Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Italia sta affrontando tre volte più incendi del solito

(CNN) – Un gruppo di agricoltori ha avvertito mercoledì che l’Italia sta affrontando il triplo del normale numero di incendi quest’estate.

Coldiretti, il sindacato degli agricoltori italiani, ha affermato che il Paese ha subito milioni di euro in danni all’ambiente, all’economia, all’occupazione e al turismo a causa degli incendi.

L’analisi Coldiretti si basa su dati dal Sistema europeo di informazione sugli incendi boschivi (EFFIS), che mostra una media di 100 grandi incendi all’anno tra il 2008 e il 2020, e 303 finora quest’estate, ha detto il sindacato alla CNN. Considerano quei “grandi incendi” che colpiscono più di 30 ettari.

Gli incendi hanno bruciato decine di migliaia di ettari di foreste mediterranee ed erbe mediterranee, distruggendo animali morti, alberi carbonizzati, uliveti e pascoli, ha affermato Coldiretti.

Fonte immagine: VALENTINA SINIS / AFP via Getty Images

Il sindacato degli agricoltori ha detto che si tratta di una “emergenza nazionale”.

“Si tratta di una vera emergenza nazionale per la sicurezza della popolazione e dell’economia in un momento in cui tutti gli sforzi, con l’avanzare della campagna vaccinale, sono concentrati sulla lotta al Covid-19 e sulla ripresa economica con la stagione turistica. In pieno svolgimento, ” ha detto Coldiretti.

Le operazioni antincendio continuano in Sicilia, con squadre di altre regioni schierate, ha detto cinguettare Mercoledì il Dipartimento della Protezione Civile italiana.

Copernicus, il servizio di monitoraggio atmosferico dell’Unione europea, ha dichiarato mercoledì che la regione mediterranea è diventata un “punto caldo per gli incendi boschivi” e ha avvertito che gli incendi già accesi stanno emettendo grandi quantità di fumo inquinante nell’atmosfera.

READ  Il governo di Israele include dieci paesi, tra cui Stati Uniti e Germania, nella "lista rossa"

Sud Italia, alcune parti di Grecia, Albania e Macedonia del Nord È la regione d’Europa più colpita dagli incendi in questo momento, secondo i dati di Copernicus.

Centinaia di persone sono fuggite dalla Turchia a causa degli incendi 1:26

Aiuti dell’UE

Commissione europea mobilitato Aiutare le regioni più colpite del Mediterraneo e dei Balcani occidentali, attraverso il meccanismo di protezione civile dell’Unione europea (UE).

“Stiamo lavorando instancabilmente per inviare assistenza mentre gli incendi devastano l’Europa. Ringrazio Cipro, Repubblica Ceca, Francia, Slovenia e Paesi Bassi per il rapido dispiegamento di aerei, elicotteri e squadre antincendio per aiutare i paesi gravemente colpiti dagli incendi boschivi”, Egli ha detto Mercoledì in un comunicato il commissario per la gestione delle crisi, Janez Lenarci.

La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha twittato mercoledì: “Segue la situazione con grande preoccupazione. Solidarietà europea in marcia per combattere questi terribili incendi. Siamo con voi”.

Secondo il sistema europeo di informazione sugli incendi boschivi dell’Unione europea (EFFIS), il rischio di incendio rimarrà estremamente grave nella maggior parte della Macedonia settentrionale, nell’Albania centrale e meridionale e nelle aree colpite della Grecia.