Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Italia raccomanda ai suoi cittadini di lasciare la Russia

Roma, 28 feb. (IANS) Il governo italiano ha chiesto ai suoi cittadini di lasciare la Russia il prima possibile, a seguito di “ulteriori restrizioni e sospensione del traffico aereo tra quel Paese e l’Unione Europea (Ue), Italia compresa”. Dopo l’invasione russa dell’Ucraina. “Si raccomanda vivamente ai compagni che si trovano a titolo temporaneo nel Paese (turisti, studenti, viaggiatori d’affari, ecc.) di organizzarsi immediatamente per rientrare in Italia sulle rotte commerciali disponibili”, si legge sul sito della Farnesina. Italiano. “In questo contesto, si raccomanda di posticipare tutti i viaggi nella Federazione Russa”, ha aggiunto. “Sono ancora attivi voli con fermate a Istanbul, Doha, Abu Dhabi e Dubai”, e “ci sono autobus da San Pietroburgo (…) a Tallinn, in Estonia, per raggiungere l’area di Shenzhen via terra”. L’Italia ha annunciato ieri di aver deciso di chiudere lo spazio aereo alla Russia nell’ambito del processo di approvazione dell’isolamento economico di Mosca per l’occupazione dell’Ucraina e ha accettato di fornire immediatamente 110 milioni di euro di aiuti al governo ucraino. Affronta l’offensiva militare russa. EFE signor / ig

READ  Più di 800 migranti soccorsi in mare sono stati trasferiti in Italia