Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Italia batte la Spagna ai rigori e si qualifica per la finale di Coppa dei Campioni

L’Italia ha battuto la Spagna ai rigori (4-2) dopo un pareggio per 1-1 nei tempi regolamentari e supplementari, questo martedì a Wembley, e si è qualificata per la finale del torneo. Eurocup, In cui affronterà il vincitore di Inghilterra – Danimarca.

Sul lato italiano, manca Manuel Locatelli, mentre lo spagnolo Dani Olmo è stato espulso e Alvaro Morata ha affrontato Gianluigi Donnarumma.

In una partita ad alta quota, Federico Chiesa ha superato ‘blu’ Al 60′ Morata, partito dalla panchina, realizza il pareggio (80).

L’offerta spagnola era imbattibile. Né la giovane squadra di Luis Enrique ha pesato sul palco, le semifinali a Wembley davanti a 65.000 spettatori, né la rivale, l’Italia diventata campionessa, costretta e incapace di ritrovarsi.

Finalmente alla vecchia maniera. Gigi Donnarumma lancia in contropiede e dopo aver tagliato un pallone ad Aymeric Laporte, Chiza pareggia un tiro dal limite dell’area sul palo opposto.

I cambi hanno dato una seconda vita alla Spagna e Morata, sostituto per la prima volta nel torneo, ha trovato il pareggio dietro un muro lucido con Olmo.

I campioni di Spagna del gol, entrambi i giocatori sono quelli che hanno fallito ai rigori. L’Italia e il campione Donnarumma aspettano già un contendente nella finale di domenica.

READ  Questo è Imoo, il noto brand tecnologico cinese per bambini che sbarca in Spagna