen, vittima di svenimento durante l’infortunio. . Una partita dell’ultimo Campionato Europeo

Per riprendere la carriera, al Brentford e poi al Manchester United, Eriksen ha dovuto rescindere il contratto con l’Inter, perché l’Italia considera questo tipo di dispositivo incompatibile con la pratica sportiva professionistica.

Colbrelli si è ritrovato nella stessa situazione.

“Dopo quello che è successo in Catalogna, la speranza di continuare la mia carriera da professionista non mi ha lasciato, ma sapevo che la speranza era debole”, ha spiegato il pilota.

“Ma il ciclismo non è calcio, è uno sport diverso, dove la competizione si svolge su strada, non negli stadi dove i soccorsi possono intervenire tempestivamente in caso di necessità”, ha spiegato.

READ  Arina Sabalenka, in difficoltà: n.2 in classifica, ha commesso 21 doppi falli, servito da sotto, tirato la racchetta, pianto e perso ad Adelaide.

“C’è anche soprattutto l’intensità dello sforzo. Rimuovere il pacemaker non è fattibile dal punto di vista medico, perché è necessario proteggermi e il rischio sarebbe troppo alto. È un rischio che non posso correre”, ha concluso.