Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Italia aumenta le sue importazioni di acciaio del 16%

Tempo di lettura approssimativo: 52 secondi

Nel primo semestre del 2022 l’Italia ha registrato una crescita del 16,3% delle importazioni di acciaio dai paesi extra UE.

Secondo le informazioni di Corrispondente d’acciaioComplessivamente, il paese ha importato 7,5 milioni di tonnellate di acciaio, con una crescita del 16,3%.

Secondo l’Associazione Italiana Produttori Acciaio Federaccia, invece, le esportazioni di acciaio italiano verso destinazioni extra UE sono state pari a 1,8 milioni di tonnellate, con una riduzione del 9,8% rispetto al 2021.

Rispetto all’anno precedente, le importazioni di tondo sono cresciute del 100% (8.000 tonnellate); I lingotti sono aumentati del 70,3% (172.000 tonnellate); Vergella, 23,9% (228.000 t) e acciaio piatto italiano extra UE crescono del 30% annuo.

Alcuni dei prodotti più importati sono:

  • coils, 2.256.000 ton (+27%);
  • lamiera laminata a freddo, 886.000 ton (70,4%);
  • lamiera zincata a caldo, 659.000 tonnellate (73,9%);
  • Lamiere elettriche, 298.000 tonnellate (73,9%) e
  • Latta, 235.000 tonnellate (109,8%).

esportare

Da gennaio a luglio l’acciaio italiano viene esportato in paesi extra UE. Per quanto riguarda le esportazioni di prodotti lunghi, sono diminuite del 28,1% e di prodotti piatti, del 24,6% su base annua.

I prodotti che hanno registrato un calo delle loro esportazioni sono:

  • rotaie in acciaio, 15.000 tonnellate (-53,1%);
  • travi a bordo largo, 13.000 mt (-63,9%);
  • travi parallele, 7.000 mt (-46,2%);
  • lamiera elettrozincata, 4.000 mt (-63,6%);
  • Targa nera, 1.000 mt (-50%) e
  • Lamiera zincata a caldo, 74.000 MT (-49%)

Altri prodotti che hanno registrato un aumento delle importazioni e delle esportazioni sono stati:

  • coils, 80.000 t (+77,8%);
  • I tubi saldati sono saliti a 95.000 t, (+1,1%) e
  • Le importazioni di gasdotti seamless sono state 76.000 tonnellate (+13,4%)
READ  Cravatta dal sapore amaro con l'Italia